aiuto per colorazione

Salve a tutti,
innanzitutto volevo ringraziarvi per aver risposto al mio primo thread e poi
volevo porvi un paio di domande sulla colorazione del mio primo progettino.
Come da voi consigliato voglio provare a fare un edificio in cartone;
l'edificio in cartone vorrebbe essere una piccole chiesa diroccata con
campanile anch'esso diroccato e cimitero annesso in disuso. Per ora mi sono
concentrato sul corpo principale della chiesa e mi chiedo quale cartone sia
il piu' adatto, se quello pressato usato come vassoietto in pasticceria
oppure quello normale a nido d'ape per pacchi.
Nel caso sia quello per pacchi, posso chiudere i buchi con colla vinilica
non diluita o mi consigliate direttamente stucco? In quei punti dovro'
ovviamente simulare dei mattoni.
Per la colorazione invece ho un paio di problemi; faro' una ricerca
esaustiva su internet, ma volevo sentire pareri di prima mano:
a) per simulare intonaco, mi pare che sia stato consigliato colla vinilica +
sabbietta fine mentre per i mattoni un sottile strato di stucco "inciso",
giusto?
b) che colori dovrei utilizzare per simulare quello dei mattoni grezzi?
c) che colori dovrei utilizzare per simulare l'ardesia?
d) che colori per la pietra?
Ultima domanda: per simulare gli sbaffi di nero di un incendio, puo' andare
bene una bomboletta spray di colore nero?
Grazie anticipate per la vostra pazienza nel rispondere ad un niubbo :)
Bye.
--
Michele Furno.
Reply to
Michele Furno
Loading thread data ...
Io comincerei con una bella chiesa, in ordine e integra, e' piu' semplice. Poi magari ti diletti a fare le macerie.
Quello da pasticceria, ma anche piu' sottile. Trovi buon cartoncino in fondo ai block notes, ma anche negli imballaggi. Quello a nido dape potrebbe anche andare, ma lo trovo piu' difficile da lavorare e se lo guardi bene ha una superficie "solcata", non piana e liscia.
Chiuderli? Basta nasconderli nella costruzione, oppure un pezzo di scotch a cavallo del bordo.
La sabbia non mi convince, e' troppo granulosa e mi sa che sarebbe fuori scala e fuori luogo. Magari del talco, ma a questo punto usa il gesso che cristallizza e aumenta la resistenza della struttura.
Direi una prima mano di gesso impastato acqua e vinavil, che aderisce bene alla carta. Poi per far spessore puoi diminuire o eliminare del tutto il vinavil.
Farei i muri bassi (zoccoli) a parte, realizzando delle "piastre" colando gesso in casseforme della misura opportuna. Poi lavori la superficie del gesso (tracci i solchi dei mattoni, testurizzi con una spazzola di ferro, crei breccie e scrostamenti, come ti piace di piu') e lo incolli al suo posto sul muro di cartoncino.
Per scalinate, colonne, balconcini, mattoni, decorazioni ecc ricordati dei gessetti da lavagna, quadrati e tondi: sembrano fatti apposta, li scolpisci con un chiodo e costano una bazzecola!
Tubetti di tempera (quelle che si usano a scuola), scegliti il colore che piu' ti piace. Se vuoi spendere di piu', prendi degli acrilici.
Il colore dei mattoni va dal giallo ocra al marrone scuro quasi nero passando per infiniti toni di rosso, a seconda del materiale di partenza e della cottura. Scegli un colore che ti piace, poi pensa a dei toni piu' scuri e piu' chiari per movimentare il muro (non dipingerlo piatto di un colore monotono!)
Grigio verdastro scuro?
Dipende dalla pietra, guarda degli esempi reali e fattene un'idea.
Devi padroneggiare bene lo spray, per ottenere un effetto decente. Io darei pennellate asciutte di vari toni di nero e grigio, per controllare meglio il risultato.
I tuoi quesiti sulla tecnica di pittura trovano ottime risposte ed altro ancora nelle faq, leggile!
Reply to
Riccardo C.

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.