Consiglio su primo aliante

Salve a tutti. Volevo un consiglio da persone esperte in aeromodellismo quali voi siete :-))) mi e' stato regalato da un collega di lavoro un
aliante Super Grone 236 (premetto che non ho molta esperienza di volo:sto frequentando un corso di volo presso un campo con gente in gamba;). La mia domanda era questa: e' abbastanza docile nei movimenti da poterlo utilizzare come primo velivolo,oppure dovro' acquistare uno di quei trainer con motore a scoppio(magari piu' manovrabili,come quello che mi forniscono al campo)? Grazie anticipatamente
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Andrea ha scritto:

Un aliante, meglio se con alettoni, e' sempre una scelta ottima per imparare a volare. Non conosco quel modello (ma e' motoaliante o aliante?), in ogni caso hai grandi vantaggi, imparando con l'aliante, rispetto ad un trainer a scoppio: - velocita' ridotta, quindi + tempo per eseguire le prime manovre senza panico; - quota, normalmente l'aliante ha la possibilita' di veleggiare molto in alto, quindi eventuali errori possono essere corretti in tempo prima che il modello precipiti ! Un trainer a scoppio e' generalmente molto piu' veloce e piu' "nervoso" di un aliante, quindi rappresenterebbe il passo successivo. Cio' non toglie che tu possa imparare subito col trainer e il doppio comando, visto che sei adeguatamente seguito (corso di volo...mhhh..ti fanno pagare?) Queste sono solo mie opinioni, chiedi conferme anche al campo dove voli, ti sapranno senz'altro indicare la strada giusta.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

Ti ringrazio per la risposta. Assolutamente no,non mi fanno pagare NULLA,peraltro gentilissimi e disponibili. L'aliante e' un Super grone della Aviomodelli e credo non abbia alettoni,ma ha la pinna motore dove si puo' montare un motore 1.5cc anche se preferirei adattarci un elettrico (non so come visto che non so orientarmi su modello e specifiche di spinta). E' ancora nella scatola da montare. Grazie 1000!!
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Andrea wrote:

Il grone ha gli alettoni. E' il modello con cui ho imparato. Io montai a suo tempo un magnum da 2.5cc che al decollo era un po' al limite ovvero occorreva fare un lancio da giavellottista olimpico per farlo decollare con un minimo di autorevolezza, poi in volo andava bene. Escluderei una motorizzazione elettrica visto il peso del modello a meno di voler investire soldi (tanti)
Secondo me, almeno dalla mia esperienza del tempo, non è un modello molto adatto per imparare, è pesante, è un po' troppo veloce per un principiante anche se dalle mie parti tutti usavano quello come primo modello. Ricordo poi la fragilità delle ali ricoperte da una plastica un po' troppo rigida e che si spaccava con poco... Forse sono stato sfortunato, ma la mia esperienza col grone non è stata positiva. Ne ho ancora uno in cantina da ri-assemblare dopo quasi 10 anni...
Visto che hai qualcuno che ti assiste e che è disposto ad insegnarti, potresti scegliere un modello piu' tranquillo che è "accreditato" dai tuoi istruttori.
In caso di indecisione io consiglierei l'easy glider della multiplex. Ha gli alettoni, costa poco, è in materiale resistente agli urti, è sufficientemente grande per essere docile, è motorizzato elettrico.
sentiamo gli altri del NG cosa ci consigliano.
S.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
smog ha scritto:

Pienamente d'accordo. Una motorizzazione elettrica vuol dire spenderci sopra almeno 600 E, non mi sembra il caso, per il primo modello. Un motore a scoppio costa meno, gli accessori per farlo partire e una mano x la carburazione te la daranno al campo, ma effettivamente un modellone pesante e' abbastanza impegnativo. Se fossi al tuo posto me lo terrei cosi' com'e', da provare in pendio quando avrai piu' esperienza; nel frattempo puoi spendere 60/70 euro per l'easy glider, se vuoi imparare senza traumi, o un trainer a scoppio (da noi va molto il Ready) se preferisci la puzza di benzina, e vuoi "impegnarti" un po' di piu' !
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
smog ha scritto:

Pienamente d'accordo. Una motorizzazione elettrica vuol dire spenderci sopra almeno 600 E, non mi sembra il caso, per il primo modello. Un motore a scoppio costa meno, gli accessori per farlo partire e una mano x la carburazione te la daranno al campo, ma effettivamente un modellone pesante e' abbastanza impegnativo. Se fossi al tuo posto me lo terrei cosi' com'e', da provare in pendio quando avrai piu' esperienza; nel frattempo puoi spendere 60/70 euro per l'easy glider, se vuoi imparare senza traumi, o un trainer a scoppio (da noi va molto il Ready) se preferisci la puzza di benzina, e vuoi "impegnarti" un po' di piu' !
Il Ready e' quello col quale sto facendo pratica ed e' simpaticissimo oltre che robusto (un po' pesantino,forse). Il multiplex easyglider ce l'ha un ragazzo del campo volo (lo invidio molto perche' sta ORE in aria senza bisogno di rifornimento alcuno). Sono molto indeciso sul da farsi....intanto mi voglio fare un bel radiocomando. Sto in fissa per il Graupner MX12 pero' anche l'Hitec Eclipse7 mi piace...non so se acquistarli su Ebay o nuovi...BOH?!! Comunque grazie a tutti!!
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

Polytechforum.com is a website by engineers for engineers. It is not affiliated with any of manufacturers or vendors discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.