UN GIOCO DA RICCHI !!

Da grande appassionato e possessore di 1/8 pista sollevo alcuni dubbi
sul fatto di giocare con queste "macchine" infernali....
Ma perchè i commercianti ci prendono come mucche da mungere fino
all'impossibile con prezzi folli ? Con l'euro un modello NUDO da pista
scala 1/8 costa 1100 euro diciamo abbondanti 2 milioni delle vecchie
lire.....per me è pura follia. Non è un prezzo giustificato dalla
tecnologia con cui sono fatti questi modelli forse lo sviluppo??? Ma è
giusto avere una catena di distributori che guadagna oltre il 50% sul
prezzo che paghiamo noi?? Secondo me i passaggi dalla fabbrica al
dettagliante sono molti, troppi e i prezzi lievitano anche per questo.
Sarebbe veramente bello vedere le piste piene di gente che si diverte
con bellissimo hobby pagando il giusto. Voi che ne pensate?
Ciao a tutti
Luca
Reply to
Attila
Loading thread data ...
Il problema è complesso. All'estero i modelli costano meno,ma questo è possibile perchè,oltre ad avere imposte più blande,lo smercio è enormemente più ampio. In Italia si vende poco,e vendendo poco per campare bisogna aumentare il ricarico,altrimenti chiudi: è il cane che si morde la coda.Sì,perchè se i modelli costassero meno forse con il tempo prenderebbero più diffusione anche da noi. Sta di fatto che nella mia provincia non esiste un negozio di automodelli degno di questo nome e a me tocca comprare sempre fuori. "Attila" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@posting.google.com...
Reply to
click
"Attila" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@posting.google.com...
- Forse dovresti cambiare negoziante, con 1100 euro puoi comprare una Mugen MRX4 com motore IDM e scarico completo, in pratica il top che si possa avere come telaio e motore in questa categoria e mi sembra una cifra onesta per avere una macchina pronta per un campionato italiano... Una Kyosho Evolva (auto campione del mondo) si trova poco più di 730 euro senza motore, una Serpent 950 a circa 600 sempre senza motore. Per non parlare del mercato dell'usato dove si trovano ottime auto 1:8 praticamente nuove, ho visto una Mugen Mrx3 perfetta, pari al nuovo venduta a 200 euro, i motori non li cito perchè in questa categoria conviene comprarli nuovi o da persone di estrema fiducia. Spendere 2 milioni delle vecchie lire per correre con il top della tecnologia miniautomobilistica in circolazione, onestamente, mi sembra accettabile, qualche anno fa con la stessa cifra non riuscivi mica a comprare modelli del genere comprensivi di motori da gara...
Guardati un po' in giro, probabilmente il tuo negoziante non è molto al passo con i tempi per quanto riguarda i prezzi...
Salutissimi
Reply to
Frank La Paglia
"Attila" ha scritto nel messaggio news: snipped-for-privacy@posting.google.com...
dipende dal distributore/fabbricante
Con l'euro un modello NUDO da pista
e delle radio ne vogliamo parlare ??? aprite i coperchi dei telecomandi e vedete cosa c'è dentro ! Tecnologie da 4 soldi vendute per aerospaziali, provate ad attaccare un tx ad un analizzatore di spettro e vedete cosa esce !!! E parlo di marchi noti (a quello che si scalda tanto quando si parla di hitech gli dico espressamente di andare ascuola con una hitech sottobraccio, a quello della futaba meglio di hitech intendo...) Vabbè... se vuoi giocare è così ma non sempre in maggior prezzo è uguale a miglior prodotto, MOLTO spesso è FREGATURA, e ben gli sta a chi compra certi prodotti costosi credendo di aver comprato chissà che cosa !!! Saluti.
Reply to
FINPEN
"click" ha scritto nel messaggio news:Kg8bd.38363$ snipped-for-privacy@twister2.libero.it...
ma dove ?? Da chi ?? Le kyosho in europa costano uguale, in USA alcuni prodotti costano meno ma se ci metti l'iva e la dogana costano ancora di più !! E finiamola co ste cazzate
ma questo è possibile perchè,oltre ad
Perchè ci sono i polli che le comprano, che comprano il meglio, che spendono soldi per accessori e modifiche inutili ma colorate e belle che li attirano
Con l'euro un modello NUDO da pista
confermo
Non è un prezzo giustificato dalla
ma quale sviluppo !!! Non facciamoci prendere per il culo
Ma è
Che va bene così altrimenti i prezzi sarebbero più bassi.
Reply to
FINPEN
Mi sa che di cazzate ne stai dicendo tu. Se sei un negoziante italiano che si vuole parare il sedere allora fai pure, ma tieni presente che ciò che dici è una emerita cretinata.
Ora non ho tempo da perdere per farti l'elenco di tutto il materiale che ho preso all'estero pagando all'incirca la metà. Aspetta qualche giorno e ti faccio vedere quanto si risparmia veramente.
E NON TERRORIZZIAMO LA GENTE CON LA DOGANA: solo i pacchi grandi vengono bloccati.
Ciao, ReX
Reply to
ReX
In germania i modelli tamiya costano circa 1/3 di quello che costano in italia. Se poi andiamo a vedere in giapponne.... prezzi ancora più bassi! Anche Kyosho costa meno in germania!
Quindi io per fare le gare dovrei compare il peggio.... ... e se nessuno comprasse gli optional costosi (a parte che costano tantissimo già la macchine nude..) non pensi che aumenterebbero i prezzi dei kit base?
Un minimo di ricerca/progettazione/sviluppo c'è sempre. Il modello preò costa tanto perchè: - è pur sempre costruito in un numero limitato di pezzi - c'è chi ci mangia sopra in un modo incredibile
cioè? Vorresti prezzi ancora più alti?
Penso che cmq sia un problema di cultura: la gente comune associa molto spesso al modellismo il giocattolo e pensa erroneamente che si tratti di un hobby per bambini o adulti poco cresciuti.... con il risultato che i praticanti sono pochi per cui anche i prezzi sono elevati. Un altro problema sono gli importatori: come è possibile che un modello Tamiya come il tt01, in Italia lo paghi 165 eurini mentre in germania lo trovi a 64?????
Ciao!
Reply to
Fedevolution
Scusa, ma sta CAZZATA chi te la ha detta? Tuo zio finanziere?
Io per lavoro ho ricevuto migliaia di pacchi spediti nei piu' svariati modi dagli USA ecc. e ti posso garantire al 100% che non centra nulla dimensione, peso, o tipologia di spedizione (diciamo che sono arrivate con bolla per il pagamento pure centinaia di buste piccole), riguardo ai controlli, l'unica cosa che suggerisco è quella di non far indicare il valore del contenuto, ma cio' logicamente pregiudica una eventuale assicurazione.
"FINPEN" ha scritto nel messaggio news:ckjqm5$kfj$ snipped-for-privacy@lacerta.tiscalinet.it...
sottobraccio,
Reply to
Max
Ti devo smentire FINPEN in spagna c'erano negozi di automodelli molto frequenti e i prezzi erano molto più bassi, nell'ordine di 70-100 euro in meno....voro che l'IVA è al 7% ma credo che ci sia qualcosa anche sulla distribuzione.
Il Wed, 13 Oct 2004 20:14:22 +0200, "FINPEN" ha scritto:
Reply to
Alessandro
Caro ReX, a parte il fatto che non voglio terrorizzare nessuno,è meglio che ti ricreda perchè a me è stata spedita una busta di quelle imbottite con dentro materiale di dimensioni ridotte,la busta misurava pressapoco come un foglio A3, spessa 2 cm del peso di 200 grammi e in dogana l'hanno fermata. Questo però non indica che ci siano particolari problemi, basta pagarsi l'iva e la dogana. Se il prezzo,pagata la dogana, non è più conveniente vuol dire che non stavi facendo quel grande affare.... Con questo, mi capita di comprare all'estero,spesso in europa, meno fuori, ma vorrei poter comprare in un negozio vicino a casa, per poter instaurare un rapporto di fiducia, con consigli e quant'altro, ma non ho negozi vicino a casa. E questo secondo me indica che un negozio di modellismo non è quella gran miniera d'oro,altrimenti perchè aprire 200 negozi di telefonia e mai uno di modellismo? Secondo me il discorso è molto complesso. PS: se si vuole proprio comprare all'estero,per evitare problemi di dogana basta comprare in Germania o in Francia, si risparmia comunque e non si deve pagare nessuno sdoganamento. "ReX" ha scritto nel messaggio news:WTgbd.4507$ snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it...
Reply to
click
FRANK LA MUGEN HA FATTIO LA FOTOCOPIA DELLA 950
"Frank La Paglia" ha scritto nel messaggio news:OZ9bd.124926$ snipped-for-privacy@news4.tin.it...
Reply to
Giov566
ma ke fai ti contraddici tu stesso? mah.
David
Reply to
David`125
Il 13 Ott 2004, 13:30, "Tappo" ha scritto:
Certo, sei stato chiarissimo! D'altronde è estremamente più facile fare lo spettatore (allo stadio, davanti alla TV, ecc) che non "muovere le mani". Non tutti sono capaci e molti "modellisti" che conosco si son fatti montare la macchina dalla A alla Z dal negoziante e quello che mi sorprende è riescono a cambiare da soli le pile alla TX:--)))
Per rientare in tema forse i problemi principali sono due:
- Costi generali, spese e Tasse alte per i rivenditori;
- Poco smercio: un buon negozio tedesco vende forse quasi come un distributore italiano. Alcuni negozi tedeschi vendono al pubblico allo stesso prezzo (+IVA tedesca al 16%) al quale i negozi italiani comprano. Ne vogliamo parlare???
Marco
-------------------------------- Inviato via
formatting link
Reply to
marco.rc

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.