[Help] Rodaggio motore a scoppio 2 tempi aereomodelli.

Ciao a tutti ancora una volta, ho comprato un aereomodello di recente, ma
ancora mi deve arrivare,
Un amico con automodello a scoppio (ReX) mi ha detto che per avere un buon
rodaggio il primo pieno lo si deve consumare da fermo.
Avete qualche consiglio da darmi per un buon rodaggio?
Che olio devo mettere nel motore?
Come si avvia il motore?
Insomma,, cosa c'è da sapere prima di avviarlo?
Grazie mille, Ciao Rick.
Reply to
RicDis
Loading thread data ...
Rodaggio fatto bene ti evite la pene !! ;-)=)))
Guarda sul sito
formatting link
alla sez. Hangar.
Bau, Peppe.
RicDis ha scritto:
Reply to
Peppepanzer
A mio avviso il rodaggio di un motore glow a due tempi va effettuato in questa maniera: preparare della miscela al 20 % di solo olio di ricino è sconsigliato aggiungere nitrometano, potrebbe essere necessario per motori molto piccoli < 0,15 Cu Se hai un castelletto per rodaggio meglio, altrimenti su l' aeromodello che dovrai far volare con il motore stesso. Evitare i luoghi chiusi in quanto il motore produce ossido di carbonio e fare attenzione anche con la miscela che è altamente tossica per ingestione e anche per inalazione non fa mica tanto bene. riempi il serbatoio e avvia il motore, lascialo molto grasso, (deve emettere una nuvola bianca dallo scarico), agisci sullo spillo senza smagrirlo troppo e con il gas a circa il 35 % fallo girare per tutto il serbatoio. La Candela deve essere tolta dopo un po' che il motore gira e si è stabilizzato. Fai freddare il motore, rifai il il pieno, riavvia, togli la candela e ogni minuto di funzionamento dai una puntatina di 30 sec sul 70 % di apertura del carburatore. Fai freddare il motore, rifai il pieno, riavvia togli la candela e ogni minuto di funzionamento fai una puntatina di 30 sec sul 100 % di apertura del carburatore. Ora sei pronto per il primo volo avvia di nuovo e smagrisci con lo spillo il carburatore lasciando il motore sempre un tantino grasso e vai. Tieni conto di usare la miscela al 20 % di olio per i primi 5 - 6 voli, dopo di che poi passare a quella standard (quella che ti consiglia il produttore del motore se non lo sanno loro ........................) non ti fidare dei soliti alchimisti che si trovano in pista pochi hanno una reale conoscenza dei componenti delle miscele.
Ciao,
Massimo
Reply to
Massimo Morgia
Ciao Riccardo, come primo consiglio io ti direi di darti all'ippica :-PPP
Il rodaggio del motore è in linea di massima indicato sul libretto di istruzioni che lo accompagna. Le modalità di rodaggio dipendono molto dalla cilindrata e dalla percentuale di nitrometano con il quale lavora. Io ti dirò come procedo per i motori da automodellismo che sono 2.1-2.5cc e 16-25% di nitrometano, questi motori hanno una cilindrata inferiore a quelli come il tuo ma lavorano a regimi superiori sprigionando maggiore potenza e richiedendo più nitrometano. La carburazione con cui viene il motore dovrebbe essere quella giusta per iniziare il rodaggio, qualora non lo fosse il manuale dovrebbe riportare esattamente come regolare le viti della carburazione che nei modelli per 1/10 (quelli che faccio io) sono 4: minimo meccanico, carburazione al minimo, vite dei medi regimi, vite dei massimi. Per iniziare tu pensa solo alla vite dei massimi e al minimo meccanico. Le altre regolazioni (se il tuo motore ne è dotato) dovrebbero essere buone per iniziare. La vite del massimo regola la proporzione di miscela/aria che deve entrare nel motore quando dai tutto gas. Più avviti meno benzina entra -> smagrisci. Più sviti, più benzina entra -> ingrassi. Considera che una carburazione grassa fa fare molto fumo bianco e ti da prestazioni minori, ma non rischi nulla. Una carburazione magra invece ti rende il motore molto pronto ma lo fa riscaldare troppo e rischi di fare danni come sbiellare o grippare. Il minimo meccanico serve a regolare il regime che il motore deve avere al minimo e va regolato dopo che hai riscaldato e il motore e dopo che hai trovato la giusta carburazione con la vite dei massimi. Devi fare in maniera tale che il motore non si spegna e che allo stesso tempo non stalli, ricordati che avvitando aumenti e che svitando abbassi il numero di giri che manterrà al minimo. Per il rodaggio ti consiglio di fare 1 serbatoio col motore al banco o montato ma senza far volare l'aereo, ricordati che ti serve stare molto grasso, con il minimo alto e soprattutto devi ventilare il motore che altrimenti, non volando l'aereo, si riscalderebbe all'inverosimile. Per ventilarlo puoi usare la stessa pala dell'aereo opportunamente montata, oppure una ventola da 12 volt. Dopo aver fatto questo serbatoio ti conviene iniziare a far volare l'aereo ma comunque mantenendo una carburazione grassa per poi smagrirla di 1/4 di giro dopo ogni serbatoio fino a trovare la giusta carburazione che è quella che ti da le maggiori performances senza far scaldare troppo il motore. Per i primi tempi puoi regolarti sul gas di scarico: se fuma allora stai tranquillo. Se poi proprio senti che il motore si spegne quando accelleri allora smagrisci di 1/4 di giro fino a trovare il giusto compromesso. Riguardo la benzina da usare non so dirti quale andrà messa sul tuo motore, informati un po' tu. L'olio non va messo a parte ma è una componente della miscela, devi solo scegliere tu se prendere miscele con un olio o con un altro a seconda delle esigenze del motore. Le marche che ti consiglio sono: Jet's, Runner Time, Tornado e Roga.
Appena ti arriva l'aereo mi farebbe piacere darti una mano a montarlo e a fare il rodaggio dato che è una cosa importante per la vita del motore. Le pile che ti servono solo 8 stilo per la trasmittente e 5 per la ricevente (sull'aereo, ma forse te ne bastano anche 4). Si tratta di stilo ricaricabili da 1.2 volt e minimo 800mAh.
Inziati a gustare le foto dei modelli che posseggo:
formatting link
Black Magic G4, versione E class (quella migliore), che secondo me è allo stato attuale la macchina più competitiva. Su questa macchina monterò questo motore, che ho appena ordinato:
formatting link
il modello: RS12 TS3 Motore Nova "Race" 2,1 S3 testa turbo
Poi posseggo anche (da circa 1 mese) quest'altro modello:
formatting link
è più tranquillo di quello di sopra ed è già compreso di motore con avviamento a strappo.
Per entrambi i modelli ho dovuto comprare i radiocomandi e i servomotori, senza contare che la G4 richiede un servomotore per lo sterzo professionale, HI-SPEED che mi costa circa 90 euro solo lui. Poi considera che il motore Novarossi della G4 si avvia solo con la casetta di avviamento, quindi ho comprato anche questa. Poi considera tutte le altre cose che servono: olii siliconici, batterie ricaricabili, caricabatterie, accendicandela, cassetta degli attrezzi, ricambi...
Se vieni in pista o da me ti faccio vedere i modelli e l'attrezzatura che ho preso (ho preso gli attrezzi professionali Hudy e Beta).
Fammi sapere, ciao, ReX
Reply to
ReX

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.