Re: li-poly

Io utilizzo da un paio di mesi una batteria Li-polimeri di derivazione
"pacco batteria notebook". E' formata da 4 celle, in parallelo e poi i due
pacchi paralleli, messi in serie (spero di essere stato chiaro...). Mi da
3600 mAh, la carico "artigianalmente" con un caricabatterie per batterie da
auto, misurando la tensione. Stacco la carica quando arrivo a 10.5 V.
Pesa circa 170 grammi e con uno schiumino motorizzato speed400 ci volo anche
50 minuti con il motore quasi sempre al 100%.
Mi stufo prima io di volare che la batteria di dar corrente....
"S2" ha scritto nel messaggio
news:FIGNa.32356$ snipped-for-privacy@news2.tin.it...
stavo leggendo questo
>
formatting link
thread infinto sulle li-poli, e sarei curioso di sapere se qualcuno le
commercializza anche in italia, se qualcuno le ha provate e cosa ne può > raccontare.
> ormai è da marzo che sono i giro, e sarei curioso di sapere si possono
> usare con lo speed 400, e che caricabatterie è necessario (visto che
> sono nuove, immagino che non tutti i caricabatterie per le li-poli
> funzionino "a dovere").
> inoltre sono rimasto un pò perplesso dal fatto che i pacchi batteria
> vengono assemblati con delle celle sia in serie che in parallelo. questo
> non comporta un'errato funzionamento del caricabatterie (che, ad
> esempio, con 2 celle in seire, e 2 in parallelo, legge solo la tensione
> delle 2 in serie)?
>
Reply to
Mistral
Loading thread data ...
grazie mistral. io sto pensando di comprarmi un pacco, solo che costano tanto ($75.00 un 3S1P) e non so se si rovinano usando un caricabatterie che non è fatto a posta per le li-poly. che le usi con uno speed 400 mi fa piacere, visto che anche io vorrei alimentarci proprio questo tipo di motore. ma forse potrei anche comprare un pacco di un notebook di ricambio in un qualsiasi negozio di pc, e usare il mio caricabatterie semplice... uhmm... ma in italia non le vende nessuno per uso modellistico?
Reply to
S2
Dopo aver scoperto le meraviglie derivanti dalle pile prese dalla batteria del notebook ho cercato anche io qualcuno che vendesse le Li-pol in Italia ma non sono riuscito a trovare nulla. Qualcuno mi ha detto di telefonare da Mobby, ma non l'ho ancora fatto (se chiami tu, fammi sapere...). Acquistare una batteria da notebook comunque non è propio cosa economicissima, e a questo punto conviene ordinarle in Inghilterra o negli USA. Io le ho ricaricate sempre e solamente con il caricabatterie per batterie da auto e non ho notato segni di "invecchiamento".
Reply to
Mistral

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.