Per iniziare a volare

Ragazzi, volevo un consiglio da qualche esperto, stò iniziando a volare mi
piace molto ma ho ancora grossi problemi con le direzioni sulla radio, il
primo modello che ho comprato è stato un piper elettrico, l'ho distrutto nel
giro di 15 giorni, così ho deciso di comprare un microscopico cesna 120 da
50 cm con motore sempre elettrico un 180.
Ma ancora una volta una grossa delusione, è molto instabile troppo piccolo,
adesso mi chiedevo è il caso di prendere qualcosa a scoppio o devo
continuare sull'elettrico, se lo devo prendere a scoppio mi consigliate
qualcosa che se cado non mi costa un occhio della fronte???
Inoltre consigliatemi dove prenderlo su internet .
Grazie per chi saprà consigliarmi.
Reply to
Ale
Loading thread data ...
"Ale" ha scritto nel messaggio news:fZl5d.1898$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
...
Complimenti per la durata del primo modello! Di solito, il primo volo fatto da solo, dura 15 secondi, non giorni!
Ora hai scoperto da solo che un modello piccolo è più instabile; se avessi chiesto prima, avresti risparmiato un po' di tempo e denaro.
Resta su un modello con ala alta, apertura 150cm, elettrico; forse il motore in dotazione è sottodimensionato. Soprattuto, trovati un istruttore che ti aiuti a coreggere gli inevitabili errori. Non mollare né gli aerei, né l'elettrico!
formatting link
formatting link
e tanti altri...
Reply to
Piero-IK2VTJ
"Piero-IK2VTJ" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@uni-berlin.de...
dimmi una cosa ma lo scoppio non è il caso????
Reply to
Ale
"Ale" ha scritto nel messaggio news:Pkv5d.2468$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
Non ho detto questo, ma non mi piace! Troppo rumore, puzza e indice in pericolo per l'avviamento... non sempre immediato!:-)
Reply to
Piero-IK2VTJ
approfitto per chiederti una cosa, volevo collegare la mia radio una hitec eclipse 7 al pc con qualche simulatore, così per prendere un pò di confidenza con i comandi, sai per caso dove posso trovare solo l'interfaccia senza il software, oppure un sito come costruirla???
Reply to
Ale
Cerca FMS con google! Nel sito di FMS (dove c'è anche la lingua italiana) trovi tutto quello che ti serve: in "download" trovi il simulatore, mentre in "manuale" trovi info utili compreso lo schema per collegare la radio al PC. Tutto gratuito naturalmente. C'è solo un piccolo difetto, se così si può chiamare. L'interfaccia seriale (quella più semplice da costruire) non va con windows XP. Se hai questo OS ti serve l'interfaccia con PIC (molto più complicata); in alternativa si può usare l'ingreso della scheda audio, ma non ho mai provato. Se invece hai win98 o winME sei a posto. Ciao
Reply to
dylan
"Ale" ha scritto nel messaggio news:fZl5d.1898$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
Come primo modello il mio consiglio, trito e ritrito, e' il Java 150 della Scorpio. E' un motoveleggiatore in balsa, ala centinata, elettrico ed abbastanza economico. Se non vuoi un motoveleggiatore prenditi un trainer a scoppio e va ad un campo di volo per trovarti un istruttore. Ottimi trainer costano sui 100 120 euro e sono motorizzabili con 70 90 euro. L'elettrico e' probabilmente il futuro dell'aeromodellismo ma allo stato attuale penso che, a meno di spese abbastanza elevate, sia adeguato ai motoalianti, ai veri schiumini e deproncini. In altre tipologie di modelli lo scoppio risulta ancora vincente nel rapporto prestazioni prezzo. Rigorosamente IHMO...
-- Ciao da Marco m&m. snipped-for-privacy@libero.it
Reply to
Marco m&m
"Marco m&m" ha scritto nel messaggio news:YVE5d.9547$ snipped-for-privacy@twister1.libero.it...
dimmi una cosa su internet ad un buon prezzo dove lo trovo il Java 150?????
Reply to
Ale
"Ale" ha scritto nel messaggio news:H%F5d.1764$ snipped-for-privacy@news4.tin.it...
formatting link
101 euro
-- Ciao da Marco m&m. snipped-for-privacy@libero.it
Reply to
Marco m&m
Guarda su
formatting link
sezione Principianti Leggiti "Il trainer ideale"
Reply to
Piero 'Giops' Giorgi
Non ha alettoni e quindi stufa subito. Meglio un buon trainer
Reply to
Piero 'Giops' Giorgi
Ciao, se posso dire anche la mia, visto che ho volato sia con Java che con Multiplex Easy Star, ti consiglio caldamente il secondo. C'e' una lunga serie di motivi: - costa meno (lo trovi a 65 ? in Italia o 59$ all'estero), Il Java sara' sui 100 credo. - Pesa meno, e' piu' facile da pilotare. - E' mooolto piu' resistente agli impatti (il Java ha l'ala centinata e ricoperta in oracover, e' + bella da vedere, ma se la rompi sono ...zi non e' semplice da ricostruire x un principiante,mentre con l'eASY sTAR s e la rompi (ma devi proprio passarci sopra con la macchina) basta della cianoacrilica e torna come nuova). - Non romperai mai l'elica o il motore con l'Easy Star, perche' sono dietro. Inoltre se atterri di muso con il Java,che ha l'elica davanti, nella migliore delle ipotesi la rompi, se ti va male rompi la fusoliera, il riduttore o storti l'albero del motore. COn l'Easy Star se atterri di muso non succede un bel niente!! P.S. il cavo x la Hitec lo trovi facilmente per 20-25 euro, pero' non funziona con XP! Fabio
Reply to
Fabio
"Fabio" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@posting.google.com...
De gustibus non disputandum est! A mio avviso il paragone nel volo e' semplicemente inesistente. Non mi risulta che la balsa, regina ancora dei materiali da aeromodellismo, sia difficile da riparare. L'elica del Java e' ripieghevole e quindi non si rompe neppure se cade di muso (a meno che il motore non sia in azione naturalmente). La copertura non e' oracover ma solarfilm che e' molto piu' leggero e molto piu' ignorante da applicare :-) Ad ogni modo e giusta ed apprezzabile anche la tua considerazione...
-- Ciao da Marco m&m. snipped-for-privacy@libero.it
Reply to
Marco m&m

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.