Servocomandi made in singapore

Ciao Gente,
ho un problema con il pilotaggio di un servocomando.
Premetto che non mi serve per la mia auto, mai mi fiderei a mettere un servo
da 7Kg da 15E sull'acceleratore!!
Ora, il problema è questo: solitamente la definizione dell'angolo di
rotazione dei suddetti, viene fatta attraverso impulsi nell'ordine di
10-20mSec in un arco di tempo intorno ai 50mSec.
Il problema è che questo servo collegato a una radio della sanwa o ad una
dell'hitec ruota solo per un piccolissimo angolo. Nell'ordine dei 20°
(misurato approssimativamente).
Collegato a un generatore di funzioni, scopro che se gli mando impulsi
nell'ordine del mSec fino a 10mSec riesco a fargli fare tutta la rotazione
che la meccanica gli consente.
E' normale che esistono servi del genere o questo è decisamente bacato?
Byez!
Reply to
Giorgio Vongolazzi
Loading thread data ...
Giorgio Vongolazzi ha scritto:
strano, lo standard è da circa uno a circa 2 millisecondi, non dieci, ricontrolla. La ripetizione dell' impulso può essere ogni 20 mS, ma è meno critica. Se metti un altro servo nelle stesse condizioni, sia sul radiocomando, che col generatore TTL, magari lavorando in contemporanea con uno sdoppiatore per prelevare il segnale? ciao Danilo
Reply to
danilo_
Giorgio Vongolazzi ha scritto:
strano, lo standard è da circa uno a circa 2 millisecondi, non dieci, ricontrolla. La ripetizione dell' impulso può essere ogni 20 mS, ma è meno critica. Se metti un altro servo nelle stesse condizioni, sia sul radiocomando, che col generatore TTL, magari lavorando in contemporanea con uno sdoppiatore per prelevare il segnale? ciao Danilo
Reply to
danilo_
"danilo_" ha scritto
Devo verificare x bene....
Grazie cmq.
Reply to
Giorgio Vongolazzi

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.