Qualità JAMARA

Come da oggetto, volevo sapere se la qualit=E0 delle scatole di
montaggio (aereomodelli) sono di buona qualit=E0 oppure come ho sentito
dire da qualcuno che non sono un granch=E8 in fatto di rifiniture.
Ciao.
Federico
Reply to
Federico.B
Loading thread data ...
Come da oggetto, volevo sapere se la qualit=E0 delle scatole di montaggio (aereomodelli) sono di buona qualit=E0 oppure come ho sentito dire da qualcuno che non sono un granch=E8 in fatto di rifiniture.
Ciao. Federico
Reply to
Federico.B
"Federico.B" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@g49g2000cwa.googlegroups.com... Come da oggetto, volevo sapere se la qualità delle scatole di montaggio (aereomodelli) sono di buona qualità oppure come ho sentito dire da qualcuno che non sono un granchè in fatto di rifiniture.
La seconda che hai detto... Dipende un po' da quanta voglia aveva il cinesino quando ha fatto il modello...
Reply to
Jump
Come da oggetto, volevo sapere se la qualit=E0 delle scatole di montaggio (aereomodelli) sono di buona qualit=E0 oppure come ho sentito dire da qualcuno che non sono un granch=E8 in fatto di rifiniture.
Ciao. Federico
Reply to
Federico.B
Non vedevo l'ora di rispondere ad una domanda del genere. A gennaio ho comprato un Husky della Jamara da 2,30 m di apertura. A prima vista, in negozio, sembrava un bel modello e fatto bene. Inizio l'assemblaggio e qua iniziano in dolori. Le cerniere dei timoni sono già incollate ma se sforzi un minimo vengono via, le ho rincollate. Tutti gli incollaggi fanno pena e sono da rifare. Quando ho provato a montare il carrello centrale mi sono accorto che i quattro fori sono fuori asse da quelli della fusoliera di oltre 5 mm, inoltre le viti mancano. Il carrellino posteriore va bene forse per uno slow flyer ma per una riproduzione da 7 Kg è ridicolo, e non è nemmeno quello raffigurato nelle penose istruzioni solo in tedesco. Gil alettoni sono attaccati con del semplice nastro che però non gli consente per nulla la corsa verso l'alto, quindi ho dovuto mettere delle cerniere normali. MA la peggior cosa è che i due tubi d'ottone dove scorrono le baionette sono incollati storti e non parallelli con il risultato che è impossibile montare le ali sulla fusoliera. Con parecchio lavoro sono riuscito a inquadrare i tubi sulle ali ma poi mi sono accorto che anche sulla fusoliera sono incollati storti con il risultato che una semiala guarda in su e l'altra in giù. Naturalmente le boccole filettate che dovrebbero fissare le due semiali non combaciano minimamente con i fori in fusoliera. L'Husky è dotato di quattro tiranti in alluminio che vanno dalla fusuliera a l'ala, naturalemente anche qua i fori filettati non combaciano se non con modifiche sostanziali. La qualità in generale è veramente pessima, un modello e una casa produttrice da dimenticare. Ho contatto via mail e fax la Jamara per chiedere una sostituzione del prodotto ma non si fanno sentire. Secondo me il cinesino che ha fatto il mio Husky era totalmente ubriaco. Andrea, Pinasca(TO)
Reply to
Bibos
"Federico.B" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@o13g2000cwo.googlegroups.com... Come da oggetto, volevo sapere se la qualità delle scatole di montaggio (aereomodelli) sono di buona qualità oppure come ho sentito dire da qualcuno che non sono un granchè in fatto di rifiniture.
Io ho avuto un Giles 202 da 182cm di AL ed e' stata un'esperienza pessima. Comprato ad Ozzano direttamente dal rappresentante per l'Italia, tale Andy, mancava di capottina pilota. Mi aveva assicurato che nel giro di qualche giorno me l'avrebbe spedita ma, nonostante le innumerevoli telefonate, la sto ancora aspettando. Fin qui e' colpa della sua poca serieta'... il modello era veramente fatto male con dei piani di coda degni di uno slow flyer, degli incollaggi tutti da ripassare ed un carrello montato in un punto che era quasi impossibile non sfondare un atterraggio si ed uno no. Ho avuto a che fare con un Telemaster da 180cm sempre della Jamara e penso sia il peggior modello che ho mai visto (povero Telemaster). Morale... penso di non comprare mie piu' un modello Jamara sia per via della scarsissima qualita' che della poca serieta' delle persone a cui affida la propria immagine. Il Giles l'ho ancora in cantina e sarebbe riparabile con poco ma mi ha talmente disgustato che lo lascio li. Quando mi verra' voglia lo sventrero' tutto ricostruendolo alla mia maniera ma allora non sara' piu' un modello Jamara.
Reply to
Marco m&m
"Marco m&m" ha scritto nel messaggio news:mWBie.911219$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
[cut]
Stessa esperienza con il Giles... Ma ultimamente ho visto uno spitfire da 160 cm che non era poi così malaccio... come dicevo, probabilmente dipende da chi glielo fa. Comunque agli stessi prezzi o quasi si trova di molto meglio.
Reply to
Jump
Lo dico sempre.....gli aerei si fanno da progetto...se proprio non si ha tempo di costruire allora si compera un aereo usato...fatto da chi sa cosa stà facendo. Felici atterraggi a tutti. Alex
"Jump" ha scritto nel messaggio news:d6g5p9$nvu$ snipped-for-privacy@news.ngi.it...
Reply to
Alex
"Alex" ha scritto nel messaggio news:_lNie.914639$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
Sempre o quasi fatto tutto da progetto, o al massimo da scatole di montaggio tradizionali. Capita però a volte, per motivi, diciamo... contingenti, di rimanere senza modelli... ed allora un buon ARF (ma buono, tipo great planes per intenderci), magari mediato con l'esperienza acquisita è sempre meglio di comprare un usato, visto che non so chi e cosa ci ha messo le mani. Certo, ci sono persone di cui mi fiderei ciecamente, ma sono alquanto rare... Parere personale, naturalmente.
Reply to
Jump
"Jump" ha scritto nel messaggio news:d6g5p9$nvu$ snipped-for-privacy@news.ngi.it...
Leggi il mio post relativo all'Extra 330s. Siamo su di un altro pianeta a costi decisamente minori.
Reply to
Marco m&m
"Alex" ha scritto nel messaggio news:_lNie.914639$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
Questo lo chiamerei fondamentalismo aeromodellistico. Sfido chiunque a creare un modello come quello che ho descritto in un mio post precedente ( ARF Extra 330S Phoenix) cosi ben fatto senza spendere almeno il 50% in piu'. Costruire e' una parte sicuramente importante dell'aeromodellismo ma non e' l'unica. Una cosa e' certa. Qualsiasi ARF va comunque controllato, ripassato nei punti piu' critici ed eventualmente modificato a seconda delle esigenze. Il problema e' che molti acquistano, assemblano alla benemmeglio e via...
Reply to
Marco m&m
Non è fondamentalismo...è semplice piacere nel costruire.... Ho preso pure io degli ARF ( Trainer ) visto che il gioco non vale la candela, ho preso un Super Sportster usato che va benissimo... Adesso ho appena finito un Bandito fatto da un progetto trovato su internet spendendo penso una 20ina di Euro e stò lavorando ad un Old Timer, ad un Fokker DVIII e ad un Morane Saulner A1. Nel frattempo ho appena collaudato un Cessna 177 da fare poi idro ( un plasticone...per intenderci ). Come vedi non sono un fondamentalista...semplicemente chiamo aereomodelli quelli che faccio da progetto o da un trittico ( Il Morane Saulnier ) il resto sono dei bei giocattoli con cui faccio divertire il bambino che c'è in me... Alex PS Condivido il fatto di ripassare gli ARF...poco tempo fa su di un Extra ho visto staccarsi l'alettone in volo....
"Marco m&m" ha scritto nel messaggio news:5iXie.915611$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
Reply to
Alex

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.