Domande e consigli

Salve a tutti! Avrei alcune domande e richieste di suggerimenti per iniziare
la costruzione di slow flyer e schiumini (adoro la taglia medio-piccola
;) ):
1) partendo dal presupposto di economicità e target (schiumini/slow flyer,
lo "scoppio" non mi interessa, non mi fucilate :) ) avevo pensato a una
radio 3 canali. Guardando in giro pare che in italia ci sia una prevalenza
della HItech 3 canali. Guardando oltre oceano ho trovato un interessante
pacchetto fatto da una Futaba Skysport s33 , un radiocomando 3 canali con
stick unico e a sinistra il controllo del motore e mischelatyore per le ali
a v (quindi essenziale per lo schiumino). Il set comprende anche 2 servi
s3106 e una ricevente r114f per la versione FM per un totali di euro 140
circa comprese spese di spedizione (dogana non so). Vedendo le
caratteristiche tecniche della ricevente pero' mi sembra che "pesucchi" con
i suoi 27 g rispetto a una j.tronik , la mia prima domanda è: questa
differenza di peso (circa 20 gr) influisce pesantemente o si può compensare
nella costruzione del modello? Pensate che i servi del kit futaba siano
sufficienti anche per uno schiumino tipo il toro300? Mi consigliereste un
altra combinazione di radiocomando/ricevente/servi dalle prestazioni
migliori rispetto all'offerta futaba rimanendo sui 140-160 euro massimo per
tutto? Qualche giudizio sul kit futaba (e' valido o meno)?
2) motore: va bene per uno slow flyer generico uno speed 280 con riduttore
4:1 ed elica 9x7? in generale come si scelgono le riduziooni e le eliche? mi
consigliate un altro tipo di motore che sia abbastanza generico da usarlo
per i slow flyers (non per gli schiumini che immagino richiedano motori piu'
potenti)
3) variatore: che mi consigliate per il motore del punto 2)? ho visto che e'
molto usato il jes 050, ma non so come si scelgono (in base al consumo del
motore? o altro?) e me ne servirebbe uno che magari in futuro sia
funzionante con uno speed 300 o 400 (per lo schiumino ;) ) e quindi uno
generico per entrambi gli usi sarebbe l'ideale
4) curiosità: c'e' un qualche sistema di sicurezza che fa in modo ,quando
il motore incontra un'ostacolo, di "staccarlo" in modo che non si bruci ?
5) batterie: oltre ad essere ignorante, come avete capito dalle domande ;) ,
su tutto, sono ancora piu' nell'oscurita' riguardo alle batterie: come si
scelgono? come si fa a capire quali sono quelle che "durano di piu'" con un
dato motore? che tipo mi consigliate per gli slow flyers (con il motore del
punto 2), l'ideale tra peso, potenza e durata ) e per l'eventuale schiumino
dopo (penso un toro 300) ?
grazie mille per ogni suggerimento e info che mi saprete dare ^_^
Reply to
Abardeen
Loading thread data ...
Abardeen ha scritto:
Anche io, mi piacciono perchè sono più carogne da tenere in aria ;-)))
Futaba è valida come marca, anche nei modelli economici, il monostick però mi lascia perplesso, in america lo usano, ma qui di solito si preferisce mettere quota e direzione su due stick separati, comunque è una questione di sensibilità, e di postura della mano. Primo modello? Venti grammi di ricevente su tre etti sono trascurabili, a meno che non li sommi ad altri pesi, da quanto sono i servi del combo? usa al max roba da 9 grammi.
credo di si, al massimo puoi fare qualche prova anche con una 10x4,7. Come calcolare il tutto? boh, esperienza, leggende metropolitane, puoi usare programmi appositi tipo motocalc.
vai col 280 che costa poco e va bene.
prendi un regolatore da 15 o 18 ampere, così lo usi su tutta la gamma. Io ho gli jeti da 5 ampere per i 280 e uno shulze 18 per i motori più grossi, pesa pochi grammi di più.
fusibile da 5 o 10 ampere tra reg. e motore.
Dura lotta!! Ni cad per il 280 direi 7 celle da 270/300 mAh, anche meno ma voli poco, con queste, dipende dal modello, anche 7 /10 minuti. NiMh non saprei consigliarti, ho oramai solo pacchi vecchi di alcuni anni e non ho più rinnovato il mio parco. Per il 300/400 vai sulle 500 Ni Cad, con le NiMh o aggiungi una cella o usi capacità maggiori, va visto però che versione di motori vuoi comperare. Ciao Danilo
Reply to
Danilo
Prima di tutto, grazie per le risposte, sei stato l'unico spero in altri commenti (se ci sono ;) )
il mio problema è il non trovarlo in italia quel particolare modello. Ch tu sappia, ci sono problemi di omologazione o altro? se lo compro in america, ho qualche problema di questo tipo?
una domanda: questi microservi possono poi gestire ed essere utilizzati per uno schiumino per esempio? o sono sottodimensionati?
grazie ottimo consiglio ;)
per migliorare di piu' l'autonomia che mi consigli per un 280?
.
per uno speed 300 e 400? preferendo piu' l'autonomia alle prestazioni?
ti "uso " ancora un po' (visto che mi rispondi :) ) : che radiocomando 3 canali mi consiglieresti? in giro vedo solo quello dalla hitec e comprar eun 4 canali non mi permetterebbe viste le finanze, di comperare il resto dei materiali, per questo mi sono "rifugiato" sul futaba ss3 che ha tutot e costa poco, pero' non vorrei qualcosa di non omologabile. Grazie ancora ^_^
Reply to
Abardeen
Abardeen ha scritto:
Quello che usi in Italia deve avere il bollino CE, altrimenti rischi problemi, prendila come mia spiritosaggine, ma sembra che da noi se fai andare una macchinina radiocomandata giochi, se è un aeromodello sei un potenziale kamikaze che cerca di centrare in testa qualcuno.
Li ho visti usare senza problemi, va detto però che i servi da 9 grammi non necessariamente sono tutti uguali, possono avere tiro diverso, vanno viste le specifiche. Così per tutti i servocomandi paragonabili tra loro.
Batterie per un 280? dipende dal modello, con le 350 vai bene e hai abbastanza autonomia, più grosse rischi di non riuscire a portarle in volo, al max le 500, ripeto, non uso le NIMh, sicuramente si può avere maggiori autonomia ed imbarcare celle molto più "capaci", ma preferirei che ti rispondesse qualcuno più pratico.
stesso discorso, esistono alternative più moderne di quello che uso io (sanyo scr500) ma non ho esperienza, credo delle buone NiMh da 1000.
non conosco le radio 3 canali, io per avere una radio economica ho preso la Futaba skysport, cerca un combo senza servi o con un servo solo, se proprio vuoi la 3 ch credo siano buone tutte due, per l' omologazione, o lo è o no. Se comperi fuori europa difficilmente hai la garanzia di trovare il bollino CE, io la mia futaba l' ho presa in svizzera da Top Model e c' era. Ciao Danilo
Reply to
danilo

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.