l'ho acquistato, l'ho provato e.... si è rotto un pò! ^__^

alla fine sia per mia gran voglia che gran insistenza del venditore (sulla
qualità), l'ho acquistato. Il modello è questo
formatting link
mi sono svegliato presto in cerca di un luogo idoneo, dopo una lunga
ricerca credevo di averlo trovato da dopo un paio di decolli ed atterraggi
"sudati", ho realizzato che lo spazio necessario doveva essere almeno il
doppio (cmq per la cronaca non avevo riportato nessun danno, tranne una
lieve strisciata sul muso, l'elica era salva grazie al posizionamento
posteriore). Sono tornato a casa e nel primo pomeriggio sono ri-uscito alla
ricerca del nuovo spazio (ed in più ho chiamato un amico), alla fine ci
siamo recati al parcheggio di un centro commerciale (chiuso) ed ho fatto un
paio di giri con relativi atterraggi pseudo di fortuna ma senza danni... le
batterie intanto si sono esaurite e con il caricabatterie da auto le abbiamo
ricaricate velocemente. Mi sembreva d'obbligo far fare una prova anche al
mio amico (anche perchè dopo le prime paure, mi sembrava abbastanza
semplice) solo che ha combinato un macello... 2 prove = 2 picchiate contro
il suolo. I danni riportati sono:
ala lesionata (ma credo facilmente riparabile)
musetto ammaccato ed un pò spaccato (come posso raddizzarlo? esiste un
carrozziere per le plastiche? ^__^)
ed un servi (ho scritto bene?) che non andava più... l'ho aperto ed una
rondella ha la metà dei dentini saltati! Posso sostituire solo la rondella o
devo cambiare tutto il servi?
Per il resto è tutto ok (e ci mancherebbe altrimenti sarebbe da buttare...)
che mi consigliate di fare? ed inoltre una mediocrità la raggiunge il
modello? o sono soldi buttati relamente? a me da quel poco che l'ho giudato
non sembra molto difficile ma neanche troppo facile anche perchè oggi c'era
un pò di vento (ed in futuro eviterò sempre ma oggi la voglia era troppa...)
Cmq il mio obiettivo è quello di sfuttare questo modello fino a quando ce la
fa a volare e se poi le elettroniche ce la fanno ancora di spostarle su un
altro modellino...
Gianluca
P.S. ma la tecnica di volo più corretta per questo modello è ATTIVARE il
motore e prendere più quota possibile per poi planare?
oppure ATTIVARE e staccare ogni tanto?
P.P.S. cmq non vi ho raccontato l'ultimo mio volo prima di tornare a casa...
dopo i 2 tentativi del mio amico, l'ho ripreso io ed ho fatto sia una buona
partenza (sempre da terra) che un paio di giri decenti... solo che
all'improvviso si è alzato il vento e nonostante avessi il motore attaccato
non riuscivo a riportarlo da me... sembrava precipitare e non so come gli ho
fatto riprendere quota solo che ad ogni tentativo di riavvicinamento
prendeva sempre più quota fino a quando è salito quasi in verticale per poi
atterrare sulle ali (cioè a pancia all'aria), da quest'atterraggio non ho
riportato alcun danno solo che l'atteraggio è avvenuto sul tetto del centro
commerciale! avete presente quant'è alto un centro commericale?!?!? alla
fine cmq non lo potevo "abbandonare" lì... mi sono arrampicato su un
lampione ed ho raggiunto un primo terrazzo, poi lì ho trovato con un gran
colpo di culo una scala e l'ho usata per salire sul secondo terrazzo dove
giaceva l'aereo... l'ho recuperato e sono tornato a casa... dove ora l'ho
smontato pezzo pezzo (che poi in realtà in tutto saranno forse 10 pezzi ma
fa effetto dire "pezzo pezzo") ed ho riportato i danni.
Speriamo che la prossima vada meglio, anche se ne sono certo dato che
eviterò di portarmi dietro amici/parenti e non uscirò con vento (anche se
minimo).
Grazie per avermi seguito fin qui...
Gianluca
Reply to
pensieroso
Loading thread data ...
Ciao La tecnica di volo più corretta è quella che ti insegna il tuo istruttore. Mai e poi mai mettersi al radiocomando senza una persona competente vicino. Tantomeno in un centro commerciale e nemmeno vicino ad abitazioni! Quando leggi adatto ai principianti sappi che è sottinteso accompagnati. Se ti finisce in strada perchè ne perdi il controllo e centra una moto? Non è per farti il cazziatone, ma credimi che se vai in un campo di volo ti diverti ed impari prima, oltre a risparmiare tanti soldini. Prova e vedrai! Ciao Andrea
Reply to
jvbov-Andrea
accetto tranquillamente il cazziatone ma credimi che ho scelto il luogo anche in base alla non vicinanza di nessuna strada/casa. C'eravano solo io, la mia ragazza, la mia macchina ed il mio amico... cmq non mi sono rivolto ad un istruttore anche perchè il negoziante sosteneva che non c'è ne era bisogno per quei modelli...
Cmq grazie...
ma riguardo il servi non sai dirmi se si può cambiare solo l'ingranaggio o devo cambiarlo tutto? quanto costa all'incirca? (prima spesa che potevo evitare...)
Gianluca
Reply to
pensieroso
già che mi trovo... per napoli e dintorni dove la trovo una pista?
Gianluca
Reply to
pensieroso
pensieroso ha scritto:
Trovi delle buste con tutti gli ingranaggi, ovviamente specifici per ogni servo, non so se il tuo negoziante le procura, sicuramente on line, ma dipende da marca e modello. Atterravi su asfalto? vai su un prato. ciao Danilo
Reply to
Danilo_
Il 20 Giu 2004, 23:49, "pensieroso" ha scritto:
Alla faccia della competenza e professionalità,è proprio vero che adesso in negozianti pensano solo a vendere,senza pensare che magari con un consiglio sbagliato perdono un futuro cliente per sempre...mah,probabilmente pensano meglio un'uovo oggi che....fossi in te tornerei da lui con la scusa dei ricambi per il servo,e un bel vaff..non glielo risparmierei!
-------------------------------- Inviato via
formatting link
Reply to
ilmere
fatto! 7,20 euro per 4 rondelline (di cui solo una me ne serviva) ed il sevi funziona nuovamente!!! solo che sto riscontrando un piccolo problema, il "rumore" è un pò differente dall'altro ma non credo sia grave mentre la cosa che mi preoccupa è che quando lo "muovo" a destra o sinistra quando torna in posizione iniziale sento che il motorino è ancora in tensione e fa dei micro scattini per trovare la posizione di "quiete" dopo un pò solitamente la trova (o lo aiuto io con un colpetto di telecomando). Mi devo preoccupare che il motorino possa bruciarsi? o posso tranquillamente lasciar correre? (anche considerando il fatto che in volo cmq si sterza di frequente) Nella peggiore delle ipotisi, lo brucerei solo? Che intervento mi consigliate di fare? Infine secondo voi, si è danneggiato sempre inseguito all'impatto o sono stato io nello smontarlo? (giuro che ho usato la massima accortenza e non sono nuovo ai piccolo interventi di riparazioni in generale).
Cmq per la cronaca il negoziante un pò di incompetenza me l'ha dimostrata e non so se mi rivolgerò ancora a lui in futuro per nuovi acquisti... cmq come si dice "sbaglaindo si impara". Speriamo di imparare in fretta!!! Io già sto pensando al mio prossimo modellino! questo lo sfutterò finchè avrà la capacità di volare, poi sposterò la ricevente ed i servi su qualche altra struttura che riceverà cure migliori grazie al sacrificio di questo attuale... :-)
Gianluca
P.S. cmq per essere bello è bello come hobby ma è troppo costoso! e lo dico io che ho un modellino da "pezzente"... come fate voi altri?
Reply to
pensieroso
Mica hai fatto il tirchio? hai cambiato tutti gli ingranaggi anche quelli che per te erano buoni o il negoziante ti disse che potevi cambiarne solo uno?
Reply to
[VaFfa]
Meglio di no... Se ti farai un altro modello, è meglio se acquisti un radiocomando adatto al volo di un aeromodello che, pur essendo un giocattolo (TUTTI i modelli sono giocattoli) avrà certamente esigenze diverse.
Per un modello da considerare "Sicuro" e un radiocomando affidabile devi sopendere almeno 400/500 Euro Se non li soendi subito, li spenderai in ricambi.
Se la metti così (Troppo costoso) hai sbagliato hobby.
E comunque, più che uno Hobby è una passione. E quando sei appassionato non ti interessa cosa spendi. Certamente puoi costruire un aereo spendendo circa 20 Euro, ma sul radiocomando non puoi risparmiare. Infatti, quello che ti è arrivato con l'aereo, praticamente è da buttare.
Reply to
Piero 'Giops' Giorgi
pensieroso ha scritto:
Cambia tutti gli ingranaggi, se sforza nel trovare il centro, o ha qualche dente deformato, o la carcassa storta, oppre semplicemente non hai messo il grasso. Se vibra e va a scatti, magari non brucia, ma sicuramente ti scarica la batteria. ciao Danilo
Reply to
Danilo_
Dimenticavo, può essere il potenziometro ossidato, quello coassiale all' ultimo ingranaggio, collegato con tre fili all' elettronica, andrebbe pulito con del disossidante spray, non oleoso. bye Danilo
Reply to
Danilo_
"[VaFfa]" ha scritto nel messaggio news:cb7r21$tru$ snipped-for-privacy@lacerta.tiscalinet.it...
ho fatto il tirchio... anche su suggerimento del nego.... :°°( cmq ora dopo 10 volte di ri-smontaggio sembra essere sparito...
Gianluca
Reply to
pensieroso
"Danilo_" ha scritto nel messaggio news:cb8mvv$bpo$ snipped-for-privacy@news.newsland.it...
Secondo me dimentichi anche un'altra cosa... con quel modello total ready che servi gli hanno dato? I piu' scadenti in assoluto che ho usato io sono gli FS100 della Futaba che costano 13/15 euro ma si rompono in parcheggio (quelli che ho li uso solo nel comando motore). Non credo che i suoi siano meglio. il fatto che senta dei rumorini qundo torna a centro potrebbe essere solamente perche' il comando e' leggermente duro. Deve verificare se lo fa anche senza carico.
-- Ciao da Marco m&m.
Reply to
Marco m&m
Marco m&m ha scritto:
giusto, lo davo per scontato visto che è preassemblato, ma dopo i vari atterraggi sull' asfalto....... ciao Danilo
Reply to
Danilo_
beh cambiali tutti.. gli altri ingranaggi sono stati sforzati e potrebbero avere avere tante lesioni ;D
Reply to
[VaFfa]

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.