non trovo il colore!

sto realizzando una ferrari 550 millennio 12h sebring 2002 (team fafanelli
sponsor olive garden), le istruzioni della bbr mi indicano il color opel gm
l804 cliffgruen che e' una specie di verde pistacchio (tipo porsche anni
70') ma non ho la minima idea di quale colore sia equivalente o molto simile
(non posso andare dal carroziere a ordinare una tolla da 5 kili di vernice
opel!) voi potete aiutarmi? Io ho appena buttato i vecchi humbrol secchi e
sono passato agli acrilici tamya quindi preferirei trovare un acrilico.
p.s: Sulla vernice acrilica e' meglio il lucido acrilico o il lucido ad
acquaragia? il mio vecchio modellista mi aveva detto che l'acrilico con gli
sbalzi di temperatura si crepa, quindi pensavo che usando il lucido non
acrilico lo strato avrebbe tenuto insieme l'acrilico che sta sotto, ma non
sapendo se sono compatibili non vorrei far stupidate.
Reply to
Erry
Loading thread data ...
Erry ha scritto:
Cinque chili magari no, ma in un concessionario o un buon autoricambista puoi chiedere la confezione mignon per i ritocchi a pennello, poi lo dai ad aerografo, e se un flaconcino non basta, ne prendi due. Piu' originale di cosi'.... Comunque un verde pistacchio, se non sei
Su acrilico non usare mai altre vernici piu' aggressive, come smalti sintetici, alla nitro o epossidici. La temperatura infatti non c'entra. Il colore si crepa se dai sopra un'altra vernice che, asciugando, si ritira con piu' forza di quanta ne abbia l'acrilico nell'aggrapparsi alla superficie sottostante, e siccome gli acrilici per modellismo sulla plastica spesso restano un po' "gommosi", lo smalto sintetico l'ha vinta e fa crepare la pellicola di vernice acrilica, specie se prima di dare l'acrilico non si sgrassa bene la plastica dai residui oleosi o siliconici dovuti allo stampaggio in pressofusione.
Infatti staresti per farla. In questo modo avevo rovinato una Porsche Carrera in 1/24 della Tamiya ed un Tornado ADV dell'Italeri. Nel primo caso avevo usato un trasparente spray nitrosintetico Talken sopra degli acrilici Gunze (e fin li' potevo immaginarlo da solo che qualcosa sarebbe successo), ma nel secondo caso si trattava di un semplice smalto Molak (di quelli che chiami "ad acquaragia") dato a pennello, in due mani diluite, sopra degli acrilici Tamiya.
Se il nostro hobby fosse facile, sarebbe molto piu' popolare di quanto sia in realta'.
Luca
Reply to
lbeato
Ciao, per il verde non ti so dare indicazioni, anche se mi pare strano un verde pistacchio. Dovrebbe essere piu' simile al verde bandiera italiana, forse piu' chiaro. Per il trasparente, se usi i Tamiya stai sul loro lucido, od al massimo un altro acrilico. Se usi smalti sintetici, quelli ad acquaragia, rischi di rovinare tutto. L'acquaragia e' piu' aggressiva del solvente, alcool, usato dai Tamiya e li potrebbe danneggiare.
Ciao, Rodolfo.
"Erry" wrote:
Reply to
rodolfo
"Erry" ha scritto nel messaggio news:451ab144$0$29083$ snipped-for-privacy@news.tiscali.it... Innanzitutto grazie, come seconda cosa visto che l'ultimo kit che ho montato e' stato un apache (10 anni fa era venuto davvero bene ma non dovevo metterlo sullo sportellino a molla dello stereo sapendo che il gatto amava saltarci su...sigh) volevo chiedervi conferma sull'abc del modellismo. Il kit e' in resina quindi lo lavo bene col sapone, poi rifilo le sbavature e faccio un finto montaggio di prova delle parti principali. A questo punto dovrei mettere l'aggrappante, ma su questo vorrei avere consiglio perche sulle miniature e sugli aerei (si ho gigionato parecchio) usavo il bianco e il grigio opaco e sulle vernici acriliche non so nulla, dopodiche' inizio il lavoro. L'ultimo dubbio, l'attack va bene con la resina e le fotoincisioni o devo prendere una colla specifica? p.s.: sembra strano ma e' proprio un verde particolare, tant'e' vero che non me lo aspettavo perche le due che ho visto fatte da privati erano una fosforescente e una di un verde molto simile ma piu' scuro. ciao e grazie ancora
Reply to
Erry
Erry ha scritto:
Prima della verniciatura vera e propria conviene applicare una mano di fondo, che puo' essere un primer specifico per la plastica oppure, molto piu' semplicemente, uno smalto grigio opaco. oltre a favorire la presa delle mani successive di vernice e ad uniformare il colore di fondo, esso serve ad evidenziare eventuali imperfezioni negli incollaggi e nelle stuccature.
Non c'e' una colla specifica. La cianoacrilica va bene sia per la resina che per le fotoincisioni, ma quando si deve poter posizionare i pezzi forse e' meglio usare l'epossidica bicomponente a presa rapida.
Luca
Reply to
lbeato
Erry ha scritto:
Probabilmente Rodolfo ha ragione. Qualcuno l'ha fatta cosi':
formatting link
Luca
Reply to
lbeato
Ciao Erry, per il verde prova a guardare qua'
formatting link
foto presentano verdi diversi, ma a parte la foto in galleria del vento le altre non sono certamente verde pistacchio. Altre foto non ne ho trovate. Per il kit, dopo averlo lavato, sbavato se necessario, ed aver controllato bene gli incastri con un montaggio a secco, ti conviene dargli una ulteriore lavata con detersivo per piatti, o altro detersivo altamente sgrassante. A sto punto puoi dargli il primer, o aggrappante. Potresti usare tranquillamente uno della Tamiya in bomboletta o qualsiasi altro che vuoi, meglio se non acrilico, cosi' aggrappa di piu'. Il colore dipende dal colore finale. Diciamo che di solito il grigio chiaro va bene, e si usa il bianco sul bianco, giallo, rosso o simili per aumentarne la brillantezza. Nel tuo caso entrambi vanno bene, ma se il verde e' troppo chiaro e trasparente forse e' meglio il bianco. Per la colla da usare con resina e fotoincisioni, sia l'attack che la bicomponente epossidica vanno bene. Di solito si usa la bicomponente quando e' necessario posizionare bene i pezzi, ma con le fotoincisioni e' quasi sempre meglio l'attack. Per fotoincisioni piatte, tipo scritte e stemmi, da mettere sulla parte verniciata puo' andar bene anche la vernice trasparente lucida.
Ciao, Rodolfo.
"Erry" wrote:
inews:451ab144$0$29083$ snipped-for-privacy@news.tiscali.it...oInnanzitutto grazie, come seconda cosa visto che l'ultimo kit che ho montato ae' stato un apache (10 anni fa era venuto davvero bene ma non dovevo emetterlo sullo sportellino a molla dello stereo sapendo che il gatto amava msaltarci su...sigh) volevo chiedervi conferma sull'abc del modellismo. Il kit e' in resina quindi lo lavo bene col sapone, poi rifilo le sbavature pe faccio un finto montaggio di prova delle parti principali. A questo punto dovrei mettere l'aggrappante, ma su questo vorrei avere consiglio perche asulle miniature e sugli aerei (si ho gigionato parecchio) usavo il bianco e oil grigio opaco e sulle vernici acriliche non so nulla, dopodiche' inizio il olavoro. L'ultimo dubbio, l'attack va bene con la resina e le fotoincisioni o mdevo prendere una colla specifica?pp.s.: sembra strano ma e' proprio un verde particolare, tant'e' vero che non fme lo aspettavo perche le due che ho visto fatte da privati erano una efosforescente e una di un verde molto simile ma piu' scuro.iciao e grazie ancorae-- ePenso che ricominciero' a raccogliere le mie firme cosi' fra 40 anni ci faccio un libro e compenso la pensione (che pero' si chiamera' tassa sulla pvita) ;-)------>il piuma cioe' io
Reply to
rudy
Il Wed, 27 Sep 2006 19:13:49 +0200, Erry ha scritto:
[cut]
mi dice un amico che ha il tuo stesso kit che, nelle istruzioni è indicato il codice RALL con cui andare alla ricerca del colore esatto.
Lui, si è fatto fare da un colorificio una bomboletta spray da 75 cl per colorare una Aston Martin DB9 GTA.
Poca spesa e tanta resa. Certo ne faresti anche 20 con tutto quel colore ma la spesa è nell'ordine dei 10 euro e una bomboletta non è che occupi uno spazio esagerato, qualora avanzasse.
Di più nin zo.
Ciao.
MotoCiclante ---------------------
formatting link
...tutto si trasforma
Reply to
MotoCiclante
"Erry" ha scritto nel messaggio news:451ab144$0$29083$ snipped-for-privacy@news.tiscali.it... Molte grazie a tutti per i consigli, per il colore stavo andando a vedere dall'autoricambista quando sono passato davanti ad un colorificio vicino a casa in cui non ero mai entrato e ho scoperto che e' un piccolo paradiso della vernice, quindi ho risolto anche i problemi futuri, ed infine come piccolo colpo di scena le foto di quella vera in azione (ogni tanto anche la scala 1/1 merita...)
formatting link
apprezziate ( a proposito, questo sito e' ricco di immagini, nel caso servisse qualche references...)
Reply to
Erry
Il Wed, 27 Sep 2006 19:13:49 +0200, Erry ha scritto:
Erry: a) ma che reference fighissime b) dicce com'hai risolto. una soluzione per te, una soluzione per tutti c) ma le frasi a fine messaggio le metti tu, di volta in volta o no? se si, complimenti per la fantasia.
MotoCiclante --------------------
formatting link
...tutto si trasforma
Reply to
MotoCiclante
"Erry" ha scritto nel messaggio news:451d769b$0$29068$ snipped-for-privacy@news.tiscali.it...
A me sembra verde Kawasaki!!
Reply to
Pinco Pallino
"MotoCiclante" ha scritto nel messaggio news:u2aywe2tjpxm$.1nkx5pcxi7wi4$. snipped-for-privacy@40tude.net...
cut
A) grazie, questa volta sono stato davvero fortunato anche perche il soggetto mi aggrada parecchio e non e' detto che non metta in bacheca altri cavallini della stessa generazione ( ho qui due prodrive del 2002 una la faccio e l'altra volevo "convertirla" ma sara' un po' difficile trovare i decal visto che le licenze le danno con il contagoccie. B) Compro la bomboletta per i ritocchi originale della opel ;-) (comunque il colorificio fa anche vernici personalizzate) C) si, grazie
Reply to
Erry
Erry ha scritto:
da
formatting link
category : Passenger car car maker : OPEL/VAUXHALL code : 804 color : CLIFFGRUEN from-to : 1988-1988 panel : 4365 paint system : Basislack formula date : 11.05.01 amount : 1.0 litres
per 1000g di vernice: MB575 BRILLANTGELB 815.0 MB573 SMARAGD 86.8 MB580 GELBTONER 31.8 MB570 WEISS 11.6 MB561 RUBINROT 2.9
Se vuoi questa tinta esatta, io posso fartene fare 100 g in base opaca acrilica dal fornitore abituale dal quale compro colore. Ti costera' una 10ina di euri.
Altrimenti hai le proporzioni per tentare una produzione da te.
Gli acrilici di cui ti parlo io sono roba da carrozzeria, non all'acqua.
Reply to
John Smith
"John Smith" ha scritto nel messaggio news:efr5cl$4m0$ snipped-for-privacy@news.cineca.it...
Ho risolto grazie comunque per la completezza
Reply to
Erry

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.