macchina a scoppio 1/10

Salve ragazzi mi sono comprato una macchina a scoppio la 1/10 dovrei fare il
rodaggio, cosa devo fare?
E la mia prima macchina a scoppio e sono alle prime armi.
Reply to
Matrix84
Loading thread data ...
Carburarla grassa e farle consumare 1 serbatoio al minimo, poi 1 serbatoio andando "a spasso" piano, poi altri senza mai spalancare il gas finchè non la senti "libera" di salire di giri. Il tutto inframmezzato da pause di raffreddamento del motore e miscela con poca nitro e abb.za olio.
Reply to
RC.Workshop
oggi ho fatto 3 pieni sempre andando piano, dovrei continuare ancora così lentamente?
"RC.Workshop" ha scritto nel messaggio news:5LXFg.24678$ snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it...
--------------------------------------------------------------------------------------
--------------------------------------------------------------------------------------
Reply to
Matrix84
No. Puoi iniziare ad andare un pò più veloce. E' molto importante che tu lasci raffreddare il motore fra un pieno e l'altro però: il metallo in questo modo si "tempra". Se tu accelerassi, la macchina andrebbe già. Ma la durata di quel motore sarebbe compromessa assieme ad una parte delle prestazioni. Se invece ti abitui a "capirlo", ossia da piano inizi ad andare sempre un pò più veloce, sviluppi una sensibilità tu a capire quando lui gira bene e quando no, che molte persone non hanno, ed al tempo stesso hai un motore in forma. Gioca a trovare il regime dove lui "esita", ossia dove senti che fa un pò più fatica a salire di giri, e non superarlo: ti accorgerai che piano piano questo aumenta sino a raggiungere la velocità massima. E' in ogni caso più importante non "spalancare" il gas di brutto che non la velocità raggiunta gradualmente. Assicurati che il fumo allo scarico sia sempre copioso, poi ridurrai (smagrirai la carburazione) quando vedrai che il motore gira bene.
Reply to
RC.Workshop

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.