Instabilità aerodinamica e "fly-by-wire"

Salve a tutti!
Stavo spulciando su internet un po' di caratteristiche aerodinamiche
quando mi sono imbattuto in un concetto che mi suona un po' strano: la
"instabilit=E0 aerodinamica".
Stante quanto ho capito, i moderni velivoli sono caratterizzati da
un'aerodinamica particolare che "da sola" porterebbe l'aereo ad un
volo instabile e, per questo, i comandi vengono assistiti da un
sistema computerizzato.
E corretto? Se si, come fanno allora tutti quegli aeromodelli che
riproducono questi velivoli a volare normalmente senza l'ausilio di
alcun sistema computerizzato?
Reply to
DavideV
Loading thread data ...
Mentre ero distratto, attraverso l'orologio K.I.T.T. mi ha avvisato che DavideV mi ha cercato per dirmi:
Ne hanno parlato anche domenica durante la festa della A.M. Presumo che i peso e la mole siano alla base di tutto
Reply to
Cava
Un aeromodello per essere molto manovrabile deve avere il baricentro arretrato, se conosci qualcuno che fa acrobazia con modelli 3D ne avrai la riprova. Un aeromobile che pesa almeno 10 tonnellate per essere ipermanovrabile come richiesto ai velivoli da dogfoght di oggi, deve essere molto "sbilanciato" come pesi. Ne è la prova che almeno un pilota di un F16 (20 anni fa' circa) con problemi al "computer di guida" si è dovuto eiettare immediatamente per salvare almeno la pelle del pilota !!!!!!!
Nelle riproduzioni di tali modelli il CG viene variato appositamente per essere pilotato in modo " normale"
"DavideV" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@25g2000hsx.googlegroups.com... Salve a tutti!
Stavo spulciando su internet un po' di caratteristiche aerodinamiche quando mi sono imbattuto in un concetto che mi suona un po' strano: la "instabilità aerodinamica".
Stante quanto ho capito, i moderni velivoli sono caratterizzati da un'aerodinamica particolare che "da sola" porterebbe l'aereo ad un volo instabile e, per questo, i comandi vengono assistiti da un sistema computerizzato.
E corretto? Se si, come fanno allora tutti quegli aeromodelli che riproducono questi velivoli a volare normalmente senza l'ausilio di alcun sistema computerizzato?
Reply to
Hook
Ma allora cosa si intende per "instabilit=E0"? L'impossibilit=E0 di fare un volo livellato o di fare una semplice virata? Ma questo sistema in quale parte delle manovre interviene?
C'=E8 qualcosa che non mi torna ma non capisco cosa...
Reply to
DavideV
L'instabilità è la caratteristica che permette a un velivolo di poter rispondere agli input del pilota in frazioni di secondo, nonostante la mole e la massa. E' alla base del progetto per poter costruire velivoli supermanovrabili. Il contro è che non esiste essere umano in grado di controllare un velivolo del genere, pertanto tutti i comandi devono essere filtrati da un sistema elettronico (a.k.a. "fly by wire"). Velivoli come il Tornado mantengono un minimo di stabilità intrinseca, permettendo così al pilota di sopperire a eventuali avarie del sistema elettronico. Velivoli ancora più avanzati (leggi: Eurofighter) hanno completamente rinunciato anche a questa possibilità a vantaggio di una manovrabilità ancora più spinta. Per avere un sufficiente margine di sicurezza i sistemi hanno un numero molto abbondante di ridondanze.
Quanto sopra fa parte del modo in cui mi guadagno il pane quotidiano :-)
Fabio
Reply to
Fabio
Aeroporto di Cameri, faccio l'istruttore tecnico. Tornado ed Eurofighter, per l'appunto. Sei per caso un collega? Fabio
Reply to
Fabio
Purtroppo no... sono un ing. elettronico con la passione per l'aereonautica... mi informavo perch=E8 ogni dritta =E8 buona per mandare curricola ;) Ciao Matteo
Reply to
MrPink
"MrPink" ha scritto nel messaggio news:cf531aa9-219d-4c4f-9a50-
Assolutamente no problem!!! Si, sono militare. Mi sono arruolato appena diplomato, nell'ormai antico 1986... Mandato curricola a destra e sinistra? quindi immagino che tu abbia anche provato la strada per l'Arma Azzurra? e poi?
Reply to
Fabio
No, mai tentata la strada militare... dopo laureato ho fatto un colloquio in alenia, poi ho preso un'altra strada. Adesso lavoro nell'automotive, anche competizioni, quindi problematiche non cos=EC lontanissime da quelle dell'avionica... Intanto faccio esperienza qui... e l'aereonautica la tengo come hobby... poi chiss=E0... ;) Ciao Matteo
Reply to
MrPink
Wow! In Alenia ci ho fatto più di un salto per collaborare alla realizzazione della didattica dell'Eurofighter, mentre i tecnici del Cavallino, anni fa, erano venuti da noi per avere info a proposito di alcune tecnologie da applicare in F1.
Reply to
Fabio

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.