schema vele e scotte di un seawind

Salve a tutti.
Per uno strano giro, mi e' arrivato in mano un seawind (modificato) a
cui mancava la losca del timone e il fiocco.
Dopo aver risolto il problema del timone, sto cercando di risolvere il
problema delle vele. Fare il fiocco non e' un problema in se', pero' mi
sono scontrato con due problemi:
1) che schema seguono le scotte ? C'e' su un servo a verricello, ma il
giro delle scotte l'ho solo intuito.
2) che schema hanno le sartie ? Le devo cambiare perche' sono fatte con
un filo da pesca (anche se piuttosto robusto non mi fido), ma non ho lo
schema.
(come si e' capito non ho le istruzioni del montaggio).
La domanda e': qualcuno ha qualche foto (o link a foto) che mi possano
dare delucidazioni ? Fotocopie del manuale di montaggio ? Qualsiasi
consiglio utile ?
grazie a tutti.
bye
Gianluca
Reply to
Gianluca
Loading thread data ...
....
ciao, ti ho visto solo ora, il giro scotte che cerchi di capire e' l'originale o visto il verricello mi pare non previsto da kiosho hanno montato un giro piu' umano???
-- _______________________________________
The SAX (Ferrara - ITA)
formatting link
le vele al vento, ma il vento non le capi'... _______________________________________
Reply to
Sax
Io ho su un verricello, che pensavo normale. Dopo una mezz'ora di comiche pure, sono risuscito recuperare una copia del manuale in tedesco (ma tanto le figure... ) e ho scoperto che in teoria dovrebbe montare un maxiservo con squadretta. La cosa strana e' che il precedente proprietario aveva montato una squadretta sul verricello.
Quindi, ora, devo vedere di fare un giro delle scotte adatto al verricello, ma dato che le modifiche riguardano prua e poppa rifatte in carbonio, pensavo di usare l'uscita con la puleggina prevista dall'originale, e adattare il tutto allo schema che si trova sul tuo sito. (il che mi lascia aperto un altro problema, il fine corsa dello stick della radio, altrimenti il verricello mi fa 6 giri e 6*13=78 cm di escursione, un po' troppi :-( )
bye Gianluca
Reply to
Gianluca
ehhhh???? mamma mia....
6 giri? che verricello e puleggia sono??? l'hitec ne fa' 3 ... e quindi 3x13 = 39, perfetto con una radio computerizzata te li giochi benissimo, ma pure con una banale sei ok oppure optare per una puleggia stretta ma poi la velocita' calerebbe troppo... esci dietro con schema classico o accrocchi con quello che hai?
per le cime butta tutto e metti il buon cordino in dacron classico che prendi nel negozio di pesca mentre ci vai a prendere l'elastico, lascia perdere la lenza, e' assurda, forse la paura che con l'acqua si gonfiasse ha fatto optare per la bava ma il dacron e' meglio e scarrucola pure meno...
-- _______________________________________
The SAX (Ferrara - ITA)
formatting link
le vele al vento, ma il vento non le capi'... _______________________________________
Reply to
Sax
:-)) Ma non so se la ha mai usata cosi', anche se temo di si e mi chiedo come diavolo ha fatto.
Mmmm la puleggia e' la standard da 4 della hitec, il verricello e' un hitec 7xxBB (non mi ricordo), il tipo dice di averlo potenziato, ma non saprei che dirti.
Non ho la radio computerizzata purtroppo. Ho due possibilita': fine corsa della radio o blocco dello stick, ma dovendo comandare due barche con la stessa radio, penso di andare sul blocco dello stick.
Pensavo di adattare quello che ho (uscita e puleggina del seawind) a quello che ho trovato sul tuo sito, dovrebbe funzionare, anche perche' ho gia' tutti gli attacchi e gli anelli pronti. Bucare o modificare la coperta al momento non mi va.
Gia' fatto. Sto usando il filo che si usa per gli aquiloni, non so se sia dracon, ma e' praticamente inestensibile e molto resistente. Al massimo cambiero' le sartie con il filo da pesca in acciaio.
bye Gianluca
Reply to
Gianluca
massi' tanto per iniziare basta un bel pezzo di nastro e via!!!
beh valuterei la u posteriore, 1 buco solo da fare poi il resto uguale ma sei a posto x sempre...
ummmhhhh occhio perche' parecchi di quelli da aquilone non sono idrorepellenti e quindi bagnati si gonfiano, magari con un pezzo provalo nel lavandino a vedere come si comporta bagnato...
-- _______________________________________
The SAX (Ferrara - ITA)
formatting link
le vele al vento, ma il vento non le capi'... _______________________________________
Reply to
Sax
Scusa, ma dove lo piazzo il pezzo di nastro ?
Ho il problema che la barca e' gia' chiusa (non ti dico il casotto per montare il timone) e non ho facile accesso alle parti a poppa del timone, oltre ad avere poco spazio. Preferisco avere un approccio conservativo e provare cosi', poi per modificare se non funziona c'e' sempre tempo.
Lo uso gia' sulla 45.7 e funziona bene, almeno a quello che ho potuto vedere non mostra segni di gonfiaggio una volta bagnato, ma magari una prova la faccio lo stesso.
bye Gianluca
Reply to
Gianluca
beh di traverso sullo stick per sapere dove fermarsi a lascare, mai a cazzare, se superi il punto la forza del verricello ti strappa via tutta la piastra radio... il primo step di finezza e' il legnetto tenuto con il nastro per fermare lo stick, poi si passa al sistema sul mio sito con la l d'alluminio e poi vai di elettronica...
-- _______________________________________
The SAX (Ferrara - ITA)
formatting link
le vele al vento, ma il vento non le capi'... _______________________________________
Reply to
Sax
Ok, capito. Penso che andro' di L d'alluminio sul tuo sito, magari adattato un po' perche' devo averlo metti/togli senza dover rifare la messa a punto ogni volta. Una volta finito vuoi qualche foto da mettere sul sito ?
bye Gianluca
Reply to
Gianluca
ma certo, volentierissimo!!
-- -- _______________________________________
Andrea "SAX" Sassi Ferrara (ITA)
formatting link
le vele al vento, ma il vento non le capi'... _______________________________________
Reply to
Sax

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.