PCM e doppia conversione

Sappiamo che sono 2 cose completamete diverse tra loro; e che si tratta
quindi di caratteristiche delle riceventi.
Vorrei chiedere, dovendo scegliere: meglio una rx ppm in doppia conversione
o una pcm in singola?
Grazie
Reply to
batz
Loading thread data ...
la ppm in doppia conversione la puoi prendere quando vuoi una in pcm la puoi prendere solo se il tx funziona anche in pcm meglio comunque il sistema pcm
"batz" ha scritto nel messaggio news:46e308ae$0$17950$ snipped-for-privacy@reader1.news.tin.it...
Reply to
bimax58
Non concordo.
La doppia conversione e' un sistema per diminuire la possibilita' di distrubi, interferenze e simili.
Il PCM e' un sistema che scarta i disturbi.
Io preferirei NON ricevere disturbi, piuttosto che scartarli !!!
"bimax58" ha scritto nel messaggio news:mjEEi.106138$% snipped-for-privacy@twister2.libero.it...
Reply to
Truffo Denis
Diciamo che, in certi casi, e' meglio il PCM.
Personalmente lo scarto a priori su un aereo, ma sulle macchine va bene, anzi e' consigliabile. Se una ricevente PCM riceve un disturbo, va in FailSafe, e ci puo' rimanere anche per 2 o 3 secondi. Se succede su una macchina, il gas va a zero, la macchina frena e morta la'. Se succede su un aereo, in 1/3 secondi... dove ti va a finire?
Piero "Giops" Giorgi
formatting link
Reply to
Piero 'Giops' Giorgi
Il 12/09/2007 20.46, Piero 'Giops' Giorgi ha scritto:
Non concordo, IMHO il fail safe è necessario su qualunque mezzo (non ce l'ho solo sulla barca a vela). Il fail safe può essere impostato per mantenere i valori precedenti in caso di interferenza, che per un aereo è senz'altro meglio che seguire quel che dicono i disturbi
Reply to
Alessandro Topo Galileo
PPM = semplice FM PPM doppia C. = se non sbaglio e come la freq. venisse analizzata 2 volte PCM = all'interno del seg. FM viene aggiunto un codice di x cifre ( non lo ricordo ) SPCM = come PCM ma codice ancora piu' grande. Dunque se non sbaglio la PCM o SPCM e meglio di una PPM.
Personalmete io adopero da 15 anni una semplice PPM ( prima hitech poi mc-24 ), mai avuto problemi. Mai un aeromodello caduto per disturbi di frequenza. Molte volte e molto piu' importante avere una buona radio con un ottimo quarzo, che tante diavolerie elettroniche. Ma se continuano a inventare nuovi tipi di trasmissioni, forse ci sara' un perche'.
Avete mai provato ad utilizzare uno scanner digitale o anche quelli ultimi con i led rossi e analizzare la freqeunza della vs. tx. ? Se il quarzo e buono, vedrete che il vostro segnale sara' esattamente quello indicato nel quarzo, con leggero scostamento in + e - di 5/10khz Ma in alcuni casi e non tanto remoti, i quarzi sballano anche di + o -20/30/40/50khz.
Provare per credere.
Ciao
"Truffo Denis" ha scritto nel messaggio news:XlWFi.17199$ snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it...
Reply to
Luca lusin
Personalmete sono contrario a failsafe sugli aerei. Metti che ll'hai impostato cosi: motore minimo, leggermente picchiato, leggermente a imbardare a dx o sx. E se ti capita che vada in FS. in volo rovescio o sei in passaggio a coltello ? Azzi Comunque e in qualsiasi casi Azzi amari, il modello . Mai visto uno salvarsi Preferisco gestire una interferenza. Che se dura pochi istanti o pochi secondi 2/3 ( poi dipende dove sei con il modello ) mi da sempre una speranza in più.
Ciao
"Alessandro Topo Galileo" ha scritto nel messaggio news:fc9eau$qr0$ snipped-for-privacy@tdi.cu.mi.it...
Reply to
Luca lusin
Il 12/09/2007 21.50, Luca lusin ha scritto:
E che vantaggio ne hai? 1) Interferenza = il modello fa i cavoli suoi per N secondi 2) Fail safe = il modello mantiene la rotta per N secondi
Alla peggio hai situazioni uguali, se hai fortuna il caso 2 è meglio, il caso 1 non è mai meglio.
Reply to
Alessandro Topo Galileo
Rarissimamente un'interferenza "rompe" per piu' di qualche frazione di secondo, mentre il PCM ci puo' mettere anche 2/3 secondi per riallinearsi...
Se l'aereo ti balla per un attimo e' una cosa. ma se hai tutti i comandi bloccati per anche un solo secondo e' un'altra.
Piero "Giops" Giorgi
formatting link
Reply to
Piero 'Giops' Giorgi
ed allora si capisce che non hai mai fatto gare auto rc, perchè se esiste una cosa più stupida e pericolosa che mai ti possa capitare durante una gara è che ti vada in fail safe la macchina quando sei in fondo al rettilineo, succede una strage e rischi il linciaggio da parte dei concorrenti che sfracellano le loro auto contro la tua che si ferma in fondo al rettilineo dove si va a tutto gas, pensaci
massimo
"Piero 'Giops' Giorgi" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@50g2000hsm.googlegroups.com...
Reply to
bimax58
Infatti ci ho pensato, e il PCM aiuta molto. Addirittura dovrebbe, a mio parere, essere reso obbligatorio nelle gare 1:5
SE leggi quello che ho scritto, vedrai che c'e' una frase che dice:
Il sistema PCM ha una cosa chiamata FAILSAFE.
Cosa fa il FailSafe? Se ci sono interferenze, porta il morore al minimo, frena come un maledetto e, generalmente, gira le ruote da una parte.
Ok?
Inoltre, magari, imparare q quotare i messaggi scrivendo la risposta SOTTO al testo preesistente fa capire meglio di cosa si parla.
Piero "Giops" Giorgi
formatting link

Reply to
Piero 'Giops' Giorgi
"Alessandro Topo Galileo" ha scritto nel messaggio news:fc9m97$2qk$ snipped-for-privacy@tdi.cu.mi.it...
Intando diferenziamo automodellismo e aeromodellismo. Due campi diversissimi tra di loro. Qui ipotizzo, perche' non lo uso. Se una ricevente va in FS, non si dovreppe piu' sbloccare da tale impostazione, salvo reset manuale. Ma ipotizziamo di impostare un x secondi di FS. Quanti ne mettiamo, 2-5-10 ? In aeromodellismo abbiamo modelli da 325kmh e oltre, 2 sec. di FS (mama caca ). Se in campo ci sono continui disturbi, i quali interferiscono con la tua freq., sarai sempre in FS e se hai un aeromodello le speranze di portarlo sano a terra sono remote. Al contrario se hai un'automodello, imposti il FS a frenare, leggera sterzata e sei apposto.
Poi ripeto, dipende dalle circostanze e da mille variabili che sono in gioco al momento. Forse sono abitudini e sicurezze personali.
Ciao
Reply to
Luca lusin
"bimax58" ha scritto nel messaggio news:OqZFi.110131$% snipped-for-privacy@twister2.libero.it...
E meglio salvare il propio modello ? O far passare i compagni, senza ostacolarli ?
Ma, io salverei il mio modello e gli altri che si attacchino al tram, gara o non gara che sia !!
Ciao
Reply to
Luca lusin
Luca lusin ha scritto:
Si sblocca da solo, quando "sente" di nuovo correttamente la sua radio.
Verissimo. Il FS mi è stato utilissimo in qualche occasione su automodelli a scoppio. Concordo sul discorso dei continui disturbi ma in quel caso in teoria li vedi prima di partire e non parti. Sull'elicottero (elettrico) l'ho messo con bassa potenza sul gas (non mi ricordo che ho deciso sul ciclico, mi pare "comandi invariati") in modo che una piccola interferenza non me lo possa far schizzare a caso e sia probabilmente recuperabile. Ma la il motivo principale che mi fa preferire l'uso del fail safe in volo è questo: se arriva un'interferenza lunga, l'elicottero così impostato tende a venire giù in modo lineare e tendenzialmente predicibile, non si mette a far le bizze, mentre senza fail safe potrebbe decidere di accelerare al massimo e "puntare" magari verso qualche persona... quindi non lo ritengo un sistema per salvare il mezzo ma per limitare al massimo i rischi di far male a qualcuno.
Reply to
Alessandro Topo Galileo
Piero 'Giops' Giorgi ha scritto:
Vero, però mi pare che si riallinei molto più velocemente (farò una prova). Vedi il mio reply a Luca: se l'interferenza perdura, un mezzo senza FS può fare quel che vuole (specie se elicottero) e diventa una mina vagante per cose e persone, un mezzo con FS precipita e pace...
Reply to
Alessandro Topo Galileo
bimax58 ha scritto:
Ah, senza fail safe invece impazzisce a fondo rettilineo e fa i cavoli suoi, scegliendo liberamente tra fare comunque strage tra gli altri modelli o volando liberamente verso i recuperi o il pubblico (magari è un off road che decolla bene su un cordolo...). Se invece si ferma grazie al fail safe, se gli altri sono capaci la evitano. Nota a margine: se la macchina va in fail safe in gara significa che c'è qualche imbecille che ha acceso una radio sulla stessa frequenza, è compito degli organizzatori evitare che succeda ed eventualmente sanzionare il colpevole (al quale farei pagare tutti i danni delle auto sfracellate).
Reply to
Alessandro Topo Galileo
"Piero 'Giops' Giorgi" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@57g2000hsv.googlegroups.com...
Uh... magari e' meglio che finisca tra il pubblico? Non credo.
se la piste è regolare non vi è pubblico
Piero "Giops" Giorgi
formatting link

Reply to
bimax58
Ok, pero' e' meglio evitare il rischio, no?
Comunque, magari quotando un po' meglio si capisce che "se la piste =E8 regolare non vi =E8 pubblico" non l'ho scritto io, ok?
Piero "Giops" Giorgi
formatting link
Reply to
Piero 'Giops' Giorgi
"Luca lusin" ha scritto nel messaggio news:46e83cc7$0$10625$ snipped-for-privacy@reader2.news.tin.it...
io sinceramente ho provato e non credo: Il maggiore scarto che abbiamo rilevato rispetto alla frequenza dichiarata misurando per curiosità alcuni moduli HF sia quarzati sia sintetizzati è stato di 3.5 khz su di un modulo Graupner quarzato poveretto, vecchio di 22 anni, in cui i componenti erano evidentemente molto invecchiati. Tieni conto che la spaziatura tra i vari canali è di 10 khz (vedi frequenze 35 070, 35 080, 35 090 ecc., stessa cosa sui 40 Mhz) e se fosse come dici tu, si andrebbe normalmente ad invadere le frequenze vicine, oltre al fatto che la ricevente non risponderebbe ai comandi in quanto non sentirebbe la sua frequenza. Addirittura, alcune riceventi (tipo le ultime Schulze 835), si bloccano automaticamente se sentono che la frequenza di trasmissione si discosta di più di 3 khz in + o in - dalla frequenza nominale del proprio quarzo. Le misurazioni sono state fatte con un analizzatore di spettro Hewlett Packard professionale di proprietà Telecom che un mio amico, tecnico di questa azienda aveva momentaneamente in uso per questioni di lavoro. Parliamo di un'attrezzatura del costo di circa 60.000 euro, per cui le misurazioni sono del tutto precise.
Reply to
Jump

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.