nubbio, auto radiocomandata da riparare.

Salve, sono nuovo di questo ng.
Ho per le mani una 1/10 buggy, era da anni nello scatolone vorrei
provare a farla andare, l'ho pulita ed oliata e con un pacco batteria di
fortuna fatto in casa ho potutto valutare la bonta' del motore,
ricostruito alcune parti con resina bicomponente ma guardando il
circuito interno vedo 3 fili penzoloni se la memoria mi asiste ci si
collegava un partitore resistivo con 2 resistenze ceramiche, forse 2watt
non ricordo bene, cmq di spazio ce n'e' parecchio quindi posso inserire
anche resistenze piu' grosse ma mi manca il valore ohmmico, qualche
anima pia che magari ha un affare simile mi puo' dire il valore di
queste due resistenze?
La macchina e' una 2wd della kyosho adatta per sterrato, infatti ho
tolto parecchio terriccio :-(
Grazie in anticipo.
Reply to
ishka
Loading thread data ...
ishka wrote in message csu4b2$d32$ snipped-for-privacy@atlantis.cu.mi.it...
non si tratta delle resistenze del variatore di velocità?
Reply to
Silvano
Non sono pratico ma credo di si. Il circuito e' un commutatore controllato da un servo collegato al ricevitore rf e commuta su 4 posizioni, infatti ho presupposto che siano resistenze di limitazione altrimenti non avrebbe avuto senso un circuito simile, anche perche' una elettronica di controllo non prevederebbe quel commutatore con servo dato che fa anche da invertitore di marcia.
Ora, prima di perdere tempo con circuito elettronico strafigoultramegafantastico vorrei provare con il circuito originale con le due resistenze in serie, preferirei montare i valori piu' prossimi a quelli origginali e quindi chiedevo se qualcuno conosce i valori di fabbrica.
Ora non so se puo' essere utile conoscere tensione batteria e modello motore, eventualmente controllo.
Reply to
ishka
"non è possibile che sti fili fossero collegati al reostato meccanico? la kyosho usava un reostato tondo che si montava diretto sul un servo
Reply to
standard
e' il regolatore meccanico
formatting link
, che sia aperto della tamiya o chiuso tipo kiosho o traxxas poco importa, e' una fezza, consumi un sacco di batterie (per andar piano dissipi su resistenze quindi e' come andare sempre a manetta....), si ossida una cifra (con i soldi che spendi in crc ti fai un regolatore elettronico)...comunque per provare l'auto son daccordo va piu' che bene, e' mosso dal servo e ha il fermo al centro (sconnesso) e 3 posizioni per avanti e 3 per indietro, 2 res in serie=piano 1 res=andante batterie in diretta=max sono due resistenze ceramiche da 0,2 ohm mi pare 7W (credo si trovino da 9 o 11W....) collegate cosi:
---|\/\/|-------|\/\/|---- | |
Ciauz!
Reply to
Sax
Non e' preciso a quello che e' montato ma siamo li, la razza e' quella :-)
Ehehe, poi se la cosa mi intriga mi faccio il regolatore elettronico, anche se il ricevitore non permette esoterismi... mi devo inventare qualcosa con materiale di recupero.
Visto sul sito kiosho e li riportano qulcosa di analogo ma con 15 watt :-( mi perplime il valore in ohm, sicuro che siano cosi piccole? A sto punto basterebbero 2 cm di filo per stufetta elettrica :-D
Reply to
ishka
Guarda e' l'affare che vedi nella foto che ha allegato sax, a me manca la resistenza, mi hanno chiesto 10 euro piu' spese di spedizione e contrassegno finisce che sta resistenza la pago 25 euro e veramente tanto :-( anche troppo per uno sfizio.
Reply to
ishka
massi', ogni ditta ci mette del suo, molti lo chiudono ma forse alla fine e' meglio quello aperto, tanto si ossidano uguale almeno questo spruzzi il crc senza smontar nulla...
why? qualsiasi rx porta l'eletronico, ha gli stessi cablaggi del meccanico: 1 spinetta sulla rx che la alimenta pure, due cavi motore e due cavi batterie piu' l'eventuale interruttore... fine.... e a spesa vai sui 40/45 euro per uno decente...
massi siam li, la traxxas mi pare le monti da 0,3 ohm...
si e alla prima bottarella si rompe (giri sul vetro???) manno dai servon le due ceramiche occhio che quelle che trovi sono il doppio di quelle che avevi e dovrai adattare un attimo la placchetta paracalore, comunque vai in un negozio di elettronica qualsiasi e ce le hanno (accanti ai ciccioli!) e per un 20/30 centesimi le porti via.......
ciaoooo!!!!
Reply to
Sax
? Non sono pratico ma ho visto che rx ha 3 fili per il servo mentre il tx ha un potenzimetro, quindi lo spostamento della leva e' proporzionale alla resistenza, almeno ho immaginato cosi non ho ancora mai acceso. Stavo pensando a come poter usare l'rx presente ed eliminare servo e commutatore meccanico, dovrei capire prima cosa esce dal rx e poi costruirmi il circuito adatto :-)
ok perfetto allora non ho prob
Ma no che vetro, si rompe, e non ho molta voglia di mettermi a cuocere argilla di supporto per le resistenze se e' le avvolgo in aria e sti cavoli se no ne compro un paio, tanto non arriveranno mai a costare 10 euro come il pezzo originale :-D Cavolo ora che ci penso ho buttato l'asciuga capelli con l'indotto fuso :-( Peccato :-( li la resistenza era buona e c'era pure la mica isolante :-(
Reply to
ishka
uhhmm e' un po piu' complicato:
formatting link
sul sito del baronerosso c'e' un esc ma e' piccolino per i tuoi usi, fidati che spendi meno e hai di piu' a comprarlo, ormai ci han provato talmente in tanti che se riusciva qui eravam pieni!!!....
guarda comunque che per ora se non hai velleità agonistiche col meccanico vai bene...
Reply to
Sax
:-D
Provero' a guardare, ma al momento come hai detto il meccanico fa il suo dovere.
Reply to
ishka

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.