evvvvvvaaaaiii

Ciao NG, son talmente felice che ve lo faccio sapere!!!!
Tra pochi giorni mi arriva il mio primo elicottero "serio"
E-Sky LAMA V4, super occasionissima su Ebay, pagato un po meno di quello che
si trova in giro a negozi, per la precisione 84 neuri trasporto compreso :-)
Quando mi arriverà vi comunicherò le mie impressioni di brocco e chiederò un
sacco di consigli :)
Cia a tutti e grazie delle mille info che mi avete dato :)
Reply to
Alita
Loading thread data ...
Benevuto nella mischia !! ;-)
Ora che sei entrato ufficialmente "in famiglia" leggi la mia risposta all'altro thread .... ;-)
...e vienici a trovare !! :-)))
GIUZ
Reply to
GIUZ
Premessa: all'inizio non avrai nessun problema: l'elicottero vola benissimo ed è perfetto.
Quello che sto per dirti arriverà (ma non è detto) più avanti quando cercherai di chiedere di più dal tuo modello. Quando lo vorrai far volare in alto e magari all'esterno con maggior "decisione"
Una carenza costruttiva di quasi tutti i modelli coassiali come il Lama V3...V4...ecc...è la fragilità della testa rotore nell'attacco della barra stabilizzatrice che è in plastica.
Un giorno la tua richiesta di prestazioni maggiori e l'usura porteranno il distacco della barra (detta flybar) con conseguente crash del modello....e danni.
Se vuoi metterti subito al sicuro sostituisci il pezzo originale con questo...
formatting link
(qui vedi la foto:
formatting link
Spendi qualche euro subito ma poi avrai la garanzia di totale affidabilità per sempre. Questo pezzo in ergal è indeformabile ed ha un "tappo" superiore di sicurezza che evita dispiaceri.
Lo dico per te perchè almeno eviti un crash senza averne colpa ;-)
Giuz
Reply to
GIUZ
Mi permetto di dissentire: la flybar non vola via da sola ma si stacca in caso di crash evitando danni peggiori all'albero. In realtà non parlo dell'esky ma del dragonfly 4 (o eliq o gli innumerevoli cloni identici che ha questo elicottero). Mi aspetto che l'esky si comporti nello stesso modo. Se mai il problema di questi elicotteri è che in caso di manovra "brusca" o se c'è vento, si possono incrociare i piani di rotazione delle pale controrotanti, facendole rompere e quindi crash.
Reply to
Alessandro Topo Galileo
Mi permetto anch'io di dissentire. Nell' Esky la flybar si stacca da sola se si fanno manovre brusche. Ne posso contare molti casi reali (me compreso).
La flybar esce dalla propria sede e l'elicottero viene giù come un piombo.
Col pezzo in ergal questo non può più succedere
Reply to
GIUZ
GIUZ ha scritto:
Davvero sei certo che non venga giù perchè in manovra brusca le pale inferiori scontrano le superiori, dato che sono molto flessibili, e quindi si rompono? E poi la flybar si stacchi solo dopo? Perchè nel dragonfly accade così e quindi ho ritenuto inutile il blocco per la flybar (che esiste anche per il dragonfly) ma se l'esky si comportasse diversamente potrebbe essere interessante riesumarlo (ne ho uno con ricevente KO). Anche se, avendo le stesse pale, mi suona molto strano che gli elicotteri si comportino in modo diverso.
Reply to
Alessandro Topo Galileo
Ho cambiato ben due flybar per questo motivo. Si usurano i perni e la flybar esce. In caso di volo normale resiste al suo posto ma in caso di brusca manovra l'inerzia della flybar stessa la fa sgusciare fuori dai fori.
Ora che ho messo la testa in ergal (che ha un tappo superiore che impedisce la fuoriuscita della flybar) posso fare scatti repentini e non succede più niente.
A me il fenomeno dell'urto tra pale dei due rotori opposti è successo solo una volta ma DOPO aver impattato a terra per mio errore di manovra.
Reply to
GIUZ
Specialmente per causa tua :-P ho deciso di prendere un esky lama v4 (usato) e ho quindi constatato che è abbastanza diverso dal dragonfly 5#4. E' vero che con l'esky è quasi impossibile intersecare i piani di rotazione delle pale (ci sono riuscito ma solo inclinando tutto a destra repentinamente e mentre stavo inclinato a sinistra) e questo accade perchè perchè è meno "reattivo" del dragonfly, nel senso che è più lento a far le manovre. Secondo me è perchè ha meno corsa sui servi, ma non ho ancora fatto un confronto su questo a tavolino e non ho visto se la questione è eventualmente regolabile. L'esky pare anche più robusto. Ho girato pochi minuti con l'esky e quindi è un'impressione affrettata, ma direi che l'esky è meglio per i primi voli e per totale assenza di vento, mentre il dragonfly permette manovre più agili, ma con l'attenzione a non esagerare per non rompere le pale, e probabilmente riesce a contrastare meglio un leggero vento (molto leggero).
Reply to
Alessandro Topo Galileo
HAHAHAHAHA !!!! FANTASTICO !!
Tutte caratteristiche che ad un principiante non possono che far bene. E' per quello che lo consiglio sempre.
All'inizio è bene che sia "tranquillo". Se però poi lo "upgradi" con gli accessori Extreme diventa un minibolide.
;-)
Giuz
Reply to
GIUZ

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.