vendo caricabatterie Graupner "ULTRA DUO PLUS 30"

Salve a tutti
vendo caricabatterie Graupner "ULTRA DUO PLUS 30" con imballo originale
usato pochissimo a 70,00¤.
pagamento tramite Poste Pay.
Reply to
Max
Loading thread data ...
"Max" ha scritto nel messaggio news:op.s7s2c2xm5nixcr@y7d8v8...
Se è l'ultima versione che carica anche le lipo mi prenoto. Fammi sapere. Email valida. Ciao Renato
Reply to
renato
renato ha scritto:
Avrei una curiosit=E0, se non ho letto male le caratteristiche di questo caricabatterie =E8 possibile ricaricare due batterie in contemporanea, avrei per=F2 la necessit=E0 di capire se le batterie possono essere ambedue di potenza considerevole o no. (Per intenderci se =E8 possibile caricare due pacchi da 7,2 volt a 3300 o 4000 MAh). Grazie Ciao
Reply to
claudio.carpi
ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@z34g2000cwc.googlegroups.com...
C U T
Avrei una curiosità, se non ho letto male le caratteristiche di questo caricabatterie è possibile ricaricare due batterie in contemporanea, avrei però la necessità di capire se le batterie possono essere ambedue di potenza considerevole o no. (Per intenderci se è possibile caricare due pacchi da 7,2 volt a 3300 o 4000 MAh). Grazie Ciao
Ti rispondo io. No. La seconda uscita è limitata e ci puoi ricaricare solamente un pacco batterie a bassa corrente. Stesso vale anche per caricabatterie ben più costosi, tipo il Schulze, almeno per la serie isl 3-4-536. Se hai bisogno di maggiori info fammelo sapere che piglio in mano i manuali. Ciao Renato
Reply to
renato
"Claudio" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@z34g2000cwc.googlegroups.com...
formatting link
Sembra che lo possa fare....
No, non lo conosco però dalla letta delle sue caratteristiche
formatting link
Come pro: carica due pacchi fino a otto celle con correnti regolabili da 20 mA a 4,5 A; Ha la regolazione incrementale del delta peak a scatti da 5mV; può scaricare il pacco (su di una solo uscita però) con una corrente abbastanza elevata.
Come contro: su ebay ha un prezzo (di partenza) quasi pari al prezzo di acquisto in negozio USA); carica solo pacchi NICD o NIMH e non LiPo (nel prox futuro saranno sempre più utilizzati); ha un disply di piccole dimensioni; ha un alimentatore a 120 V; Non carica a tensioni superiori ai 9,6 Volt; costa decisamente troppo ( al prezzo devi aggiungerci un 5% di dazio doganale ed essendo nella nuova fascia a tassazione forfettaria anche 5,50 Euro di spese postali aggiuntive per lo sdoganamento e l'IVA al 20% sul totale della somma); non penso che hai un'assistenza in CE.
Tanto premesso e non conoscendo bene l'uso che ne faresti non posso di certo consigliartelo. Spero di esserti stato utile Ciao Renato

Reply to
renato
Avrei intenzione di acquistare un modello radiocomandato (Traxxas E-MAXX) che funziona con due pacchi di batterie a 7,2 o 8,4 volt, quindi cercavo un caricabatterie che potesse caricarli contemporaneamente (l'ideale sarebbe che ne potesse caricare 4 ma immagino che sia chiedere troppo). Hai qualche altra idea o consiglio da darmi? (Altre marche/modelli?) Grazie ancora. Ciao Claudio
Reply to
Claudio
"Claudio" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@z34g2000cwc.googlegroups.com...
L'unico consiglio spero buono che ti posso dare è il seguente:
vai a qualche gara regionale di macchine elettriche radiocomandate e vedi cosa usano. Io nelle ultime due che ho visto ho notato che la maggior parte usano il modello Eco select della Schulze
formatting link
ad esempio che carica tre pacchi alla volta. Chi ha un pochino meno soldi da spendere si butta sui Graupner comprandone due o tre.
Per il resto non vedo grosse possibilità. Qualcuno inizia pure ad usare i triton ma non ne è molto contento.
Io ti consiglierei inoltre di andare su qualche forum specifico (questo ad esempio
formatting link
) e farti consigliare ulteriormente da loro. IMHO. Ciao Renato
Reply to
renato
Salve a tutti voi ,scusate il ritardo ! Bhè si penso che carichi anche le LyPo dal momento che ha anche il programma per le Ioni litio come molti altri carica batterie (vedi Triton).
La seconda uscita è limitata come è stato già risposto qui. Le caratteristiche possono essere consultate direttamente nel sito
formatting link

Il carica batterie ha il suo imballo originale e io le rare volte che lo adoperavo lo facevo in casa mia con apposito alimentatore stabilizzato e solitamente per caricare le batt. della TX (nella sec.uscita) e pacchi NiMh e NiCd e qualche volta Li.
Amo trattare le cose che posseggo molto bene evitando graffi e altro che possa comprometterne anche l'aspetto estetico. In commercio lo trovate per 150,00¤ .
Se vi interessa scrivetemi in privato. Ciao e grazie a tutti voi.
Reply to
Max
"Max" ha scritto nel messaggio news:op.s7ykqoj05nixcr@y7d8v8...
No, mi dispiace, ma è il vecchio modello che NON carica le liPo. Non si può neppure effettuare la modifica HW/SW e l'unica possibilità per upgradarlo è mandarlo alla Graupner in Germania che provvede, dietro pagamento di 65 euro più IVA al 16 % e spese di spedizione, a sostituirlo integralmente e senza ulteriore spesa con l'ultima versione disponibile. Ciao Renato
Reply to
renato
Ciao ancora a tutti , caro Renato ma chi ti dice che ci sono due versioni?? Solitamente i charger che caricano Li-Ion sono compatibili con la carica delle LyPo!
Ciao e grazie
Reply to
Max
"Max" ha scritto nel messaggio news:op.s7ztqjdm5nixcr@y7d8v8...
Ti ho risposto così in quanto ho fatto ancora alla fine del 2005 l'aggiornamento che ti ho descritto.
La carica delle Li-Ion è simile alla carica delle LiPo in quanto normalmente non le danneggia, ma però le ricarica sino ad un max del 75-78% in quanto la tensione che viene monitorizzata è di 3,6 Volt a carico e 4,1 a vuoto contro i 3,7 / 4,2 V. Io utilizzo normalmente sia il Graupner che il isl 6-430d RS della Schulze ma preferisco spesso il Graupner in quanto mi permette di scaricare i pacchi ad una corrente maggiore (5A contro i 2A max del Schulze) e mi permette inoltre di caricare anche l'elemento singolo NiMh, cosa impossibile per il Schulze. Un altro motivo per effettuare l'aggiornamento del Graupner (con la sostituzione) è dato anche dai menù di funzionamento, tutti nuovi e migliorati (ad es la ricarica automatica con ciclazione anche dei NiMh). Comunque, da quanto mi risulta, tutti i caricabatterie Graupner ULTRA DUO PLUS 30 venduti dopo il 31.12.2005 sono della nuova versione (Ebay escluso purtroppo a meno che non sia specificatamente dichiarato come effettivamente fà qualche rivenditore ebay Germania ).
Ciao Renato
Reply to
renato
"renato" ha scritto nel messaggio news:443f7f5f$0$18283$ snipped-for-privacy@reader1.news.tin.it...
Figurati!!!! Usi la seconda uscita e carichi anche un solo elemento.....
Reply to
alevilla.it
"alevilla.it" ha scritto nel messaggio news:443f8646$0$36935$ snipped-for-privacy@reader3.news.tin.it...
........ guarda che io carico elementi al NiMh da 10A ..... Ciao Renato
Reply to
renato
"renato" ha scritto nel messaggio news:443f8da5$0$36940$ snipped-for-privacy@reader3.news.tin.it...
Tu ha detto che non potevi caricare 1 solo elemento, e ciò non è vero.
Se ci metti 1 giorno al posto di 1 ora non è colpa mia....... La variabile tempo non rientrava nel discorso.
Saluti Alevilla
Reply to
alevilla.it
"alevilla.it" ha scritto nel messaggio news:443f90b9$0$36929$ snipped-for-privacy@reader3.news.tin.it...
Pignolo? Un pochino ma hai ragione ad esserlo e pertanto rettifico quanto scritto così:
utilizzo il Graupner quando devo caricare o scaricare un elemento singolo considerato che con il Schulze sono limitato ad una corrente che può essere solo di 100, 200, 332 o 500 mA e solo sulla seconda uscita mentre la fase di scarica di un solo elemento non è assolutamente possibile su nessuna uscita. Spero di aver giustamente chiarito il tutto. Ti ringrazio per la precisazione. Ciao Renato
Reply to
renato
Non ancora venduto.
"Claudio" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@t31g2000cwb.googlegroups.com...
Reply to
max

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.