[STATICO]: Kristal Klear e punte trapano "strane", dove li trovo ?

Come ho gia' detto altrove sto' mettendo in cantiere la realizzazione di un Titanic in scala 1:350 in plastica e ho intenzione di
autocostruire la maggior parte dei particolari. Su un tutorial che ho trovato in rete mi suggeriscono di eseguire i fori degli oblò utilizzando le seguenti punte:
#78 --> 0.0250" #68 --> 0.0310"
ora, non essendo queste esattamente cose da brico center...dove trovo le punte in misure cosi' *strane* ???
Inoltre loro suggeriscono di riempire i fori con un collante trasparente, il KRISTAL KLEAR, che sembra essere ottimo per simulare la presenza del vetro e anche per fare un sacco di altre cose che necessitino di un collante perfettamente trasparente. Ora, il mio negoziante non ce l' ha e io non so dove trovarlo...si trova in giro questo o qualcosa di piuttosto simile ?
grazie ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ero qua che mi godevo un boccale di birra, quando snipped-for-privacy@tin.it (danilo) ha attirato la mia attenzione con questa perla di rara saggezza:

Dovrebbero essere all' incirca 0.64 e 0.78 mm...ma il punto non e' questo...bensi' dove trovare le punte !!! In ferramenta hanno solo 1, 1.5 e 2 mm... ;)

Beh, in effetti e' un bell' ammattimento ;) ;)
ciao ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Cattivik wrote:

Forniture per orefici... e sono pure grosse !!
Cmq a Milano:
Dal Trozzo, via dell'unione.
Lo trovi anche a Valenza, Vicenza, Arezzo.
Alla prossima. MAX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

A fare le Vias? :-) Ciao Pietro
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

Solo se hai il supporto a colonna per il Dremel. Senza ci vogliono almeno 4 punte per UN oblò :-))))
Comunque come oblò mi sembrano piccoletti. E' possibile avere oblò da 14 e 21 centimetri? Un oblo' dovrebbe essere attorno ai 50/60 cm, no? (Posso sbagliare) e in questo caso andrebbe usata una punta da 1.5 - 1.8 mm.
Certo che usare una punta da 0.4 non deve essere facile.
-- Piero "Giops" Giorgi http://www.glidersusa.net
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ero qua che mi godevo un boccale di birra, quando "Piero \"Giops\"
con questa perla di rara saggezza:

Sulla plastica ??? Io vado di trapanino a mano e tanta pazienza...

Dunque, ho riguardato bene il documento dal quale avevo preso le misure e effettivamente c' è qualche piccolo errore. In ogni caso sono andato a vedermi le dimensioni REALI degli oblò del titanic e ho visto che ce ne erano di queste dimensioni:
19"3/4 19" 17" 15" 14" 12" 10" 9"
ed effettivamente gli oblo' piu' piccoli sarebbero di circa 230 mm --> 0.65 mm circa.
Poi pero' ci sono anche altri fori piu' piccoli che sarebbero gli scarichi dell' acqua dai ponti della nave, e quelli erano di 5", quindi tornerebbe poco meno di 0.4...

In effetti...pero' gia' che ci sono voglio provarci, al limite poi desisto e faccio tutto con 2 misure piu' umane (voglio vederti a riconoscere la differenza fra un foro di 0.6 e uno di 0.7, quando l' hai verniciato e tutto... ;)
ciao ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Si, ma credo che una punta da 0.4 sia delicatissima! Scusa, ma per me che gioco con gli aereoplani una punta cosi' e' roba da lilliput!

Giusto. Non ci avevo pensato.

Qua sta l'arcano. L'importante e' l'impressione che il modello deve dare e l'impegno con cui lo costruisci. Nessuno va a misurarti gli oblo' con un calibro di precisione... e se qualcuno lo fa e' meglio avere gli oblò non perfetti che un cervello come il suo.
-- Piero "Giops" Giorgi http://www.glidersusa.net
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ero qua che mi godevo un boccale di birra, quando "Piero \"Giops\"
con questa perla di rara saggezza:

eheh ;)

Beh, in effetti non l' avevo scritto...

Beh, sono pienamente d' accordo, solo che uno quando si mette a fare un modello che con ogni probabilita' lo terra' occupato per un anno (o piu'...) cerca di fare tutte le cose come devono essere. Quando vai a verniciare uno scafo in scala 1:350 il tuo decimo di mm di vernice (tanto per dire uno spessore bassissimo, ma sono sicuramente di piu' di 0.1 mm) corrispondera' a 35 mm in dimensioni reali, il che e' del tutto inverosimile, essendo generalmente lo spessore della vernice trascurabile rispetto al resto. La cosa fa andare fuori scala parecchi oggetti (vedi, ad esempio gli oblo', che vengono verniciati dopo essere stati forati) e quindi vanifica tutta la precisione adottata nella costruzione...pero' se tu sai di aver fatto le cose per bene sei contento lo stesso ;) In quest' ottica, visto che a me fare un foro di 0.6 piuttosto che di 0.7 non cambia niente, visto che le punte esistono preferisco fare i fori della misura reale piuttosto che uniformarli...questo e' alla base della mia concezione di modellismo: cercare di fare il possibile per essere fedeli, anche se poi ci saranno alcune cose che manderanno un po' tutto a farsi friggere ;) capisci cosa intendo ? ciao ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Piero \"Giops\" Giorgi wrote:

Caro Giops, se usi il trapano a colonna sicuramente ce ne vogliono almeno 10 per un foro. :-))))))) Scherzi a parte, con un modestissimo trapanino a mano, che arrivano a tenere punte anche da 0.2, puoi fare tutti i buchi che vuoi con una punta, a patto di avere la manina abbastanza ferma. Il vero problema di queste punte cosi' sottili, diciamo sotto lo 0.5, sono il filo e lo scarico del materiale. Il filo perche' se sono affilate male sono da buttare, perche' e' quasi impossibile rifargli il flo. Lo scarico del materiale perche' si intasano facilmente, ed usando un trapano a colonna, anche facendolo girare adagio si rischi di fonderela plastica piuttosto che forarla. L'ottimo e' appunto il trapanino a mano avendo cura di scaricare la punta dai trucioli abbastanza di frequente.

Ciao, Rodolfo.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ero qua che mi godevo un boccale di birra, quando Rodolfo
perla di rara saggezza:

Mi sembra anche di aver letto da qualche parte di tenere un accendino a portata di mano e dare una LIEVISSIMA scaldata alla punta per toglier via eventuali residui di plastica... ciao ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Cattivik wrote:

Quando mi si intasa un po' preferisco usare un tagliabalsa, passandolo nella scanalatura di scarico trucioli, partendo dal codolo verso la punta per non rovinare il filo. Con l'accendino ho paura che non si risolve niente, a meno di non brucare la plastica col rischio di rovinare la punta.
Ciao, Rodolfo.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ero qua che mi godevo un boccale di birra, quando "Lukas M."
questa perla di rara saggezza:

Intendi quelli che vendono gli attrezzi alle officine meccaniche ? E potrei comprare direttamente da loro ??? ciao ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
mentre i carabinieri mi toglievano 10 punti facendomi perdere il campionato della montagna, un tale Cattivik snipped-for-privacy@libero.it scrisse

in teoria vendono anche ai privati. Nel caso negativo... fai in maniera che te le diano!!:)
ciao Lukas M:
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Cattivik wrote:

Punte di queste dimensioni non dovresti aver problemi a trovarle. Arrotondando sono delle punte da 0.7 e 0.8. Punte cosi' le trovavo in qualsiasi ferramenta nella zona dove abitavo a Milano.

Il Kristal Klear si trova nei negozi di modellismo che trattano plastica. E' un prodotto della Superscale americana. Un altro prodotto analogo e' il Clear Fix della Humbrol. Il primo e' biancastro, mentre il secondo e' trasparente, e sono fatti per ilcollare i trasparenti e per simulare vetrini di piccole dimensioni.
Nel tuo caso, basta che prendi uno stuzzicadenti, lo appoggi nel buco e rimane il materiale necessario a simulare il vetro. Se non li trovi, non tidannare, perche' puoi utilizzare tranquillamente il vinavil allo stesso modo. Intaffi il Kristal Klear e' una specie di colla vinilica, che e' solamente un po' piu' liquida e rimane leggermente piu' lucida e trasparente quando asciuga.
Ciao, Rodolfo.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ero qua che mi godevo un boccale di birra, quando Rodolfo
perla di rara saggezza:

Mmmm, io sono andato in un paio di ferramenta qui in zona qualche tempo fa per cercare una punta di 1.2...mi hanno guardato tutti male, dicendomi che le punte sono di 1 o di 1.5 ;))))))) Io ho incassato e me ne sono tornato a casa... Probabilmente ci vuole una ferramenta *seria*, che manca nella mia zona, purtroppo :(

Eheh, vedremo, anche qui, nella mia zona siamo messi parecchio male, provero' a contattare i negozi online che conosco...difficilmente sul sito scrivono anche che colle hanno ;)

Interessante a sapersi...in effetti i tutorial che sto' seguendo sono americani, e loro consigliano (ovviamente) prodotti che la' sono diffusissimi ma spesso in Italia si trovano male (vedi ad esempio le vernici Testors, che tanto mi hanno fatto bestemmiare per poi non trovarle in zona, il Kristal Klear e altro...). L' importante e' trovare prodotti *equivalenti*, e se mi dici che il Clear Fix e' addirittura più trasparente (lo e' anche il Kristal Klear, visto che viene utilizzato anche per le finestre di modelli illuminati all' interno) potrebbe addirittura essere piu' indicato ;) E ora vediamo di *scovare* questi oggettini...Humbrol dovrebbe essere garanzia di diffusione, qui da me hanno praticamente il monopolio per quanto riguarda gli smalti...

Eh si, ma come dici te, probabilmente non rimarrebbe abbastanza trasparente. Ho visto le foto di un modello con il KK applicato agli oblo' ed effettivamente e' impressionante quanto siano realistici i riflessi cambiando l' orientazione del modello...
grazie ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Cattivik wrote:

Dovresti provare ada andare in ferramente professionali, che vendono anche a officine o piccole imprese. Certi prodotti di solito in posti tipo i Brico non li tengono perche' non c'e' molta richiesta. Magari prova sulle pagine gialle alla voce utensileria.

Kristal Klear, Clear Fix e Vinavil sono praticamente equivalenti. KK e Vinavil sono quasi la stessa cosa, mentre il CF ha un'altra formulazione.
Per quanto riguarda la trasparenza non ci sono problemi, perche' il Vinavil, quando asciuga diventa trasparente. Se provi a depositarne una goccia e la lasci asciugare ti acorgi che da biancastro diventa quasi trasparente, ma con spessori minimi come quelli per simulare un finestrino, la trasparenza e' garantita. E se poi la lucentezza non ti soddifa appieno, allora una goccina di vernice trasparente lucida e risolvi tutto. Prova e te ne convincerai da solo.
Ciao, Rodolfo.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ero qua che mi godevo un boccale di birra, quando Rodolfo
perla di rara saggezza:

Infatti e' proprio quello che temevo...provero' ad ascoltare il tuo consiglio ;)

Sisi, ci avevo pensato, l' unica cosa e' che prima di fare il tutto volevo provare a trovare un prodotto *all in one*, non so se hai idea di quanti oblo' ci siano sullo scafo del titanic :) ciao ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ero qua che mi godevo un boccale di birra, quando snipped-for-privacy@iol.it (Luca Beato) ha attirato la mia attenzione con questa perla di rara saggezza:

Beh, a dire il vero non sono ancora deciso...ho visto alcune cose interessanti con le fibre ottiche ma non sono sicuro di volermi imbarcare in una situazione simile, dalla quale non so se saprei uscire con successo. Inoltre potrebbe anche essere tutt' altro che economico e, per un modello che partendo da un kit da 80€ ne costera' a spanne gia' oltre i 300 (fra parti fotoincise, profilati e fogli di polistirene, colle, vernici etc...), non so se ne avro' voglia ;) Dall' altra parte c' e' il fatto che una delle immagini piu' ricorrenti e affascinanti del Titanic e' proprio quella nella notte, con le luci giallastre che escono dagli oblo'... Quindi continuero' a raccogliere informazioni in tal senso e poi decidero' al momento di iniziare il modello che, come ho gia' scritto, e' in programma per le vacanze di natale o giu' di li' ;)

Si, l' idea e' interessante ma non so quanto applicabile al modello in questione. Infatti lo scafo della Minicraft ha gia' gli oblo' parzialmente forati quindi non potrei attaccarci sopra le decals. Per quanto riguarda invece lo spessore dello scafo, e' vero, e' dannatamente fuori scala, pero' io avrei ovviato parzialmente al problema carteggiando lo stesso dall' interno e diminuendo ancora lo spessore in prossimita' degli oblo' (sempre dall' interno) con una lima tonda di quelle per il dremel (tutto rigorosamente a mano, pero'...).

Infatti, il problema e' proprio questo...escludo di poterlo trovare in zona, pero' non so nemmeno dove ordinarlo !!! Infatti se fai una ricerchina sui vari siti di modellismo tutti parlano delle offerte che hanno sui kit o sugli attrezzi, ma nessuno si sogna nemmeno di scrivere che colle o vernici ha in negozio ;) Quindi trovare il Kristal Klear via web, se non si sa dove, e' virtualmente impossibile ;) Prova a fare una ricerchina con "Kristal Klear €" (in genere metto il simbolo dell' € quando voglio trovare i negozi che vendono un determinato prodotto) e vedi cosa trovi ;)

Ok, la prossima settimana mi mettero' alla ricerca, al limite vi faccio sapere ;)
ciao e grazie ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

Puoi sempre dargli una passata di stucco e carta abrasiva. Per chi fa modelli di aerei di linea in scala 1:144 o 1:200 e' un operazione di ordinaria amministrazione. I trasparenti dei finestrini fanno sempre schifo e le decals, in quelle scale, ne danno l'idea piu' che egregiamente, tanto che i modelli piu' recenti di alcune marche vengono stampati senza finestrini, i quali sono riprodotti appunto con una decal.

Allora a maggior ragione: gli oblo' stuccali dal di fuori e schiaffagli su una bella decal. A meno che tu voglia fare il gondolone con le luminarie... :-)

Capisco. Sicuramente lo trovi da www.misterkit.com e www.alsoldatino.it. Entrambi sono negozi che trattano esclusivamente modellismo statico e vendono anche per corrispondenza. Li' dovresti trovare anche le decals trasparenti.
-- Luca Beato - http://members.xoom.it/huey / FAQ del plastimodellismo su http://www.ipmsitaly.com/faq/modelfaq.html
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ero qua che mi godevo un boccale di birra, quando snipped-for-privacy@iol.it (Luca Beato) ha attirato la mia attenzione con questa perla di rara saggezza:

Ok, vedremo...sembra che tu abbia qualche perplessita' sui modelli illuminati ;)))))

negozi che trattano esclusivamente modellismo statico e vendono anche per corrispondenza.

AAAAAAAAAAAAAARRRRRRRRRRRRRRRRRRRGGGGGGGGGHHHHHHHHHHHHHHHHHH !!!!! ;) Misterkit ha un catalogo IMMENSO, anceh se quello online e' aggiornato a un anno fa !!!!! Ho trovato roba che non avevo mai visto sui siti italiani e che stavo addirittura pensando di ordinare direttamente dagli states ;) Per l' altro negozio invece scrivero' una mail per chiedere se ne hanno uno... In ogni caso 2 negozi splendidi, un vero e proprio paese dei balocchi per l' appassionato di modellismo statico. Qui da me, purtroppo, ad di fuori del superattak, la vinavil e 3 listelli di legno, non riesco a trovare veramente niente di piu', entrare in un negozio e pronunciare la parola evergreen (per dirne una) potrebbe essere considerato reato ;))))) In ogni caso grazie 1000, terro' in cassaforte i link per ogni mio futuro acquisto... ciao ale
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

Polytechforum.com is a website by engineers for engineers. It is not affiliated with any of manufacturers or vendors discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.