dubbio su % scarica batterie

Non avendo a disposizione pinza amperometrica o strumenti simili,
rimango sempre col dubbio se i miei pacchi lavorano bene o meno, e se
sono efficienti.
A ricarica completata vedo sul display i milliampere ricaricati sul
pacco, ma come posso sapere quanti ce n'erano "residui" dall' ultimo
utilizzo x sapere se il pacco si ricarica completamente ???
Provo a spiegarmi meglio : ipotizzando un pacco da 1000 Mah, se lo uso
su un aliante e scendo dopo 10 minuti e' probabile che abbia ancora un
30% di carica residua; se lo uso finche' stacca il bec e scendo subito
avro' un altro valore,
se do' ancora 4 o 5 smotorate prima di scendere ne avro' ancora meno.
Quindi quando lo ricarico avro' ogni volta 3 diversi valori in Mah di
ricarica, a seconda dell'utilizzo? O forse sto facendo confusione col
voltaggio??
Boh, in ogni caso si vede che non ho studiato elettrotecnica ......!!
Fabio
Reply to
Fabio
Loading thread data ...
non ci son magie, l'unica e' utilizzare un caricabatterie con funziona di scarica e anziche' caricare solo, fargli fare un ciclo completo scarica e ricarica, l'apparato ti dirà quanto ha tirato fuori ancora dal pacco (per arrivare alla soglia di cut-off del carichino, poi valuta tu sul tuo esc a quanto e'...)... con due cicli completi saprai pure a fine scarica quanto sono in grado di erogare in tutto....
... e permettimi di spender due parole per ringraziare chi ha fatto i carichini tosti, e' grossa la differenza fra "butto su e aspetto a occhio 2 ore" e "leggo sul display quanto valgono", ricordo che appena presi l'intellycontrol rimasi stupito, per la vela avevo delle 800nicd e delle 1500nimh, ovvio usavo sempre queste ultime, eran da 1500, quasi il doppio, ok provate col carichino nuovo ho scoperto che di quei 1500 ne andavano ancora solo 450 mentre le 800 davano dei generosi 750/800... ecco perche con le 1500 avevo avuto problemi....
Reply to
Sax
Ciao Sax, purtroppo non posso seguire il tuo consiglio perche' utilizzo Lipo, e la scarica delle celle, al di la' del fatto che sappiamo tutti che e' inutile x tali celle, e' addirittura inibita dal Robbe ultimate li... in piu' utilizzo il lipoly saver col led, per cui il cut off e' progressivo e "a vista",cioe' atterro solo quando lampeggia molto velocemente il led, e difficilmente stacco ogni volta allo stesso momento. Ci sono altre soluzioni x stimare questi valori di carica-scarica ?? ciao
Reply to
Fabio
ahh ok...
non mi viene in mente nulla di serio... ...mio nonno le 9V le misurava appoggiando la lingua sui contatti... vabbe' torno a lavorare...
Reply to
Sax
Sax ha scritto:
Facevo il garzonello per un elettricista che verificava le fasi sui motori trifase con le dita, per il 220 doveva leccarle (le dita), altrimenti diceva che non sentiva niente.....
Per le litio , si potrebbero fare scendere fino a tre volt per cella, con qualcosa tipo zener e resistenza, in questo caso sono completamente scariche, poi misurare quanto ci va dentro, comunque non è detto che sia quello che restituiscono, considerando poi che i cicli di vita si dice non siano tantissimi, vale la pena?
ciao Danilo
Reply to
danilo_
'azz lavoravi per Ben "la cosa"????
con quel poco poi che stanno arrivando a costare, forse conviene averne solo un pacco in piu' dietro.... pero' capisco ilvoler sapere lo stato, proprio per quel che dicevo dei carichini furbi, ormai il " dovrebbe essere carica" non ci basta piu'...
Reply to
Sax
Sax ha scritto:
cut....
Eheheh! ci potrei fare un libro su quel tipo!
Stracut...
Si però l' unico modo vero di saperlo è quello che facevi tu, caricarle bene, e vedere quanto ti danno indietro, dato che le litio non hanno memoria non fanno carichini che le scarichino, puoi solo sapere quanto ci mandi per riempirle, ma non significa che questo si traduca poi in restituzione di energia. Ci vorrebbe un circuitello, tipo un LM317 che le scarica a corrente costante abbinato ad un orologio e ad uno stop scarica automatico che fermi il tutto a 3 volt, in modo da potere fare un calcolo veloce.
ciao Danilo
Reply to
danilo_
Esatto !! In particolare vorrei raffrontare 1 pacco kokam 1500 3 celle comprato a 29 $ su Ebay e un pacco "italiano" stessa capacita' pagato 46 E. Mi sembra che il pacco cinese sia piu' performante, ma non ho gli strumenti per provarlo!! ciao
Reply to
Fabio

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.