Aiuto tecnico per riparazione vetroresina

Buongiorno a tutti,
sono sun surfista ed ho un problema con la mia tavola.
a centro tavola mi si =E8 distaccata la carena in
vetroresina/kevlar/carbonio dall'anima della tavola fatta in
poliuretano espanso.
Il rigonfiamento =E8 di circa 10 Cm di diametro (quindi piuttosto
grande)
Vorrei ripararlo e immaginavo di fare come segue:
due fori opposti tra loro sulla circonferenza del rigonfiamento per far
colare dentro la resina con microgranuli vuoti.
Con una siringa riempire da un foro finch=E8 non vedo uscire la resina
dall'altro foro.
MI CHIEDEVO:
Ci sono metodi migliori della mia idea per fare un bel lavoro?
Non ho mai lavorato la resina liquida, in che proporzioni devo
aggiungere i microgranuli affinch=E8 riesca ancora ad utilizzare una
siringa per iniettare la resina e non sia troppo densa?
Grazie anticipatamente.
Geranius.
Reply to
geranio
Loading thread data ...
"geranio" wrote in message
Questo fenomeno si chiama delaminazione se hai il gonfiore devi incidere la parte aspettare anche qualche settimana che l'umidità esca in quanto il fenomeno di delaminazione principalmente avviene per effetto di osmosi (l'umidità che si infiltra)ed agisce da distaccante poi vedere se i lembi si sovrappongono (cosa probabile) devi levare un po di rivestimentofinché i lembi non combacino perfettamente senza sovrapporsi, poi inietti le resina, poi avvolgi con un po di domopack (cellophane) e metti dei sacchi di sabbia come peso (la sabbia sposa perfettamente le forme) aspetti qualche giorno poi carteggi e rifinisci. Resta il fatto che se la tua tavola presenta questo difetto prima o poi lo farà da qualche altra parte :-( Natale
Reply to
Natale Novello
"geranio" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@m73g2000cwd.googlegroups.com...
MI CHIEDEVO:
Ci sono metodi migliori della mia idea per fare un bel lavoro? Non ho mai lavorato la resina liquida, in che proporzioni devo aggiungere i microgranuli affinchè riesca ancora ad utilizzare una siringa per iniettare la resina e non sia troppo densa? Grazie anticipatamente.
Ciao, sono stato anch'io un surfista ed ho una discreta esperienza nella riparazione prima di tavole, poi di barche e lavorazione di vetroresina. Come dici tu, secondo me non viene un buon lavoro, perchè non riuscirai mai a far bene asciugare il poliuretano. Per fare nel miglior modo possibile io procederei così: Eliminare delicatamente con un cutter tutta la parte di laminazione che si è staccata dall'anima, fino a scoprire la stessa a cielo aperto e stando attento di arrivare fin dove la fibra sia ancora ben attaccata al poliuretano. Lasciare asciugare MOLTO BENE la parte in poliuretano, facendo evaporare anche l'acqua in profondità. Bada bene che questa è la parte più importante, perchè se lamini sul bagnato/umido, prima o poi ti si riforma la bolla. Carteggiare i bordi del "cratere" avendo cura di svasarli almeno per 3/4 cm intorno al buco e di non avere angoli netti tra la laminazione ancora buona e l'anima in poliuretano . Stratificare con diversi strati di fibra + resina, stando attento a far attaccare bene la fibra al PU ed a farla arrivare ben al di la dei bordi del buco e sormontare per 5/6 cm la laminazione esistente. Con una carteggiatrice orbitale o rotoorbitale (a mano è molto faticoso) spianare bene e portare via l'eccesso di fibra + resina in modo da riportare la carena ad essere perfettamente liscia. Se è presente ancora un avvallamento perchè i nuovi strati di fibra non sono bastati ad arrivare a livello della laminazione esistente, stucca con resina addensata con microsfere, poi nuova carteggiata , stucco metallico a rasare, carteggiata con tampone e carta abrasiva da 400 ed acqua e sei pronto per verniciare se la tua tavola è bianca, altrimenti a finire con resina trasparente da finitura. Naturalmente tutto il lavoro deve essere fatto con lo stesso tipo di resina con cui è fatto lo scafo: Poliestere (quando la carteggi ne senti il caratteristico odore acre) o epssidica (praticamente inodore). Lungo, laborioso e faticoso, ma questo è un lavoro ben fatto e definitivo. Mi raccomando, qualsiasi cosa tu decida di fare, falla all'aperto, non in pieno sole ma all'ombra ed indossa sempre la mascherina.
Reply to
Jump
Grazie infinite per i consigli dettagliati. Per prima cosa mi occuper=F2 dell'asportazione della parte rigonfiata e dei punti adiacenti malalente stuccati, che sicuramente hanno causato l'infiltrazione.
Chiedo un consiglio per asciugarla: Io a casa ho una veranda esposta al sole per molte ore del giorno ed ho anche un "termoarredo verticale a muro elettrico" Quelli che trovi spesso in bagno. Meglio lasciare la tavola ad asciugare in bagno attaccata al termoarredo o in veranda al sole (anche se =E8 un caldo pi=F9 umido quello della veranda) ?
Se dentro la tavola =E8 umida lo =E8 da circa un anno, riesco ancora a far evaporare tale umidit=E0?
Grazie per l'aiuto !
Geranius...
Reply to
geranio
"geranio" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@75g2000cwc.googlegroups.com...
Meglio lasciare la tavola ad asciugare in bagno attaccata al termoarredo o in veranda al sole (anche se è un caldo più umido quello della veranda) ?
Sicuramente meglio non vicino ad una fonte di calore. L'ideale sarebbe una /due giornate calde all'ombra sotto una tettoia, non esposta ai raggi diretti del sole, ma con una buona circolazione d'aria. Al limite anche sotto il sole diretto, basta che non raggiunga temperature elevate.
Se dentro la tavola è umida lo è da circa un anno, riesco ancora a far evaporare tale umidità?
Sicuramente, solo che se il poliuretano ha "bevuto" molta acqua, dovrai aspettare più giorni. In teoria dovrebbe essere un PU a cellula chiusa, quindi l'acqua si dovrebbe essere fermata in superficie. Per essere sicuro dell'essiccamento anche in profondità infilzaci uno stuzzicadenti: se lo tiri fuori ancora umido devi lasciare asciugare ancora.
Reply to
Jump
....Servire con marmellata di mele :-) Un buon metodo per fare indurire efficacemente la resina epoxy é la lampada ad infrarossi diventa durissima ! Natale
Reply to
Natale Novello
"Natale Novello" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@mygate.mailgate.org...
Stavo parlando di infilzare lo stuzzicadenti per verificare l'asciugatura del poliuretano, non della stratificazione :-))
Reply to
Jump
"Jump" ha scritto nel messaggio news:ebf5kg$4sh$ snipped-for-privacy@nnrp.ngi.it...
Mi è partito un colpo prima che il messaggio fosse finito... L'idea della lampada ad infrarossi è buona, solo che purtroppo va bene
Reply to
Jump
"Jump" ha scritto nel messaggio news:ebf5qv$51k$ snipped-for-privacy@nnrp.ngi.it...
Niente... non riesco a mandare un messaggio in modo decente... Allora, dicevo che l'idea è buona, visto che con gli infrarossi penso si possa mantenere una temperatura più costante e per più tempo rispetto per esempio ad una pistola ad aria calda, purtroppo può andare bene solo per pezzi abbastanza piccoli, non per esempio quando si lamina un'ala o una fusoliera. In ogni caso, hai per caso idea di quanto possa costare?
Reply to
Jump
Sono le lampade per incubatrici di pulcini le trovi presso i rivenditori di materiale elettrico Natale P.s. Allora la torta é cotta a puntino ? ;-) Io adoro lo Strudel caldo e fumante SLARP !
Reply to
Natale Novello
Posso chiedervi un favore ragazzi? Se mi scrivete una mail in modo che io possa avere il vostro indirizzo mail, io vi manderei delle foto per farvi vedere come proseguono i miei lavori cos=EC potreste consigliarmi su cosa correggere e come intervenire. Che ne dite? La mia =E8: snipped-for-privacy@inwind.it
Grazie, Davide.
Natale Novello ha scritto:
Reply to
geranio
"geranio" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@b28g2000cwb.googlegroups.com... Posso chiedervi un favore ragazzi? Se mi scrivete una mail in modo che io possa avere il vostro indirizzo mail, io vi manderei delle foto per farvi vedere come proseguono i miei lavori così potreste consigliarmi su cosa correggere e come intervenire. Che ne dite? La mia è: snipped-for-privacy@inwind.it
Così ti sei fregato: comincerà ad arrivarti spam da tutto il mondo. Il mio indirizzo è valido, devi solo togliere at dopo la @ e prima di ngi. Mi raccomando, foto piccole, non ho l'ADSL.
Reply to
Jump

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.