motori elettrici

Ciao a tutti finalmente mi è arrivata la mia nuova auto elettrica....avevo
gia chiesto qui consigli sul modello che ho aquistato e molti mi avevano
detto che era un giocattolo!!
formatting link

questo il link..
Be...io posso dirvi che un giocattolo è un'altra cosa!!! Non sarà di sicuro
un auto super professionale, ma per il prezzo che le ho dato, va alla grande
e mi sto divertendo molto!!
Pecche...be la durata della batteria (ma ne ho gia ordinate altre due da
3300 mha dall'america)..
..per il resto come ddicevo tutto ok!
Quello che ora mi chiedevo era cosa mi serve per sostituire il motore con
uno più potente!! Chi mi saprebbe spiegare la differenza tra un motore con +
spire e uno con meno?!?
Mi sono imbattuto in vari motori, ma non rieso a capire bene quale possa
essere il milgiore per aumentare le prestazioni della mia Car!!
Ah...qualcuno sa dirmi che tipo di motore monta la mia?!?
Vi ringrazio per le risposte che mi darete!!
Ciao
Reply to
Carlo
Loading thread data ...
Non saprei dirti che motore ha dalla descrizione mi pare di capire un 540 ma sinceramente non conosco il tedesco. Se nonricordo male il 540 dovrebbe avere lo stesso diametro di un 600 ed anche lo stesso diametro di albero, ma bisogna che tu controlli. In generale ma non è una regola, meno spire ci sono in un motore più numero di giri da, ma consuma anche di più. Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!
Reply to
-=[Max N.]=-
In pratica, se io volessi un motore che mi dasse molta coppia in basso, cosa dovrei prendere?!? Poi è vero che se cambio motore devo cambiare anche il variatore!?!?
"-=[Max N.]=-" ha scritto nel messaggio news:n4LOe.27612$ snipped-for-privacy@twister1.libero.it...
Reply to
Carlo
i motori elettrici sono lineari nell'erogazione se vuoi più accelerazione metti rapporti corti alla prima marcia
Reply to
Davide
In effetti non avevano tutti i torti, se non ti piace la definizione possiamo chiamarlo anche modello molto base.
Giustissimo, soprattutto per il prezzo (piuttosto che prendere un tamiya tl01 che costa tre volte ed è la stessa macchina ....).
+ Spire = - Velocità = - Consumi = + Durata - Spire = + Velocità = + Consumi = - Durata
E' uno stock modificato, dovrebbe essere circa un 22 spire.
Ad ogni modo per quel tipo di macchine il discorso da fare è differente. Questi automodelli sono convenienti solo se uno si accontenta di quello che si trova al momento dell'acquisto, se inizi a cambiare qualcosa, tipo il motore ti ritroverai presto a cambiare tutto. Mi spiego: se cambi motore sarai presto costretto a cambiare il regolatore elettronico (causa cottura precoce perchè il regolatore è dimensionato per il motore che già monti), poi gripperai le bronzine e sarai costretto a montare i cuscinetti, poi ti accorgerai che il tuo modello rimbalza ed è incontrollabile e quindi ti serviranno anche gli ammortizzatori ad olio ..... Ovviamente la lista può continuare, ma la sostanza è che alla fine ti trovi un modello economico con mille opzioni, che ti è costato come un modello professionale, ma rimane un modello economico.
Il mio consiglio è di tenerla così e di divertirti più che puoi, quando sei stanco pensa ad un buon modello usato.
Ciao Ema
Reply to
Emanuele
Visto quello che mi dici a proposito del modello tl01 di tamiya, devo supporre che anche questo allora sia un modello non predisposto all'espansione?!? Giusto?!? Cmq sia, ora mi sto divertendo abbastanza...anche se devo dire che devo ancora trovare dei percorsi sterrati dove far sfogare la mia auto!! Sull'asfalto le gomme praticamente si distruggono!!! Un negoziante della mia zona mi ha parlato che sostituendo il motore, devo sostituire il "variatore"....ma che sarebbe sto variatore? Tu non lo nomini nella descrizione che fai!!!
"Emanuele" ha scritto nel messaggio news:dehkmb$dcc$ snipped-for-privacy@balena.cs.interbusiness.it...
Reply to
Carlo
No, è predisposto all'espansione, ma per me non conviene farlo (spendi un capitale e alla fine hai sempre un modello entry level).
Semplicemente lo chiamo in maniera differente:
variatore = regolatore elettronico = ESC (Electronic Speed Control )
Si tratta di quella "scatolina" con il dissipatore (nel tuo caso azzurro) a cui arrivano i fili dal pacco batterie e da cui partono i fili del motore. Tra l'altro, se ben ricordo, nel tuo caso il regolatore elettronico e la ricevente (che sarebbe la scatolina con il quarzo) sono una cosa unica , quindi se vuoi cambiare il variatore (che poi è sempre il regolatore elettronico) ti tocca pure cambiare la ricevente (torniamo al discorso di prima).
Ciao Ema
Reply to
Emanuele
Ti annuncio che Emanuele ha perfettamente ragione: se cambi qualcosa entri nel "tunnel" e ti tocca spendere gli stessi soldi con cui ti compravi direttamente un'auto un pò più seria (e qui hai capito la differenza fra un modello serio ed uno meno...). Gli esempi fatti sono calzanti.
Il motore è un classe "540" a spazzole (o carboncini per gli ignoranti italiani, negozianti intendo...). Se lo volessi cambiare ce ne sono centinaia di modelli, che conviene comprare con testa, ovverosia senza esagerare con la potenza. Un motore tradizionale (non brushless, cioè, che è tutta un'altra cosa come costo e prestazioni), si valuta in base al numero di avvolgimenti e di cavi che li compongono.
"12 doppio" vuol dire che ci sono due fili medi avvolti 12 volte ognuno nel motore, "9 singolo" un solo cavo spesso avvolto 9 volte, "17 quintuplo" che ci sono 5 cavi sottili avvolti 17 volte. La regola è facilissima: MENO AVVOLGIMENTI = MAGGIORE VELOCITA' DI ROTAZIONE = MAGGIORE ASSORBIMENTO DI CORRENTE = MAGGIOR RISCALDAMENTO DEL VARIATORE + MAGGIORE USURA DELLE BATTERIE + MAGGIORI PRESTAZIONI = MINORE DURATA GLOBALE
MENO FILI = MAGGIORE SPESSORE DEGLI STESSI = MAGGIORE QUANTITA' DI CORRENTE CHE PASSA = MAGGIORE COPPIA = ADATTO AL FUORISTRADA
PIU' FILI = MAGGIORE ALLUNGO E PIU' ADATTO ALLA PISTA
Hai comprato un modello economico (abbastanza): tienilo così ed impara a guidarlo bene, ovverosia NON A PIAZZALI A CASACCIO, ma disegnati un circuito per terra con dei bicchieri e cerca di farlo da piano a sempre più velocemente, imparando a impostare curve e frenate in anticipo, altrimenti resterai pippa e zero soddisfazione. Quando sarai bravo, allora vendi tutto e ti compri un mezzo di quelli "fighi" da competizione, e ti sbizzarrisci a spenderci soldi in motori+variatori+batterie...
BUON DIVERTIMENTO !
"Emanuele" ha scritto nel messaggio news:deht59$q5r$ snipped-for-privacy@balena.cs.interbusiness.it...
Reply to
Cristiano
Carlo ha scritto:
formatting link
ciao conosco molto il tedesco e mi pare che sia un 540. ciao ciao
Andrea
Reply to
Gigi
Vi ringrazio molto per i consigli che mi state dando!! sicuramente farò come dite voi..ora cercherò di divertirmi il più possiblie con quello che ho (che per essere la mia prima rc non è male) e poi se vedrò che tutto mi appassiona e che quello che ho mi starà stretto, vedrò di passare oltre!! Ora però ho comperato un carica batterie rapido e un paio di batterie da 3300 mha...ho fatto male!? almeno queste cose per avere più autonomia mi sembravano il minimo..che dite?!? Il caricabatterie è questo:
formatting link
e le batterie sono queste:
formatting link
dite? "Cristiano" ha scritto nel messaggio news:8c0Pe.15434$ snipped-for-privacy@tornado.fastwebnet.it...
Reply to
Carlo
formatting link
e le batterie sono queste:
formatting link
che dite?
Per iniziare vanno più che bene. Ad ogni modo quando usi il modello, aspetta almeno una decina di minuti tra un pacco di pile e il successivo, in modo da lasciar raffreddare il motore.
Ti do anche un paio di link di siti italiani dedicati agli automodelli elettrici dove puoi reperire e chiedere informazioni:
formatting link
formatting link
sezione automodelli elettrici
Ciao di nuovo Ema
Reply to
Emanuele
Carlo ha scritto:
ciao se vuoi ti dò la traduzzione del testo in tedesco. La risposta stà sotto la domanda! Ciao Ciao Andrea
4WD Allradantrieb mit Seitenmotor 540er 4ruote motrici con motore laterale 540
Geschwindigkeit bis zu 50 KMH velocita' fino a 50kmh
Einfacher Karosseriewechsel durch Karosserieklemmen möglich semplifice cambio carrozzeria possibile attraverso "mollette"
Einzelradaufhängung sospensioni indipendenti
Dämpfer an allen 4 Achsen sospensioni su tutti i 4 assi
4 Racingfedern 4 molle da competizione
Betrieb über 7,2 V Modellbau-Akku-Blocks alimentato con accumulatori per modellismo da 7,2v Schaumstofframmer paraurti di materiale sintetico (esempio)
Elektronischer Hochleistungsregler regolatore elettronico ad alta prestazione
Kardans an allen Achsen cardano su tutti gli assi
Einstellbare Karosseriehalter ferma-carrozzeria regolabile
Alle vier Schwingen absolut symmetrisch (= ausgeglichenes Fahrverhalten) tutte le quattro sospensioni assolutamente simmetriche(=comportamento di guida confrontato)
Fertig verklebte High-Grip-Reifen auf Sportfelgen gomme High-grip su cerchioni sportivi
27 mHz Empfänger und Sender (6 verschiedene Kanäle möglich) ricevitore e trasmettitore con frequenza di 27 mHz (possibilita' di sei canali diversi)
Motorritzel aus Metall ingranaggio motore in metallo
Abmessungen des Radstandes: 300x260mm misura posizione ruote 300x260mm
Länge: 385mm lunghezza 385mm
Breite: 300mm larghezza 300mm
Gewicht ohne Karosserie: 1100g peso senza carrozzeria 1100g
Reply to
Gigi

Site Timeline

PolyTech Forum website is not affiliated with any of the manufacturers or service providers discussed here. All logos and trade names are the property of their respective owners.