Rischi delle Li-Po

Ieri raccontavo che ho visto un video su Internet di una Li-Po lasciata
sovraccaricare apposta e ripresa per mostrare cosa succede...impressionante
! Non oso pensare a tutte le Li-Po che viaggiano in aereo-nave-posta ogni
giorno per il mondo...
La questione è: le Li-Po si incendiano quando si pratica un forellino
nell'involucro esterno, e l'aria viene a contatto con le celle. Purtroppo
questo accade a volte anche dopo 10 minuti (vedi caso del signore con
modello precipitato, che ha messo i rottami in auto ed è tornato dagli amici
del campo di volo, per poi accorgersi che la sua auto era in fiamme...).
Ma ieri, parlando con un conoscente, mi ha raccontato di un caso (qui di
Padova) dove un ragazzo ha visto uno strano riflesso da un cassetto della
scrivania dove stava lavorando, dove teneva dei pacchi Li-Po acquistati ma
ancora MAI INSTALLATI su modelli, ha aperto il cassetto ed ha trovato una
batteria che stava bruciando vicino alle altre...lanciata prontamente in
giardino con uno strofinaccio.
Io mi chiedo...è possibile che accadano anche cose simili ??? Ci mettiamo in
casa delle bombe incendiarie ??? Anche perchè non so se avete visto le
fiammate che sviluppano !
Personalmente ieri sono andato in garage a prendere una cassetta di acciaio
porta-gioielli, in cui metterò SEMPRE le mie Li-Po ! Anche al campo !
Reply to
Cristiano
Loading thread data ...
Il 10 Mag 2005, 17:18, "Cristiano" ha scritto:
Si presume che non vengano caricate mentra sono spedite!
Questo NON e' assolutamente vero! Le Lipo non si incendiano se le apri, e nemmeno se ci salti sopra. L' "esplosione", si verifica quando vengono scaricate a corrente troppo elevate o caricate a corrente troppo elevate, e forse sovraccaricate.
Probabilmente i due contatti della cella si sono toccati, mandando in corto la cella. Di conseguenza la forte scarica l'ha fatta gonfiare e poi incendiare.
Ciao, Andrea
-------------------------------- Inviato via
formatting link
Reply to
lombafly
io quando carico le mie lipo lo faccio sempre sul terrazzo e coprendo la batteria con un secchio. le li-po possono sviluppare fiamme fino a 3 metri ed ho sentito parecchi con ely bruciati perchè caricavano le li-po direttamente sui modelli ma lasciandole più del dovuto, e oltre a dover buttare l'ely rischiavano di incendiare casa. io consiglio sempre a chi compra le li-po di leggere le guide che si trovano sui vari forum per capire come caricarle in sicurezza. alcuni credono che basti un comune caricabatteria, non sapendo a cosa vanno incontro. Ciao
"Cristiano" ha scritto nel messaggio news:kh4ge.144180$% snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it...
Reply to
Greto Giuseppe
La battaglia alla difesa delle Li-Po !!!
Vai Andrea, che con i tuoi "forse" vincerai !
;-)
"lombafly" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@usenet.libero.it...
Reply to
Cristiano
Il 10 Mag 2005, 18:45, "Cristiano" ha scritto:
Poco mi importa cosa usate :-))) Ma se volete prove certe eccole, fotografie:
formatting link
Le ho aperte e non si sono incendiate, contenti? E purtroppo, haime', questo non e' l'unico pacco che ho aperto... :-(((((
Ora ok, se mi dite che costano care, ok se mi dite quello che volete contro/pro lipo, non mi interessa, ho solo corretto un imprecisione.
Saluti, Andrea Lombardi
formatting link


-------------------------------- Inviato via
formatting link
Reply to
Lombafly
"Cristiano" ha scritto nel messaggio news:kh4ge.144180$% snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it...
succede...impressionante
[cut]
Che siano da maneggiare con cura particolare e' un dato di fatto. Vi porto la mia infausta esperienza. Proprio ieri ho fatto una gran cazzata. Dopo aver fatto una garetta domenica (una semplice motoveleggiata) mi sono apprestato ieri mattina a ricaricare i due pacchi li-po Kokam 3s1p da 1500mhA. Lo faccio nella mia officina di riparazioni auto e quindi non prendo eccessive precauzioni visto il luogo piuttosto sicuro e continuamente sotto controllo. Ad un certo punto ho sentito il triton che dava il segnale di carica completa ma ero al momento affaccendato e quindi non sono andato immediatamente a staccarle (la carica delle li-po non continua oltre). Dopo un oretta mi sono ricordato, sono andato al carichino e mi sono accorto che erano letteralmente diventate 3 palloni molto gonfi. Ho immediatamente staccato e con mia sorpresa mi sono accorto di averle caricate (frustatemi pure virtualmente) col ciclo Ni-Cd. Ancora adesso non riesco a capacitarmi di come possa essere successo visto che uso esclusivamente le memorie ed ero certo di aver scelto quello giusto (ma evidentemente non e' cosi' a meno di spiriti maligni) Preso il pacco delicatamente in mano mi sono accorto che non erano particolarmente calde. Le ho lasciate un po' sotto una pentola e visto che non si sgonfiavano ho cominciato a scaricarle a 0,2A tenendo sempre sotto controllo la temperatura e la pressione. Alla fine le ho scaricate fino a 3v per cella ma sono ancora 3 bei palloncini. Tralasciando i soldi buttati (mannaggia a me) ora come faccio a smaltirle? Ce' un modo di forarle in sicurezza per evitare danni maggiori?
Reply to
Marco m&m
...e io di fronte alle tue prove certe mi inchino. Decisamente chiaro e lampante che hai ragione tu. Complimenti per il "servizio fotografico", buona idea farlo.
Basta che garantisci che non le avevi forate in acqua, prima, ma che erano sane e scariche.
Terrò il tuo link per confutare quel che dicono altri in proposito.
N.B.=Quel che penso lo dico, non c'è un filo di ironia in quanto ho detto sopra, ma sono sincero: sarei stupido a non rivedere la mia opinione di fronte alle tue foto ! Chiarisco perchè su un NG, si sa, non è facile capire il tono con cui uno scrive.
Bravo Andrea e alla prossima.
"Lombafly" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@usenet.libero.it...
Reply to
Cristiano
Qualcuno dice di forarle immerse in una bacinella d'acqua...ma a sto punto (vedi posts sopra e foto al link), dubito delle dicerie... Andrea illuminalo tu (nel senso buono del termine ) :-)
"Marco m&m" ha scritto nel messaggio news:YL7ge.880587$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
Reply to
Cristiano
"Cristiano" ha scritto
Ma scusate, questa mi giunge nuova: perchè mai bisognerebbe forare una Li-Po? E' una semplice domanda fatta da uno che non ne sa nulla perchè al massimo maneggia le Duracell... Saluti.
Reply to
Vyger
Avevo acquistato una batteria li-po da 1100mah 11,2 volt da honk kong su ebay a 20 euro con carica batteria per il mio elicottero, unica indicazione sul carica batteria un'ora e mezza per la ricarica. ritornando al di Circa 15 giorni dopo averla utilizzata 3 altre colte, metto in carica la batteria poggiandola sul pavimento tra il divano e la tenda, dopo dieci minuti sento puzza di bruciato, ero al computer, avvicino il naso al case, nel caso in cui mi stesse andando a fuoco il computer e niente, mi giro e vedo la batteria che si era deformata, d'istinto vado subito al contatore e stacco la corrente, poi con calma ritorno dopo 3 minuti (non c'era corrente in casa) nella stanza dove c'era la batteria e in pochi secondi inizia ad uscire velocemente fumo bianco dalla batterie e subito dopo una grossa fiammata... vabbè che dire mi è andata bene, sono riuscito a salvare tutto, tranne la carta da parati che è rimasta un po' nera, me la sono vista davvero brutta. Attenzione ragazzi...
Reply to
AleSSanDRo
"AleSSanDRo" ha scritto nel messaggio news:Qoage.881349$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
indicazione
Stessa identica cosa ad un mio amico sempre con un elicotterino cinese il cui carichino viene spacciato per idoneo alle Li-Po.
Reply to
Marco m&m
"Vyger" ha scritto nel messaggio news:42812ed3$0$20684$ snipped-for-privacy@news.tiscali.it...
Che faccio io? Il mio pacco da 3 celle bello gonfio lo butto cosi'? Non mi parrebbe una buona idea. Vorrei fare in modo di sgonfiarle prima e ho l'impressione che se non le foro oramai non si sgonfiano piu'...
Reply to
Marco m&m
"Marco m&m" ha scritto nel messaggio
Ma perchè non puoi buttarle gonfie? Perchè è così importante sgonfiarle? Se ritieni necessaria questa precauzione ci sarà senz' altro un motivo, ma a me sfugge; qual' è? Ciao!
Reply to
Vyger
"Marco m&m" ha scritto
Siccome ho visto in un video la fiammata generata da una Li-Po ed adesso leggo 'ste cose quì una pila di questo tipo non la comprerò mai... Tra l' altro ho sempre avuto un pessimo rapporto con le pile ricaricabili: odio gli accumulatori e loro odiano me.
Reply to
Vyger
Io per la Li-Po scarsa del mio "cinese" ho subito rottamato il caricabatterie da parete in dotazione ed uso un Graupner portatile da 20 euro.
In ogni caso, come diceva Andrea, pare che i casini saltino sempre fuori in fase di carica/scarica, non da sole.
Vanno tenute in un posto sicuro, per precauzione, cmq. !
"AleSSanDRo" ha scritto nel messaggio news:Qoage.881349$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
Reply to
Cristiano
Il 10 Mag 2005, 23:20, "Cristiano" ha scritto:
Non era mia intenzione scatenare discussioni, semplicemente visto che e' una di quelle poche cose che so', mi e' parso giusto intervenire.
Garantisco!! :-) Questo si potrebbe provare solo con un filmato... la prossima volta che distruggero' un pacco..... (spero moooolto tardi...)
Tutto chiarito allora, alla prossima
Ciao, Andrea
formatting link

-------------------------------- Inviato via
formatting link
Reply to
Lombafly
Allora, parlando con persone che ne capiscono, dicono di fare cosi':
Apri la cella tagliandola o bucandola, poi la immergi in una soluzione di acqua e sale per circa 24 ore, dopodiche' la butti tranquillamente. Questo perche'? Non lo so, non sono un chimico, quindi qui se c'e' qualcuno che ne sa' di piu', fara' un piacere a tutti spiegandocelo. Posso solo ipotizzare che non si voglia rischiare che la cella sia ancora carica, cosa che potrebbe diventare rischiosa se la cella va in corto dopo che la avete buttata. Tuttavia, per ovviare il problema basterebbe bucarla, le esplosioni delle celle si verificano proprio perche', dopo essersi gonfiate, il sacchetto che contiene le celle cede, e salta tutto. Quindi se il sacchetto e' gia' bucato, non puo' andare in pressione.
In definitiva ti e' andata bene....
Saluti, Andrea Lombardi
formatting link

-------------------------------- Inviato via
formatting link
Reply to
lombafly
Io le tengo in camera da letto e non ho avuto mai problemi, ho visto un eolo precipitare e schiantarsi al suolo distruggendo un pacco LIPO, si era completamente aperto e piegato ed anche qui niente problemi. Ho collegato per sbaglio in parallelo un pacco da 2 celle Kokam 1500 con un pacco da 3 celle Kokam 1500, le tenevo in mano e ho sentito che ilpacco da 2 celle si stava gonviando ed era un po' caldo rispetto all'altro, l'ho preso lo staccato l'ho buttato in terra e abbiamo visto che per qualche minuto, continuava a gonfiarsi, poi basta, non è scoppiato. Un mio amico, nonostante il mio parere contrario, ha voluto cortocircuitare questo pacco, l'ha fatto e l'ha gettato lontano da noi, quello che accaduto è stata una gran fumata, ma anche qui niente esplosione da petardo! Ciaooooooooooooooooooooooooooooooo!
Reply to
-=[Max N.]=-
le li-po se usate con cautela sono ottime batterie, ma come ogni cosa vanno usate con criterio. se visitate il forum di bazaritalia.com c'è una guida sulla ricarica e sulla manutenzione delle li-po. Ciao
"Cristiano" ha scritto nel messaggio news:PIfge.145227$% snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it...
Reply to
Greto Giuseppe
Questo thread si sta facendo molto interessante...altre esperienze ??
"-=[Max N.]=-" ha scritto nel messaggio news:t6ige.1143$ snipped-for-privacy@twister1.libero.it...
Reply to
Cristiano

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.