due regolatori brushless

A chi mi puo aiutare Devo usare due motori brushless su un modello biturbina elettrico Ho questo dubbio posso usare solo un regolatore per farli funzionare in
contemporanea? Grazie Fox375
-------------------------------- Inviato via http://arianna.libero.it/usenet /
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
mi pare che non si può fare con i bl... forse esiste un haker che lo fa, ma sicuramente risparmi mettendo due regolatori separati, quanto sono grandi i motori? comunque è una cosa molto complicata perche se il regolatore perde il sincronismo con un mootore, anche l'altro si ferma.... ma lascio la questione ai più esperti, anche se la cosa mi ha incuriosit parecchio, proverò a mettere due motori insieme e vedremo cosa esce fuori, però sono sicuro al 99% che i motori devono essere identici per riuscire a fare qualcosa...
Ciao
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

Hm... Mi sa di no. Io non uso motori Brushless (Giops è molto povero e non ha i soldi per il regolatore), ma credo che, a orecchio, così a spanne, e pressappoco non si possa fare.
-- Piero "Giops" Giorgi http://www.glidersusa.net http://slops.glidersusa.net
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

secondo me: senza carico potrebbe funzionare, specie mettendo in partenza a mano nella stessa fase i motori, ovvero la somma delle due fasi è uguale alla fase di un motore grande... il regolatore fa le sue misure e poi li mette in rotazione uguali
con un carico di qualsiasi tipo (una delle due eliche potrebbe prendere un colpo d'aria in più dell'altro ad esempio) uno dei motori potrebbe rimanere un filo indietro e perdere la fase con l'altro, a questo punto la somma potrebbe non volere dire nulla per il regolatore che perderebbe il ritmo.
Invece, sempre secondo me, se i motori fossero imperniati su un unica corona in modo tale da essere perfettamente in fase fra di loro potrebbe funzionare, in quuanto un motori non avrebbero alcuna possibilità di girare a ritmo diverso dall'altro
tutto questo parlando da perfetto ignorante!
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Il Mon, 07 Jun 2004 10:59:44 GMT, snipped-for-privacy@sudafrica.it (fox375) ha scritto:

A livello di teoria non dovrebbe funzionare, in pratica invece pare di si, almeno cosi' mi hanno confermato un paio di amici che li usano (io non ho mai provato)
-- Saluti "Il Barone Rosso" - Roma WebMaster di: www.baronerosso.net www.modellismowebring.com E-Mail: snipped-for-privacy@NO-SPAMlycos.it ICQ: 17933257 Rimuovi NO-SPAM per rispondere, Please remove NO-SPAM to answer
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
fox375 ha scritto:

Premesso che non ho mai provato, mi è stato detto che non solo è possibile, ma addirittura che è pratica abbastanza comune con i plurimotori. So che sembra strano, anche a me sembrava impossibile dato che i regolatori per motori bl devono conoscere la posizione angolare del rotore, ma poi pensandoci bene ho capito che una volta avviati i motori tendono a sincronizzarsi. Basta pensare ai motorini delle ventole per PC, che altro non sono che bl a cassa rotante: non c'è una retroazione, ma l'elettronica si limita ad alimentare in sequenza le fasi con una cadenza predeterminata ed il rotore si mette in movimento e si porta in fase da solo. Probabilmente è quello che accade con due bl modellistici collegati ad un solo regolatore, durante i primissimi giri, poi una volta sincronizzati il regolatore è grossomodo come se ne "sentisse" uno (i motori immagino debbano essere uguali e, importantissimo, avere lo stesso carico)
-- Simone
--

questo articolo e` stato inviato via web dal servizio gratuito
http://www.newsland.it/news segnala gli abusi ad snipped-for-privacy@newsland.it
  Click to see the full signature.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
"fox375" ha scritto nel messaggio

In teoria è possibile usando un regolatore sensorless e due motori assolutamente identici, anche la verifica pratica ha confermato che la cosa funziona. L'unico scotto da pagare è che se uno dei due motori perde giri (è vitale che abbiano lo stesso numero di giri) il rendimento crolla molto causando grossi cali di durata batterie.
Bye
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
snipped-for-privacy@sudafrica.it says...

Parlo per esperienza DIRETTA. Il modello che vedi qui:
http://www.avaonline.it/files/gallery/festaprimavera/000_0176.jpg
Monta due piccoli BL classe 400. Sono mossi da un solo regolatore che sopporta la corrente totale assorbita dai due motori (mi pare sia addirittura un 40A). Unica pecca... se dai gas di botto (da zero al max) a volte uno dei due motori trema al posto di girare. Questo accade solo in decollo (che poi e' un lancio)... mentre voli l'aria stessa evita il problema. Il resto e' pura teria ;-)
--
Ciauzz

Flytraps
  Click to see the full signature.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

in campo da noi a villesse, ci sono alcuni Multiplex Twinjet motorizzati hacker b.l. con un solo regolatore funzionano benissimo.
italo
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
fico !!! allora mi sa che il prossimo modello lo faccio bimotore BL :-))
ciao e grazie per le info
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

Polytechforum.com is a website by engineers for engineers. It is not affiliated with any of manufacturers or vendors discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.