Navimodellismo statico: Scala di riproduzione?

Vorrei sapere se nel campo del modellismo navale statico, si usano scale di
riproduzione standard.
Per esempio, nel campo dell'automodellismo statico si usano sempre le stesse
scale 1:43 1:24 1:18 ecc.
Nel navimodellismo statico si usano scale standardizzate?
Quali sono?
Reply to
Manliolog
Loading thread data ...
Dipende dal tipo di statico che intendi fare. Se le navi sono in plastica allora le scale piu' diffuse sono la 1/350 e la 1/700, anche se ce ne sono molte anche in 1/400, 1/600 e 1/720.
Se vuoi fare statico in legno, allora le scale canoniche sono quelle inglesi e cioe' 1/48, 1/96, 1/192. Comunque qui' ci sono molti produttori di scatole di montaggio che adottano scale strane, probabilmente dettate dalle dimensioni delle scatole da usare per l'imballaggio.
Ciao, Rodolfo.
"Manliolog" wrote:
2riproduzione standard.a.Per esempio, nel campo dell'automodellismo statico si usano sempre le stesse 1scale 1:43 1:24 1:18 ecc.XhNel navimodellismo statico si usano scale standardizzate?newsQuali sono?
Reply to
rudy
Si e no, in verità se non usi le scatole di montaggio e ti basi sui piani di costruzione, la scala le decidi tu.
Di norma si usa una scala che va dai 1:78 a 1:98 per navi tipo la victory, wasa, (almeno prendendo come riferimento le scatole di montaggio), alle volte anche 1:125 per modelli molto grandi ; mentre per modelli più piccoli si parte da 1:46 (anche 1:20 su certi modelli di barche a vela sportive).
Credo che il calcolo della scala venga fatto in definitiva sullo spazio disponibile per il modello in rapporto alla grandezza dell'originale: per es. su una credenza difficilmente puoi andare oltre 1,30 mt di lunghezza (ma anche meno), senza contare l'ingombro verticale o laterale dato dagli alberi, le manovre o le vele (se vengono montate), per cui con modelli tipo la victory una scala di 1:46 sarebbe assolutamente improponibile da tenere in casa, a meno di non avere un moglie molto tollerante, poi nulla vieta di farla con quella scala.
Reply to
battura

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.