Hitech Laser 6 FM

Ciao ragazzi,
una domandina.... per caricare il pacco della tx in oggetto uso il suo
bel caricabatterie di serie collegandolo al jack incorporato nella
radio. Posso usare lo stesso jack per "scaricare" le batterie? Ovvero,
posso attaccare, li dove attacco il caricabatterie, uno scaricabatterie?
Grazie
Reply to
KaOne
Loading thread data ...
Non puoi farlo perchè c'è un circuito interno (un diodo e poco altro se non erro) che non permette di prelevare la corrente dall'esterno ma solo di farla entrare. Per questo motivo molti caricabatterie rapidi consigliano di caricare le batterie al di fuori della ricevente e se proprio non è possibile di bypassare il circuito di protezione della trasmittente.
Ciao, ReX
Reply to
ReX
Nel post:eBRVb.31769$ snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it, ReX scrisse:
Azz. Lo sospettavo. Ok, grazie.... vorrà dire che sarò costretto ad acquistare un connettore per il pacco della TX.
Reply to
KaOne
Fossi in te aprirei la radio e toglierei il diodo corrispondente. Penso proprio che se fai qualche ricerchina su google trovi qualcuno che ha già fatto questa modifica.
Guarda qui:
formatting link
Reply to
Villa Alessandro
Mentre era fermo al semaforo, Villa Alessandro prese il suo portatile e scrisse:
Uhm.... ho letto il link che mi hai passato (grazie!) ma ora mi sorge un dubbio. A che serve il diodo del circuito di ricarica?
Se c'è un circuito di ricarica deve servire a qualcosa e dall'alto della mia ignoranza credo che serva appunto per permettere di ricaricare il pacco con un semplice alimentatore (altrimenti a cosa servirebbe?). Ma in tal caso, non è inutile visto che il caricabatterie è già di per se un CARICAbatterie e non un semplice alimentatore?
Mi perdo.... :-)
Reply to
KaOne
Serve per fare in maniera tale da far ENTRARE la corrente e non USCIRE, almeno io ho sempre saputo così :-). Questo perchè quando carichi i pacchi con un normale alimentatore c'è il rischio che se lasci l'alimentatore attaccato alla trasmittente ma staccanto dalla rete elettrica la corrente vada dal pacco al circuito dell'alimentatore facendoti scaricare il pacco in questione.
Non penso proprio che quel diodo serva a stabilizzare la corrente di ricarica a un valore costante dato che il caricatore che è in dotazione con la mia Flash Pro Car provede già di suo a stabilizzare la corrente a 60mA e alla Hitec credo che siano abbastanza furbi da non implementare la stessa funzione due volte (spendendo quindi il doppio).
Ciao, ReX
Reply to
ReX
Mi associo alla risposta già data. Il diodo è una specie di "valvola di non ritorno". Se usi i caricabatterie seri stai tranquillo che anche se lasci tutto attaccato non ti esce nulla dalla radio, ma se usi un caricabatterie mediocre ti ritrovi la batteria scarica. E penso che tra i carcabatterie mediocri ci sia anche quello fornito nella confezione della Flash...
"KaOne" ha scritto nel messaggio news:c0av6m$14p6qp$ snipped-for-privacy@ID-133647.news.uni-berlin.de...
CARICAbatterie
Reply to
Villa Alessandro
Serve SOLO a prevenire inversioni di polarità sul connettore o sul caricabatterie ed evitare di fondere tutto. Le radio(almeno la maggiorparte che io sappia) , NON hanno un circuito di carica della batteria ma solo una protezione costituita appunto da un diodo od un fusibile. Ciao,
Reply to
gianf
inoltre impedisce normalmente di usare un caricabatterie rapido, ma non e' una "funzione" ;-)
imho dato il valore relativo di un diodo rispetto ad una radio, e' una buona precauzione, tanto piu' che su quel tipo connettori bipolari si trova di tutto in fatto di polarita', infatti quasi sempre c'e' un disegno o un rilievo che dice quale e' il positivo
va bene se usi un carichino "lento", che comunque manda una corrente costante, il diodo non conta nulla, mentre usare un trasformatore o un alimentatorino e' una pessima approssimazione che non dovresti usare mai
per come si usa una radio, non trovo nulla di male ad usare il carichino da muro che normalmente e' incluso, tanto una carica dovrebbe durarti tutto il pomeriggio, e poi hai tutta la notte per ricaricare. contro il dramma della batteria scarica in gara (a me e' successo, non so se si applica al tuo uso) c'e' solo una seconda batteria carica di scorta...
Reply to
Haro
Mentre era fermo al semaforo, ReX prese il suo portatile e scrisse:
Si, questo l'avevo capito, era la presenza del "circuito di ricarica" che non mi spiegavo. Visto che già si deve usare un caricabatterie, che bisogno c'era di implementare (come dici giustamente tu) due volte la stessa funzione? ;-)
Ok, ora è tutto chiaro. Grazie.
Reply to
KaOne
Mentre era fermo al semaforo, Villa Alessandro prese il suo portatile e scrisse:
Ok, ora ho capito. Avevo capito erroneamente che ci fosse un circuito di ricarica nella radio.... cosa assolutamente inutile.
Reply to
KaOne
Nel mio caso (Flash Pro Car 4) non impedisce affatto la carica veloce col Triton (fino a 5A) ma solo la scarica.
Ciao, ReX
Reply to
ReX
E se fosse un diodo Zener? Servirebbe proprio a strabilizzare la tensione, non ad evitare l'inversione di polarità....
(Parlo ovviamente dall'alto della mia ignoranza in ambito modellistico,anche se di conponenti elettronici, qualcosa so...)
Ciao!!!
Reply to
Sbav
Allora non sarebbe collegato in serie ma in parallelo e comunque per caricare la batteria non serve una tensione stabilizzata, ma una corrente costante Ciao,
Reply to
gianf
Mentre era fermo al semaforo, gianf prese il suo portatile e scrisse:
Esiste un modo, attaccando un tester, per capire se sto diodo c'è o meno senza dover aprire la radio? :)
Reply to
KaOne
KaOne ha scritto:
Attaccaci una lampadina, da almeno 12 volt, che assorba poco, non un faro da auto, se si accende non c'è il diodo. Oppure resistenza, da almeno un centinaio di ohm, o anche un migliaio, con tester in serie, e se misuri passaggio di corrente, un centinaio o una decina di milliAmpere a seconda della resistenza sei senza diodo. ciao Danilo
Reply to
Danilo_
"Danilo_" ha scritto nel messaggio news:c0g0o4$ge$ snipped-for-privacy@news.newsland.it...
Secondo me serve proprio a quello che dice Gianf. Serve per evitare inversioni di polarita' in ingresso. come effetti secondari ne ha poi altri...
-- Ciao da Marco m&m.
Reply to
Marco m&m
Marco m&m ha scritto:
Ovvio, se ce lo mettono è per evitare che qualcuno faccia danni, poi se uno lo toglie si deve preoccupare di tenere sotto controllo tutto l' impianto di carica, contatti ed inversioni.
ciao Danilo
Reply to
Danilo_

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.