Consigli motore, connettori, rapporti e TC3

Alla fine ho preso la TC3 Factory Team (come Michele, Emanuale, David & co. già sanno) e mi sono appena aggiudicato un regolatore Novak Dually a 27
euro, è identico al Dually che già ho sulla TF-04 e con il quale mi sto trovando bene (bassissima resistenza interna e senza limiti di spire).
A questo punto mi serve qualche consiglio prima di mettere a terra la TC3.
Innanzitutto mi serve un consiglio su un motore, vorrei prendere un 11 spire che vada forte ma che non costi un patrimonio. Quali modelli/marche mi consigliate? Quanto costano?
Altro problema: i connettori. Fino ad ora ho usato i connettori a "banana" della Deans (o Team Orion) trovandomi molto bene (li ho messi sul Triton, sul motore, sui pacchi pile GP e sul regolatore) perchè sono pratici e costano abbastanza poco. La scorsa volta però la mia ragazza si è sbruciacchiata un dito perchè per sbaglio ha fatto toccare i due poli delle pile :-// Che scossa... Per questo ho cercato nuovi tipi di connettori che non permettessero ai poli di toccarsi e ho trovato quelli a T che vendono su rcmart ma il fatto è che ora mi scoccio di cambiare tutti i connettori che ho usato fin'ora... Che faccio? Quali mi consigliate?
Ultima cosa: la TC3 mi viene consegnata con una sola corona e nessun pignone. Che modulo ha? Io attualmente ho diverse corone e pignoni modulo 64 (nuovi, comprati per la TF-04), li posso usare sulla TC3?
Ciao e grazie, ReX
ps Il sistema brushless lo prendo forse a settembre, ora mi costa troppo. Forse ho anche trovato chi mi tornisce gli indotti quindi almeno per il momento giro con i brushed.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Ho appena scaricato il manuale, veramente ben fatto!
Però non si capisce se va con rapporti modulo 64 (ma sembra di no, secondo me dalle foto sono modulo 48).
Ciao, ReX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Il Tue, 20 Jul 2004 17:35:16 +0200, hai scritto:

Vai sul sito di Tower e prendi il D6 e i condensatori per il motore che gia' hai, prendi quello con l'avvolgimento flat.(valuta il 10x2)

Ecco: io ho pensato di usare un connettori maschio ed uno femmina sul motore, sulle batterie e sul carica-batterie. Ho adottato questo sistema per fare una connessione a prova di mio compare che quache volta viene a farmi da meccanico, suo malgrado...Con questo sistema non puo' sbagliare a collegare il motore, il caricabatterie alle batterie e ne' tantomeno il regolatore alle batterie...E' un traffico saldare il connettore maschio sulle batterie, ma con un po' di pazienza e con la "terzamano" ce la faccio. Le batterie che uso hanno tutti i 6 elementi affiancati.

Non lo so, non vorrei sbagliare ma se non e' il 48 e' una via di mezzo tra il 48 ed il 64.

Usa pure quelli.Ciao
L'incredibile non l'ho mai fatto. L'impossibile non sono in grado di farlo. I miracoli? Non esistono...
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Vidal Michele wrote:

Avvolgimento flat? Cosa cambia in termini di prestazioni? Il 10x2 mi andrebbe certamente a genio (specie se più prestante dell'11x2) ma come va in quanto a consumi e durata?
Un'altra domanda più vaga: mi puoi spiegare bene cosa comporta in termini di performances il numero di avvolgimenti e di paralleli? A quanto ne so un 10x2 va meglio di un 11x2 ma non saprei paragonare un 10x2 con un 10x3 (ad esempio). Mi manca un po' di teoria :-).

Hai fatto centro :-). Io li messi proprio così! Mi venne in mente quando mi arrivò la Tf-04 e da allora mi ci sono trovato bene, l'unica cosa è che la mia ragazza per sbaglio ha fatto toccare il maschio positivo del pacco con la femmina negativa sempre del pacco...

Sai mica dove posso vedere? Sul manuale non lo riporta, ora vedo meglio.
Ciao, ReX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

di serie la tc3 usciva col modulo 48, e nelle istruzioni dovresti trovare una tabella che ti consigliai pignoni da usare secondo del bobinaggio.
considera che portarla a modulo 64, cosa che ti conviene fare visto che hai un altro modello che usa questo modulo, non comporta NESSUNA modifica, visto che il porta-corona le può portare entrambe, semplicemente butti via la corona che c'è e ci meti le tue :-) per sapere quale corona/pignoni mettere basta che fa una semplice proporzione:
(denti modulo 48) x 64 Denti mod 64 = ------------------------- 48
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Eros Tanco wrote:

Grazie, sei stato gentilissimo ;-).
Un'altra domanda: ma in quanto a diametro non vado incontro a problemi?
Ciao, ReX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

il diametro in millimetri delle corone mod 48 e mod 64 è identico, solo che i denti della 64 sono più piccoli e quindi ce ne volgiono di più per coprire la circonferenza (idem per i pignoni)
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Eros Tanco wrote:

Si, questo l'ho capito :-) Ma quello che mi chiedo è: quale accoppiamento pignone/corona mod 64 che mi permette avere un dato rapporto ha lo stesso diametro di un mod 48 con equivalente rapporto ma montabile sulla TC3?
Mi sono spiegato con i piedi, non so se si è capito: la questione è che lo stesso rapporto lo si può ottenere con più accoppiamenti che ovviamente hanno pignoni e corone con diametro differenti (al variare dei denti) e quindi non so se quelli che ho io vanno bene in quanto a diametro sulla TC3.
Ciao, ReX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

mi
mmmmhhhh..... mettiamo che hai un 11 spire... mettiamo che decidi di usare un rapporto di 10:1 mettiamo che decidi di usare delle corone mod 64 da 100 denti...
vale la regola (corona/pignone)x2.5 = rapporto
per cui ti ci vuole un pignone da 25 denti
infatti 100/25= 4 4*2.5= 10
chiaro più o meno? ovviamente se nell'altro touring hai già dei pignoni più piccoli di qualche dente (ad esempio un 23denti) puoi usare una corona più piccola tipo 91 denti (mi pare) così li puoi utilizzare:
(91/23)x 2.5= 9.89
infatti

TC3.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Eros Tanco wrote:

Con i conti mi trovo, ciò non mi quadra è se le corone hanno un diametro troppo grande (o troppo piccolo) per potersi montare. Sull'altro modello ho attualmente il rapporto alle ruote di 6,87 ottenuto con una corona da 120 denti e un pignone da 36 denti. Poi ho comprato 2 corone: una da 116 e una da 112 e due pignoni: uno da 38 e uno da 40. Il rapporto interno di questo automodello (Kyosho TF-04 R) è di 2,061.
Sulla TC3 il rapporto interno è invece di 2.5 (come mi confermi anche tu), quindi se metto la corona da 112 e il pignone da 40 ho un rapporto finale pari a 7 (112/40*2.5): quello che mi chiedo è se le corona da 112 e il pignone da 40 montano o sono troppo grandi (o troppo piccoli) per montare. Infatti il rapporto 112/40=2.8 lo si può ottenere anche con altre combinazioni con più o meno denti e ovviamente quelle con più denti hanno diametri maggiori (sia corona che pignone) e quelle con meno denti hanno ovviamente diametri minori. Ora: tra tutte le combinazioni corona/pignone che danno 2.8 quali montano sulla TC per una semplice questione di distanza tra l'albero della corona e l'albero del motore?
(In questo topic continuo a fare a capate con l'Italiano, ora spero di essermi fatto capire :-D).
Ciao, ReX
ps Un'ultima domanda: attualmente un 13 triplo ho un rapporto finale di 6.87 e lo trovo cortissimo per la pista dove giro, quindi avevo pensato di allungarlo, ma sul manuale della TC3 ho letto che per un 13 spire consigliano 7.83: come è possibile? Il rapporto finale non è un parametro uguale per tutti gli automodelli? Possibile che io debba girare con un rapporto inferiore a 7 mentre il manuale consiglia quasi 8?
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
le corone che hai in mano sono in effetti piuttosto grandi.... ma lo sono soprattutto i pignoni: non ci stanno. (il massimo che riuscii a mettere mi pare fosse pignoe da 43 e corona da 91). Ti tocca quindi prendere sia le corone che i pignoni.

distanza
6.87
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Eros Tanco wrote:

Ecco, era quello che volevo sapere... Che sfortuna: ho preso materiale nuovo che non posso usare...
A questo punto mi conviene usare modulo 64 o 48? A quanto ho capito il modulo 64 è più fluido ma ha i denti troppo piccoli (e delicati). Che prendo?
Ciao, ReX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
se giri solo per divertirti va benissimo il mod 48 (anche perchè come ti dicevo nelle istruzioni c'è la lista di pignoni consigliati per ogni motore)
se sei in grado di "apprezzare" la differenza di rapporto tra 9,1 e 9,2 e ti servono i 5 secondi in più di batteria a fine manche, allora vai col modulo 64!
occhio che in genere i pignoni mod 48 e mod64 usano brugole diverse (almeno il mio negozio aveva i pignoni 48 marcati Tamiya, e gli altri di marche americane)

nuovo
(e
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Eros Tanco wrote:

Ok, allora vada per il modulo 48! Piuttosto, un'altra domanda: posso iniziare ad usare lo stesso rapporto finale che usavo con un altro modello? Perchè questo rapporto non è tra quelli consigliati dalla TC3 (ovvero 6,87 per un 13 triplo).
Ciao, ReX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

se usi lo stesso motore si....anzi almeno hai un punto di partenza! comunque non dovresti avere problemi in qunato il cardano è più scorrevole delle cinghie e quindi dovresti rimanere entro temperature del motore uguali o minori di quelle che hai già... anche se 6,87 non mi sembra un rapporto cortissimo...

la griglia delle istruzioni è solo per avere un punto di partenza se sei un novizio e non hai a chi chiedere.... inoltre, se ricordo bene, giri su una pista con molti allunghi, e quindi il rapporto extra-lungo ci va di seguito.
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Eros Tanco wrote:

Eppure a me sembra cortissimo: pensa che posso girare col gas spalancato laddove entro in scorrevolezza con il modello a scoppio (questo solo quando la pista è gommata).

Capito, grazie :-).
Ciao, ReX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

spesso una machina che fa qualche km in meno di velocità è molto più facile da guidare ed in alcune curve riesce a entrare moolto meglio non dovendo rllentare. sulla pista dove andavo io, dopo un pò che giravano con i motori stock, sono scesi ai tempi che tre anni prima facevano con le libere! (complici anche le gomme in spugna, ma i tempi erano comunque impressionanti) inoltre dinamicamente penso che una elettrica sia meglio che uno scoppio, è più leggera ed ha anche (secondo me) un baricentro più basso!

niente!
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
Eros Tanco wrote:

Si vede che è una pista molto piccola! Quì da noi i pochi che girano con l'elettrico usano tutti 11 spire e sono letteralmente sverniciati anche dai piloti meno bravi che usano modelli a scoppio proprio perchè la pista è molto lunga e veloce.
Comunque anche io concordo sul fatto che un motore lento talvolta è preferibile: il miglior risultato che ho mai avuto in qualifica di una gara (primo posto) l'ho avuto guidando la mia G4 col nuovo motore ancora in rodaggio e grassissimo! :-)

Che sia più leggera è vera e parzialmente anche per quanto riguarda il baricentro ma secondo me ci sono alcune cose che rendono le scoppio altrettanto interessanti (frizione, erogazione).
Ciao, ReX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

co.
buon regolatore ma ha il difetto di essere enorme.... sulla pro3 avevo problemi a trovare una sistemazione pratica! il programma stock è ottimo per i motori fino a 17 spire :-)

spire
se vuoi un gran motore preparati a spendere almeno 50 -60 dollari......... io ho un orion havok 11 spire per provare gli assetti del 17 spire: costa pochissimo (sui 15 euro) ma le prestazioni sono paragonabili ad un buon 17 spire......... se vuoi le prestazioni assolute non andare su ripieghi tipo quello....

poli
che
io uso i classici connettori (erroneamente chiamati corally dai negozianti....) da 4 mm, gli ultimi li ho presi in un negozio di elettronica a 3 euro la bustina da 2 maschi e 10 femmine. bassa resistenza, molto diffusi (utile se rimane a corto di pacchi..... :-) ) e facili da saldare e dissaldare. ovviamente hanno bisogno di un minimo di attenzione per non invertirli

64
di scatola la tc3 ha il modulo 48. in teoria puoi montare anche il modulo 64, ma le corone devono essere di piccolo diametro. se non sbaglio come 48 si può montare fino al 78 (più utilizzate le 69 e le 72, ho montato la 66 solo per piste lunghissime)
david
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload
DavidBoxer wrote:

Io l'ho utilizzato con il programma mod con un 13 triplo. In sostanza lo trovi un buon prodotto?

Si, avevo intuito che l'havok fosse più lento (altrimenti perchè costava 1/4 della concorrenza? :-D).

Usi gli stessi connettori che uso io, solo che io li metto come li mette Michele (alternati)

Io ho queste corone modulo 64: 116, 112 e 120 E quesi pignoni: 32, 38, 36
Secondo te c'è modo di usarli sulla TC3? Calibro alla mano la corona da 116 è di 47mm e il pignone da 38 è di 16mm. Se po' fa'? :-)
Ciao, ReX
Add pictures here
<% if( /^image/.test(type) ){ %>
<% } %>
<%-name%>
Add image file
Upload

Polytechforum.com is a website by engineers for engineers. It is not affiliated with any of manufacturers or vendors discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.