Sede dadi sul castello

Ciao gente,
avevo pensato finalmente di eliminare quelle schifosissime piastrine che
mantengono sul castello il motore e fare dei fori direttamente sul castello
stesso per adattarlo al motore. Volevo però fare le cose per bene ed oltre a
fare i fori sul castello volevo anche ricreare (così come già sono presenti
sui fori originali del castello), delle sedi per i dadi così da evitare che
questi girino. Come posso creare queste "forme" dei dadi nell'alluminio di
cui è composto il castello? Avete qualche idea?
Reply to
KaOne
Loading thread data ...
"KaOne" ha scritto nel messaggio news:boqfcq$1gkcf5$ snipped-for-privacy@ID-133647.news.uni-berlin.de...
Quelle cos lì sono fatte via stampo, non puoi rifarle. Esistono delle cose che si chiamano "rondelle". Usa quelle.
Ciao!
Reply to
Villa Alessandro
Ricreare la sede precisa del dado e' dura, pero' puo fare una semplice scanalatura rettangolare larga quanto il dado usando una fresetta qualsiasi. il risultato estetico non sara' quello voluto, ma quello funzionale magari si..
Ciao Loris
Reply to
Loriss.it
Mentre era fermo al semaforo, Villa Alessandro prese il suo portatile e scrisse:
Infatti, credo che farò così. Magari ci metto non solo una rondella ma anche un controdado, per stare proprio sicuri sicuri sicuri ;)
P.S. Si, lo so, sono un pò paranoico, ma ci tengo alla sicurezza.
Reply to
KaOne
Ciao,
come forse ricorderai anch'io ho l'avistar, motorizzato S45, che non e' certo un peso piuma...ho comprato un castelletto di nylon, e penso di sostituire interamente quello in alluminio. Dovrei guadagnare qualche grammo e semplificare il lavoro. Non ho ancora visto bene come fare con la ruota anteriore, ma non mi sembra un problema insormontabile. Per i tuoi bulloni, stringi bene, rondella e frenafiletti.
ciao,
jc
Reply to
jc
Mentre era fermo al semaforo, jc prese il suo portatile e scrisse:
Io ho il SuperStar con il SuperTigre 40, ma sono praticamente identici.
Si, anch'io ho acquistato il castello in nylon, ma poi ho scoperto che i fori sull'ordinata parafiamma non corrispondono a quelli sul castello e per evitare di fare casini con buchi e tappamenti vari, ho deciso di lasciare l'originale, facendoci però dei buchi sulle slitte per eliminare almeno le piastrine di fissaggio.
Perchè che problema hai con la ruota?
Ok, anche se come frenafiletti uso il ciano, tanto va bene uguale ;)
Reply to
KaOne
Come posso creare queste "forme" dei dadi nell'alluminio
Se vuoi "the ultimate solution", piuttosto che ricreare le forme dei dadi nell' alluminio, ti conviene filettarlo addirittura, uno dei pochi castelli che ho avuto in alluminio lo ho gestito così, una figata!! Poi puoi usare dadi autobloccanti, o rondelle groover, quelle dentellate, oppure pasta frenafiletti. ciao danilo
Reply to
Danilo_
"KaOne" wrote in message
La ciano una volta secca non la togli piu' a meno di non arroventare il pezzo e spesso niente da fare devi segare il frenafiletti (esiste anche il bloccafiletti) invece appena forzi ti permette di smontare la vite Natale Parlo per esperienza.
Reply to
Natale Novello
Il supporto della ruota alloggia anche in un foro sul castelletto.
ciao,
jc.
Reply to
jc
Mentre era fermo al semaforo, Danilo_ prese il suo portatile e scrisse:
Si, me l'avevano già consigliato, ma devo vedre se ho i maschi giusti per la filiera.
Mi sa che ci metterò la rondella e il controdado, per stare sicuri.
Reply to
KaOne
Mentre era fermo al semaforo, Natale Novello prese il suo portatile e scrisse:
Cacchio... ma l'ho già fatto sulle viti che sono montate ora. Dici allora che avrò problemi quando tenterò di svitarlo? Porca puzzola.... speriamo di no :(
Senti, invece la pasta rossa (quella che ho usato per il collettore di scarico), non può andar bene ugualmente? In ogni caso non la metterei proprio nella filettatura, così come ho fatto anche col ciano, faccio cadere solo una goccia sulla parte finale del bullone, quello che "avanza" in lunghezza dal dado.
Reply to
KaOne
"KaOne" wrote in message
Prova !
Non va bene e' silicone...compra il frenafiletti in un negozio di ricambisti per auto oppure metti il controdado oppure metti gli autobloccanti che non si smollano. Natale
Reply to
Natale Novello
lascia perdere l' idea, l' alluminio e di bassa qualta' e lo indeboliresti, anzi toccalo meno possibile, perche' si rompe. ho anch'io l' avistar con il supertigre 51, e il dazzler con il mvvs da 8cc con lo stesso castello motore, che sostituirei volentieri, ma non trovo qualcosa di compatibile con i fori sul parafiamma.
ciao italo
Reply to
Italo Driussi
"Italo Driussi" wrote in message
Ciao Conosco quel castello ed e' affidabile perfino con i 4 tempi per i fori della parafiamma tappateli con un tondino di legno duro. Natale
Reply to
Natale Novello
Mentre era fermo al semaforo, Italo Driussi prese il suo portatile e scrisse:
Infatti, stesso mio problema e toccare il parafiamma un pò mi spaventa perchè temo di indebolirlo facendo altri fori. Quindi mi tengo il castello ma elimino le piastrine facendoci altri 4 fori e mettendo due controdadi con frenafiletti per sicurezza.
Reply to
KaOne
"Italo Driussi" ha scritto nel messaggio news:tGysb.110941$ snipped-for-privacy@twister1.libero.it...
Anche io una volta ho dovuto cambiare il motore su un modello e anche il relativo castello. I fori non coincidono? Nessun problema. Ne faccio altri 4. Non vuoi 8 fori sulla parafiamma dell'avistar? Nessun problema. Prendi un altro pezzo di compensato (4 o 5 mm), lo incolli davanti a quello vecchio, lo spalmi di resina o di antimiscela e poi lo fori!
Saluti, Alessandro
Reply to
Villa Alessandro
ma i fori non si possono fare sul castelletto, invece che sul parafiamma? poi, su quello che ho io, sembra che dei 4 fori, i due superiori coincidono con quelli del parafiamma, solo i due inferiori dovrebbero essere rifatti.
ciao,
jc
Reply to
jc
Mentre era fermo al semaforo, jc prese il suo portatile e scrisse:
Purtroppo la differenza della distanza dei fori è poca e quindi ti costringe a dover fare più che altro un "allungamento" dei fori esistenti piuttosto che dei nuovi. Quindi effettivamente sarebbe forse meglio farlo sul castello anche se non vorrei che però anche questo si possa indebolire visto che è in plastica.
Reply to
KaOne

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.