Una domanda (scema) sulle celle.

Ciao a tutti, ecco una domandina sulle celle che compongono i pacchi
batterie.
Lo so, è una domanda probabilmente farlocca, ma io non ho mai trafficato con
modelli elettrici (sono uno "scoppiettaro" convinto), pertanto il mondo
dell' elettrico è un terreno per me del tutto sconosciuto ed inesplorato.
Adesso avrei in mente un' idea perversa, ma mi serve un automodello
elettrico per realizzarla, quindi mi trovo alle prese con dei problemi per
me nuovi perchè con lo scoppio non avevo mai dovuto pormeli.
Veniamo al succo: leggendo le specifiche dei regolatori per motori elettici,
ho sempre letto che gestiscono pacchi da X numero di celle a Y numero di
celle (ad esempio pacchi da 4 a 10 celle).
Non ho mai trovato riferimenti ai voltaggi delle singole celle, solo al
numero di queste.
Questo mi fa pensare che il voltaggio di un pacco batterie dipenda
esclusivamente dal numero di celle che lo compongono, non dalla marca di
queste celle.
Pertanto vi chiedo: le celle per modellismo erogano voltaggi differenti, del
tipo la cella di marca PIPPO mi eroga 1,5 volt e la cella di marca PLUTO
eroga 2 volt?
Oppure le celle, qualunque sia la marca, erogano gli stessi volt? Un pò come
accade -mutatis mutandis- per le normalissime pile stilo: siano esse
Superpila, o Duracell, o Energizeer erogano sempre 1,5 volt.
Reply to
Vyger
Loading thread data ...
"Vyger" ha scritto nel messaggio news:458437de$0$20822$ snipped-for-privacy@news.tiscali.it...
Provo io a risponderti ... un pochino alla buona ... Se poi vuoi approfondire papà Google ti dà una mano ...
Allora... vediamo un pochino ... la cella è l'elemento base di ogni pacco batteria ( a prescindere dal fornitore) ed ha una tensione fissa intrinseca e precisamente: Per il zinco carbone 1,5 Volt; per il NiCD 1,25 Volt; per il NiMH 1,25 Volt; per il PB 2,0 Volt; per gli IONI di litio 3,6 Volt; per le ultime celle ai polimeri di litio sono 3,7 Volt. per quelle al magnesio/ossigeno o al metanolo... devi aspettare, non sono ancora sul mercato! ;-) Tutto questo IMHO ...
Ciao Renato
Reply to
renato
"renato" ha scritto
[...]
Beh, si; in effetti è ovvio che una cella zinco-carbone avrà un voltaggio differente da una cella NiCD, voltaggio che sarà ancora diverso se la cella è del tipo PB e così via.
Allora, se ho ben capito, una cella del tipo NiCD avrà sempre una tensione di 1,25 Volt, qualsiasi sia la marca, mentre una cella agli ioni di litio avrà sempre una tensione di 3,6 Volt indipendentemente dalla marca, e via dicendo.
Ciao e grazie infinite per la spiegazione.
Reply to
Vyger
"Poeta®" ha scritto
Ciao e grazie per l' interessamento. Mi è venuta l' idea perversa di "farmi" un automodello per il drifting. Per il momento sono ancora alla fase "richiesta informazioni" poi, se l' idea mi intripperà ancora, passerò alla fase pratica. Il problema è che per lo scopo mi serve un automodello elettrico e, essendo uno scoppiettaro, non so una beata mazza di celle, carichini, spire e via dicendo. Ancora grazie e buone feste.
Reply to
Vyger

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.