dopo aver trovato info...

dunque, mi sono informato un po' e ho trovato qualche spunto :)
non sono piu' sicuro delle 1/10, visto che ho trovato delle 1/8 a circa 60
euro di piu' ( stessi accessori ecc ) ..entrambe 4wd ed entrambe con motore
a scoppio (la prima 2.5 e la seconda 3.5 ) tutte e due a strappo.
ho alcune domande :
quanto dura un motore standard? in termini di pieni diciamo? cosa cambia tra
uno a strappo, uno con avviamento elettrico? quale e' da preferire e perche?
per ora questo e poi torno al negozio :)
grazie ancora per l'appoggio!
Dome
Reply to
Domenico"Linoge®"
Loading thread data ...
"Domenico"Linoge®"" ha scritto nel messaggio news:G1oSc.97530$ snipped-for-privacy@news3.tin.it...
Il tutto dipende dal tipo di guida che ti piace di più e se ti interessa quanto è grande il modello, le 1:10 ormai sono sempre più simili concettualmente alle 1:8 Pista (da non confondere con le Rally) quindi hanno geometrie raffinate, ampie possibilità di regolazione, cambio a 2 rapporti e velocità pari e spesso superiori alle 1:8 Rally, oltre al fatto che date le proporzioni del modello le carrozzerie sono molto più belle e dettagliate delle cugine Rally. Le Rally dal canto loro sono adatte a circolare anche su piste sporche o piazzali, e richiedono una regolazione dell'assetto meno precisa. Le 2 categorie richiedono uno stile di guida molto diverso, prima di scegliere ti consiglio di andare a vedere qualche gara o magari i 2 tipi in azione.
Un motore ha una vita media di circa 20 ore che considerando la durata di un pieno di circa 10 minuti corrispondono a 9-10 litri di miscela, se durante l'uso vengono effettuati controlli periodici con la sostituzione di particolari che presentano usura (cuscinetti di banco, biella, ecc.) si può far durare il motore anche parecchio tempo. Diciamo che i sistemi di accensione vanno divisi in 2 categorie quelli a strappo e quelli che richiedono la cassetta d'avviamento. I motori a strappo possono essere di tipo "elettrificato" ovvero con la classica cordicella sostituita da un motore elettrico oppure predisposti per l'avviamento a trapano o simili. I motori a strappo e derivati sono meno potenti dei cugini con avviamento a cassetta, proprio perchè l'uso della cordicella e/o dei motorini rende impossibili compressioni eccessive e motori con tolleranze molto ridotte o inesistenti tra pistone e camicia, i classici motori "duri" (chi ha un Rossi ne sa qualcosa :-). Analizzando i vari motori infatti è facile notare come i motori a strappo e derivati si fermano inesorabilmente al cavallo di potenza (1:10) o poco più mentre i motori con avviamento a cassetta offrono regimi di rotazione più elevato (40000 rpm e oltre) e potenze maggiori fino a 1,6cv. Le prestazioni fra i due tipi di motore non sono paragonabili, d'altra parte nascono per usi diversi.
Reply to
Frank La Paglia
durante una delle sue solite arringhe , Frank La Paglia disse :
cuttone
sempre preciso e dettagliato come al solito!
grazie ancora :)
vi tengo informati :D
Dome
Reply to
Domenico"Linoge®"
subito dopo un duro atterraggio , "Domenico\"Linoge?\"" ha dettato al suo maggiordomo:
in crisi di astinenza da RE ti dai ad altre passioni ?
ciao ciao by davide
Per scrivermi in email levate la scritta LEVAMI dal mio indirizzo e nell'oggetto inserite ELI: senza ELI: il messaggio arriva ma non viene inoltrato alla mia reale casella di posta!
Reply to
davide ammirata
subito dopo un duro atterraggio , "Domenico\"Linoge?\"" ha dettato al suo maggiordomo:
non sei lo stesso linoge di IT.FAN.STEPHEN-KING?
ciao ciao by davide
Per scrivermi in email levate la scritta LEVAMI dal mio indirizzo e nell'oggetto inserite ELI: senza ELI: il messaggio arriva ma non viene inoltrato alla mia reale casella di posta!
Reply to
davide ammirata
durante una delle sue solite arringhe , davide ammirata disse :
si sono io :)
Dome
Reply to
Domenico"Linoge®"

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.