[Forse OT] Incidenza motore per Fun Fly

Per un modello tipo Diablotin con apertura alare di 130 cm. e motore 2 T
0.40 con elica 12 x 4 quale incidenza verso dx devo applicare ?
Grazie. Alex
Reply to
Giles
Loading thread data ...
Evviva qualcun altro con il mio stesso modello. Io sinceramente non ne ho dato ne a DX ne in Basso e devo dire che non ho nessun problema in volo. Forse meriterebbe quache grado in basso. In effetti sotto motore tende molto a salire e la cosa e' particolarmente fastidiosa durante l'hovering e il torque-roll dal momento che obbila a correggere con il picchia continuamente.
Data la domanda credo tu stia costruendolo. Se vuoi ti do due dritte sulle escursioni !!
Reply to
Truffo Denis
"Truffo Denis" ha scritto
anch'io ho quel modello! ora giace in garage, dopo avere provato un paio di motori (.40 2T) che non mi hanno soddisfatto. Personalmente sono giunto alla conclusione che per un buon modello 3D sia d'obbligo un 4T....
Sono proprio curioso di conoscere le tue "dritte" sulle escursioni! Io ero arrivato a circa 60 gradi su tutte le parti mobili, differenziando abbastanza gli alettoni fino ad ottenere un roll in asse, poi avevo cominciato a smanettare sulla differenziazione degli elevatori utilizzati discordi miscelati con gli alettoni, ma poi mi sono rotto e ho usato i sei microservi sugli alianti, dove imho le soddisfazioni ed il divertimento sono ben diversi. Ah, esponenziale positivo soprattutto per il direzionale (non ho una gran propensione a far fare grosse e rapide escursioni agli stick) per una risposta più pronta. Comunque, mai arrivato a fare un hovering prolungato degno di tale nome....
-- Simone
Reply to
§imone
Per quanto riguarda il motore non ho trovato grossi problemi. Il mio l'ho fatto attorno al motore, ovvero... ho rispristinato un vecchio s40 supertigre di 20 anni fa, marcio come pochi. L'ho ripulito e dopo due serate passate a guardarlo ho deciso di mettergli attorno il modello !!!
Il fatto sta tutto nell'elica !! 12.25 x 3.75 APC e con il .40 e' praticamente perfetto !!!
Per le escursioni ho fatto cosi' !!!
Massima escursione possibile per tutte le superfici, nessuna differenziazione degli alettoni. Nessuna miscelazione (ovviamente) tra alettoni e direzionale !!
Esponenziale 30 % su alettoni e profondita', diretto su direzionale
Due fasi di volo programmate sulla radio attivabili da pulsante sulla radio
fase 1 - miscelazione profondita' alettoni del 20 % (quando cabri gli alettoni scendono) da utilizzare nel volo normale fase 2 - miscelazione invertita profondita' alettoni del 30 % (quando cabri gli alettoni salgono) da utilizzare in figure 3D come Harrier, Wall, Hovering etc.
in entrambe le fasi curva del motore tale da avere il modello in hovering con lo stick a poco piu' di meta' della corsa, tanto per essere piu' comodi sulla radio.
Altra cosa importante. Baricentro ARRETRATISSIMO !!! Io sono a quasi 4 cm. piu' indietro di quello che di ce la scatola (90 g. di piombo aggiunti in coda) E' un po' critico, ma nel 3D diventa fantastico.
L'Hovering e' in effetti abbastanza critico. Il modello e' un po' piccolo e nervoso, quindi richiede di essere anticipato molto. Una cosa che trovo difficilissima e' lo YoYo, ovvero quando dalla posizione di Hovering inizi a far scendere e poi risalire il modello. Appena inizia a scendere in ...retromarcia si scompone immediatamente.
Comunque se impari con il Mini Diablotin se poi prendi in mano un modello un po' piu' grosso (tipo Show Flyer Graupner) ti sembra di essere un mostro. Dopo due minuti inizia a fare torque-roll a 5 cm da terra in completa sicurezza...!!!
Reply to
Truffo Denis
"Truffo Denis" ha scritto
un ST ?? strano non mi sembra un motore poi così modulabile. Il motore che ho usato di più era un 40 MDS piuttosto affidabile ma che dopo qualche secondo di hovering smagrava leggermente, nonostante la carburazione un pelo grassa. Dopo avere cambiato due serbatoi, alla ricerca della minima differenza di quota tra carburatore e pescante in hovering (cioè serbatoio più tozzo possibile) mi è venuto il dubbio che la pressurizzazione del serbatoio non fosse sufficiente. Nel volo normale quel motore è una perla di regolarità.... Il più regolare degli MDS che ho visto.
anch'io. Ho provato anche la 11x4 APC.
si questo l'ho fatto anch'io.
buona idea
oltre ad avere aggiunto il terzo servo in coda per il pianetto sdoppiao, avevo messo anche il paco batterie nell'ultima luce del traliccio, in posizione più arretrata ancora dei servi!!! 5 elementi 600AE
in effetti queste sono proprio le difficoltà che ho incontrato
buono a sapersi!!!
Ti ringrazio per i suggerimenti, questa chiaccherata mi ha fatto tornare la voglia di volare 3D!
adesso vado a vedere se ho 6 microservi liberi da montare sul diablotin.....
ciao
-- Simone
Reply to
§imone
Toglimi una curiosita' , dove l'hai messo il secondo servo per il piano orizzontale ???
....
Reply to
Truffo Denis
"Truffo Denis" ha scritto
bella domanda... non ricordo molto bene come era originariamente, ma ho tagliato il rivestimento blu (il mio diablotin è la versione rtf) ed inserito (da una parte e dall'altra forse rimuovendo il supporto in compensato che già c'era) un triangolo di compensato di pioppo col foro per il servo (posizionato verticalmente). Il triangolo l'ho fatto con le misure esatte affinchè si incastrasse perfettamente nella struttura. Anche per fissare la batteria ho dovuto rimuovere del rivestimento, ma avevo acquistato del termoretraibile blu trasparente Oracover ed ho richiuso tutto alla perfezione.
-- Simone
Reply to
§imone
Grazie. Punsavo di mettere anche io il secondo servo. Esagerando si sente un po' la flessione della barretta che congiunge le due parti mobili !!
Reply to
Truffo Denis

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.