RCMART:prezzi più bassi non ne ho mai visti!!!!!

più o meno un mese fa stavo pensando di mettere completamente a nuovo
la mia
v-one s (acquistata 2 anni fa).....queste erano le condizioni della
mia povera auto 1-10 trattata forse senza la dovuta cura(l'avevo usata
fino ad allora solo su piazzali):-paraurti in spugna completamente
rotto
-telaio principale rigato e leggermente storto
-puleggia dai denti ormai inesistenti
-gomme talmente usurate da essersi forate
-testata del motore incrostata (oltretutto fumava
dopo due minuti dall'accensione)
...così ho pensato di sostituire questi pezzi con:
-una puleggia in alluminio
-un nuovo paraurti
-il telaio tuning per v-one s(quello color oro)
-gomme in spugna della ellegi
-testata maggiorata per il gs-15r(quella blu)
mi informo in qualche negozio,guardo su qualche sito italiano,faccio
qualche calcolo e mi rendo conto che dovrei spendere più di 180 euro
!penso :hmmmm...sticazzi!
così navigo su internet con un pò più di cura alla ricerca di prezzi
migliori e cosa trovo?....il più bel sito che abbia mai visto:
formatting link

alchè faccio di nuovo i mie calcoli e cosa risulta?....85 dollari pari
a 70 euro circa!!!!!!!!!!!!non so se è chiaro.... 70 euro contro
180!!!!!!!!!!!!
infatti pochi minuti dopo mi sono registrato al sito e ho
ordinato...per quanto riguarda la spedizione non ho nemmeno pagato
tanto(tenete conto che il magazzino è a Hong Kong):"solo" 17 dollari
(14 euro)....ho speso quindi in tutto circa 74 euro :FANTASTICO!!!!
...figuratevi che nel giro di cinque giorni il pacco era a casa..così
ho smontato tutta la mia v-one, ho lavato le parti in plastica con
acqua e sapone,quelle in metallo ,viti comprese, con dell'alcool e poi
ho smontato anche il motore (tutto) e ho lavato le parti ,marmitta
compresa, immergendole in del petrolio bianco!!!...poi prese le nuove
parti ho rimontato tutto ed ecco qua ho una v-one s nuova con alcuni
optional senza aver avuto il bisogno di spendere cifre assurde!!!!
Reply to
fede
Loading thread data ...
Scusa ma le spese doganali? Ciao DG
"fede" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@posting.google.com...
Reply to
Davide Guglielmo
Il 04 Lug 2004, 10:05, "Davide Guglielmo" ha scritto:
cut
70 euro circa!!!!!!!!!!!!non so se è chiaro.... 70 euro contro 180!!!!!!!!!!!! cut ...per quanto riguarda la spedizione non ho nemmeno pagato
euro)....ho speso quindi in tutto circa 74 euro :FANTASTICO!!!!
quindi 70 euro di amteriale + 14 di spedizione = 74 Euro !!??!!
Certo che se i conti li fai così...!!!
Marco
-------------------------------- Inviato via
formatting link
Reply to
marco.rc
"marco.rc" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@usenet.libero.it...
(CUT)
Vabbè dai non essere pignolo.... 84 euro contro 180 sono sempre una bella differenza.... un mio amico ha comprato un motore 4T da Towerhobbies, è stato "silurato" dalla dogana ma ci è andato comunque a convenire........ ha risparmiato circa 150 euro........ che non sono pochi, credo! -Davide
Reply to
Bf-109E
il discorso, a mio avviso, è sostanzialmente questo: - se la dogana non ti becca, risparmi minino il 30% ed anche più - se la dogana ti becca, risparmi comunque almeno un 10%
ad ogni modo, risparmi sempre!
il rishio di perdita del pacco è mitigato dalla combianzione tracking del perscorso + carta di credito.... quindi, è solo una questione di tempo (la gente che conosco io che ha comprato ha dovuto attendere sempre più di un mese, quasi due per uun maxx!)
Reply to
Eros Tanco
Dai, era battuta da fare, messa lì, che non ho saputo resistere. (sono d'accordo sui risparmi). ciao, Marco
-------------------------------- Inviato via
formatting link
Reply to
marco.rc
don't worry, era chiaro... solo che in genere si affrontano i prezzi dicendo solo "conviene un sacco" oppure " non conviene per niente", qunado in genere, secondo me, conviene sempre anche se non in modo esagerato.
Reply to
Eros Tanco
il punto è che facendo così ti chiude il negozio sotto casa e quando avrai bbisogno di un gommino da 3 euro, indispensabile ma poco costoso...sarai nelle peste....
d'altro canto qui in italia i prezzi dovrebbero calare un po'... mica può esserci sta differenza con l'estero...
Reply to
luca
Il 04 Lug 2004, 20:10, luca ha scritto: cut
esserci sta differenza con l'estero...
Il problema è che la differenza con l'estero non la vedi solo tu compri dal negoziante, ma pure il negoziante che compra dal distributore !!!! Se il negoziante compra un oggetto più o meno alla stessa cifra di quanto lo vendono al pubblico in Germania (o più di quanto non lo vendono al pubblico i vari e noti negozi on line d'oltreoceano), secondo te, che deve fare? O cambia attvità/settore commerciale o ci mette su un ricarico che gli permetta di pagare l'IVA, tutte le tasse ed gli altri balzelli vari, le spese di gestione (fitto, luce, tel, banca, commercialista, ecc ecc ) e tira avanti ... Ovvio che 'sto discorso vale per i negozianti onesti e non per quei (pochi) che provano a straguadagnare su qualunque vite!
Ci sarebbe anche un'altra soluzione: che i negozi in Italia avessero un volume d'affari simile a quello della Germania -per esempio- dove una maciata di negozi da soli vendono lo stesso numero di batterie che vendono in un anno tutti i negozi italiani. E' l'altra legge dell'economia: volumi alti con bassi ricarichi. Per essere chiaro, dovendo incassare x Euro ogni mese (per il discorso di cui sopra), diciamo per esempio 1.000 Euro, lo si può fare vendendo 1 solo pezzo a 1.000 Euro o 1.000 pezzi a 1 Euro. Vi posso assicurare che, in Italia, la seconda soluzione non è praticabile!!! Chiudo qui se non divento prolisso. ciao, Marco
-------------------------------- Inviato via
formatting link
Reply to
marco.rc
Non posso che annuire. Purtroppo è così e non mi stupirei se tra qualche anno per comprare un paio di pale fossimo tutti costretti a farci mandare un pacchetto dalla Cina. Ciò che mi scoraggia è che sembra non esserci rimedio. Ciao a tutti Davide.
p.s. ( lo so che non interessa a nessuno ma oggi ho fatto i miei primi due tonneaux con il raptor :))) )
Reply to
Davide Guglielmo

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.