Morte di un U-can-Do

Ci sono volte che bisognerebbe smettere quando si vede che la giornata butta
male.
Ieri mi sono recato al campo di volo e non c'era nessuno perche' fino a
poche ore prima c'era stato un maestrale pazzesco (avrete sentito della
burrasca qui nei dintorni di Rimini). Le condizioni erano ottimali per
allenarmi ed imparare un po' di 3D col mio U-Can-Do 46 in quanto il vento
era assente.
Non so se vi e' capitato mai di accorgervi che non c'e' il solito feeling
con il modello. Mentre altre volte avevo la padronanza completa della
situazione, o almeno questa era la sensazione, ieri mi sentivo strano e le
figure risultavano forzate ed imprecise. Dopo 8 minuti di volo cercando di
ritrovarmi a mio agio col Fun, il patatrac. Abbasso gli occhi (non c'e' ne
nessun bisogno perche' il timer ha l'avviso sonoro) per leggere il timer
col modello a una decina di metri dal suolo in volo rovescio lento, li
rialzo e lui e' dove deve essere ma per qualche strano motivo cabro
violentemente invece di picchiare (volevo farlo flippare in su con
un'accelerata e tutto elevatore). Il modello non ha scampo e l'errore banale
e madornale o porta a sbriciolarsi completamente al suolo.
Sono uno che ne rompe di modelli, perche' mi piace rischiare e non me la
prendo molto, ma questa volta mi ha fatto male perche' me lo sentivo e non
ho voluto ascoltare le sensazioni che provavo. A mio avviso bastava
atterrare, aspettare un po' e riprovare o, in caso, caricare la macchina ed
andare a casa.
Ho imparato che non si puo' arrivare al campo fare il pieno e volare subito
al limite. E' necessario farsi un voletto tranquillo per prendere confidenza
e vedere come butta...
Scusate il messaggio quasi sfogo ma mi sentivo di raccontarlo perche'
potrebbe tornare utile a chi come me, non ha moltissima esperienza.
--
Ciao da Marco m&m.
snipped-for-privacy@libero.it
Reply to
Marco m&m
Loading thread data ...
succede....succede anche con gli automodelli....
"Marco m&m" ha scritto nel messaggio news:ToE5d.9636$ snipped-for-privacy@twister2.libero.it...
Reply to
Luca (t-maxx)
Allora e' un'abitudine. Io do disintegrato il mio u can do . 60 sabato !!!!
Volo rovescio a 3 mt e stallo, con relativo atterraggio in rovescio !!!
Reply to
Truffo Denis
"Truffo Denis" ha scritto nel messaggio news:FHF5d.22311$ snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it...
Io me lo rifaccio e tu? Il tuo 60 come lo avevi motorizzato? Sul mio 46 avevo l'OS 46 FX. Andava bene ma non era ipermotorizzato, diciamo che nelle situazioni difficili non schizzava via di prepotenza... anzi... Pensavo di motorizzarlo senza compromessi con un bel 4 tempi Yamada FZ63S che alla fine dei conti costa come tutti gli altri 4t, con la differenza che e' una vera bomba! (289 euri completo di pompa e silenziatore)
-- Ciao da Marco m&m. snipped-for-privacy@libero.it
Reply to
Marco m&m
"Marco m&m" wrote in message
Ok ma non dura come un OS per il fatto che lo devi nitrare molto.... Yamada produce motori "tiratissimi" Natale
Reply to
Natale Novello
"Natale Novello" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@mygate.mailgate.org...
Si lo so ma il fatto e' che in quella classe di modello per motorizzarlo in maniera eccellente devi per forza andare su di un motore come quello. Nei 2t penso che meglio di un OS46 a meno di andare sul 61 che pero' pesa parecchio (circa come lo Yamada se non piu') senza avere i vantaggi di un 4t che proprio nei fun il 4t e' l'ideale per la loro gestibilita' della potenza e della coppia. Considera che il 61 OS non costa molto meno e nelle prestazioni generali credo sia ancora inferiore. Nei 4T gli OS o i Saito sono lontani anni luce dalle potenze Yamada con costi addirittura superiori. D'altro canto probabilmente conta anche la voglia di volermi cavare la soddisfazione di provare questi formidabili motori.
-- Ciao da Marco m&m. snipped-for-privacy@libero.it
Reply to
Marco m&m
provare per credere
pro - potenza di un 2 tempi e coppia dei 4 tempi, la pompa (non ce paragone con gli os, tirano molto di piu') contro - costo miscela 20 olio e 25 nitro, non credo che durino tanto di meno degli os
ciao italo
Reply to
Italo Driussi
"Italo Driussi" ha scritto nel messaggio news:Nlg6d.15481$ snipped-for-privacy@news4.tin.it...
Voglio toglermi lo sfizio... Credo che conti molto di piu' il modo d'uso e le precauzioni che si prendono per la durata dello stesso. Ovviamente la potenza ha un prezzo da pagare e quindi e' normale che un motore meno tirato sia piu' longevo. Come ho detto all'inizio del tread l'intento e' di montare un motore senza compromessi e penso che con Yamada sia al top nel rapporto peso-potenza-regolarita'.
-- Ciao da Marco m&m. snipped-for-privacy@libero.it
Reply to
Marco m&m
Certo che lo rifaccio. Sto solo pensando se ordinare tutto il modello o solo la fusoliera (LA DIFFERENZA NON E' POI TANTA !)
Io, nonostante le voci in giro l'ho motorizzato con un vecchio (15 anni di vita) OS .61 RF Hanno Prattner (spero si scriva cosi') scarico posteriore e con risonanza Hatori 650.
Tiro una 14x4 a 12800 giri o una 15x4 APC a 11.000 giri a terra (14% Carbulin, 4% ricino 15% nitro) e lo tengo in Hovering con meno di meta' stick.
Tutti dicono di montare un .91 o un yamada 110, ma o sono particolarmente fortunato col motore oppure con quelle matorizzazioni se ne usa meno del 50 %
Reply to
Truffo Denis
"Truffo Denis" ha scritto nel messaggio news:ahi6d.25745$ snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it...
Anche io avevo pensato alla sola fusoliera ma poi, visto che servirebbe pure la capottina motore e del monokote per riparare il tutto ho pensato di prendere il modello intero che fra l'altro e' anche calato parecchio di prezzo e si trova a poco piu' di 150 euri. (considera che rimane poi tutta la ferramenta di riserva. Per quanto riguarda il motore, anche il mio OS46FX (APC 12,25x3,75) tiene in hovering a meta' gas o poco piu' il modello (tieni presente che e' la versione piu' piccolina) ma gli manca quella cattiveria che fa in modo di strappartelo letteralmente via dalle situazioni piu' insidiose. Con la situazione di volo che tiene il motore a meta' acceleratore con tutta la corsa dello stick a disposizione per dosare la rimanente parte di manetta anche il mio 2t risulta piu' gestibile ma certo mai come un 4t.
-- Ciao da Marco m&m snipped-for-privacy@libero.it
Reply to
Marco m&m
"Marco m&m" ha scritto nel messaggio news:%J76d.12131$ snipped-for-privacy@twister2.libero.it...
Ho riletto solo ora il mio reply e quasi non ci capivo nulla io... scusatemi ma ho fatto un casino pazzesco. Volevo dire che, rimanendo su motori 2t, dovrei andare su un 61 ma con un peso un po' troppo alto. Nei 4T, che poi trovano la loro applicazione ideale proprio nel 3D, per via della ottima gestibilita' della potenza, si trovano buoni motori come OS o Saito, ma con un rapporto peso-potenza-prezzo piuttosto scadente. Lo Yamada FZ63S pesa 430 gr e si dice tiri come una bestia, per un costo di 289 euro pompa e silenziatori inclusi.
-- Ciao da Marco m&m snipped-for-privacy@libero.it
Reply to
Marco m&m

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.